Il Cavaliere Oscuro, il ritorno


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
(marco )
Ospite

MessaggioInviato: Ven 07 Set, 2012 14:30    Oggetto: Re: Il Cavaliere Oscuro, il ritorno   

come si fa a dare tre stelle a un film del genere?
L'ho visto ieri sera e posso dire che era parecchio tempo che non vedevo un bel film di questo genere,mi sono divertito parecchio.
grande Nolan,ambientazioni oscure e una sceneggiatura fantastica.
poi i gusti sono gusti.
ma del genere fantasy e qui si parla di batman non vedo a quale film voi che avete messo tre stelle se ne posa dare quattro o cinque.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Ven 07 Set, 2012 14:52    Oggetto: Re: Il Cavaliere Oscuro, il ritorno   

(marco ) ha scritto:
ma del genere fantasy e qui si parla di batman non vedo a quale film voi che avete messo tre stelle se ne posa dare quattro o cinque.


La recensione è piuttosto articolata, leggendola probabilmente capirai le ragioni. Che poi sei liberissimo di non condivide: io per esempio gli avrei dato 4/5 stelle; altri qui lo esaltano o addirittura sono usciti dalla sala prima della fine disgustati.

Comunque, questo sito di occupa di fantascienza, non di fantasy, e per quanto ci consta Batman rientra nella fantascienza, non nel fantasy.

S*
(Nnever 2000)
Ospite

MessaggioInviato: Dom 09 Set, 2012 22:02    Oggetto: Re: Il Cavaliere Oscuro, il ritorno   

Io l'ho visto venerdì e l'ho trovato molto spesso. Mi è piaciuto, e un sacco.

Verso la fine mi sarei giocato un bel pò di soldi su un finale diverso; non pensavo che Nolan sarebbe caduto dove cadono tutti; il buono è morto, ma alla fine non è morto veramente: sorpresa!!! (del cavolo)

Mi sarei aspettato che il colpo di scena era John Blake che prendeva il posto di Bruce e diventava il nuovo batman.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Lun 10 Set, 2012 00:01    Oggetto: Re: Il Cavaliere Oscuro, il ritorno   

(Nnever 2000) ha scritto:

Verso la fine mi sarei giocato un bel pò di soldi su un finale diverso; non pensavo che Nolan sarebbe caduto dove cadono tutti; il buono è morto, ma alla fine non è morto veramente: sorpresa!!! (del cavolo)


Succedeva la stessa cosa in "The Dark Knight Returns" di Frank Miller, che è stato evidentemente uno dei riferimenti per questo terzo film.
zio Gil
Hoka
Messaggi: 37
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 10 Set, 2012 17:03    Oggetto: Re: Il Cavaliere Oscuro, il ritorno   

Lord of Chaos ha scritto:
non ho proprio capito per quale motivo Batman, il supereroe che vince perché pensa invece di picchiare e basta, ad ogni incontro con Bane decide di prendersi a pugni. Non usa gadget, non usa l'intelligenza. Picchia.


È uno dei tanti motivi per cui, a mio avviso, Nolan ha fatto tutt'altro che terra bruciata intorno a sé. Ignora più o meno volontariamente (tranne, parzialmente, in Batman Begins, a mio avviso ancora il più riuscito dei tre) numerosi aspetti *fondanti* di Batman e del suo mondo: e il presunto "realismo" dell'interpretazione di Nolan ha poco a che fare con questo, IMHO.
C'è ancora tantissimo materiale concettuale che può essere esplorato da un regista capace Wink

zG
"Non è vero che sono tutti un po' strani. IO sono strana. Voialtri avrete al massimo una misera paranoia ciascuno."
[Gaea Muir]
ryoma
Vogon Vogon
Messaggi: 622
MessaggioInviato: Ven 21 Set, 2012 09:01    Oggetto:   

Visto ieri sera e devo dire che questa volta non ero preparato.
Ho visto tutti i film di Nolan ed in particolare trovo veramente belli Memento, The Prestige, Inception e i primi 2 BatMan.
Ma questo lo devo rivedere una seconda volta per metabolizzarlo perchè l' ho trovato pesante e mi ha lasciato un pò perplesso.
Magari sarà stata colpa dell' orario (le 22.00) o dei 30 minuti di inutile pubblicità con cui ti stordiscono prima dell' inizio ma ho veramente faticato nel portarlo a termine, sopratutto durante la parte 'centrale'.
Nel secondo ho molto apprezzato il BatMan messo in secondo piano da Nolan facendogli condividere la scena con un grande Jocker e diversi comprimari di altrettanto spessore.
Ma con questo film, come prima impressione, mi sembra che si sia fatto prendere un pò troppo la mano esagerando con coralità e premesse rendendo il finale epico fino ad un certo punto visto la fatica con la quale ci si arriva.
Scrivo questo conscio della bravura ed intelligenza di Nolan, consapevole dell' elevata qualità dei suoi film ma in questo caso non sono affatto convinto del risultato finale.
Devo rivederlo in HD con estrema calma ed in orari decenti.
Stoner Sunshine!!!
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Ven 21 Set, 2012 10:32    Oggetto:   

Visto di recente e devo dire che son d'accordo con la recensione, il Batman di Nolan ha un unico grande difetto, ben delineato in tutti e tre i film, non é Batman e fa a cazzotti con l'idea di Batman che il regista stesso vuole costruire.

Batman nei film é un picchiatore, ragiona coi pugni ed é scarsamente preparato se non a menar le mani nel modo piú truculento possibile. Non é un detective ma ha solo enormi computer che lo avvantaggiano leggermente sulla polizia. Non pensa 12 o 100 mosse avanti, reagisce, e soprattutto non é un coacervo di conoscenze accumulate in anni ed anni di formazione...semplicemente é un tizio ricco, dotato e motivato che ha subordinato tutto il suo addestramento ad una setta di ninja.

Non ha nemmeno il fascino del vecchio Batman di Miller che dopo essersi reso conto di non poter piú comportarsi come un giovane usa il cervello per ovviare...no...lui torna a fare flessioni ed a picchiare.

Nel fumetto, dopo la schiena rotta da Bane, Wayne rimane comunque un eccellente detective...qui...o si riprende subito o non é nulla...

Film caruccio, bella ambientazione ma mancato di obiettivo sul protagonista...
I have a baaaaad feeeeling about this!
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16163
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 09 Gen, 2013 16:40    Oggetto:   

Film piuttosto bello ma che (mi) regala poche o nessuna emozione. Mi si intenda: alla fine il voto è 8, anche se fatico a capire lo sfrenato eccessivo entusiasmo che lo circonda. E’ da notarsi un gran bel cattivo, ottimamente doppiato, che però più che enorme (non mi pare proprio), mi è sembrato invece sovrappeso. Cast poi di alto livello: Christian Bale, ma anche Joseph Gordon – Levitt, Tom Hardy (il cattivo), Cillian Murphy (il giudice un po’ matto), Michael Caine grande maggiordomo, la Cotillard, dirige Nolan…e che è, Inception? C’è Bale, manca Di Caprio, ma sono gli stessi…! Ricordiamo poi una Hathaway Cat Woman da blanda erezione, e naturalmente Gary Oldman e Morgan Freeman, e altri. Insomma cast e regia ai massimi livelli, ma non mancano purtroppo, e tra l’altro, le scemenze, tipo quella del pozzo. Ma mi volete fare credere che una ragazzina (ops) salterebbe più in alto e in lungo di tanti adulti? Cosa è, Carl Lewis in gonnella? E pure, nessuno si sorprende?
Comunque, il film è un bel divertimento, e tanto basti. Il budget è stato letteralmente spaventoso; gli incassi, mostruosi, sfondando il muro del miliardo di dollari, e piazzandosi 7° incasso all-time.
Darklight
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1554
Località: LV - 426
MessaggioInviato: Gio 10 Gen, 2013 02:02    Oggetto:   

Film fallace. Sontuoso ma fallace. 2 stelle.
Ecco come si fa a dare anche meno, volendo, di 3 stelle.
Filmone mancato, mezza delusione. Sceneggiatura poco riuscita. Sontuosità visive ovunque, ma anche brutte idee di trama e buchi ovunque.
Bisogna rivalutare il concetto di "è un film fatto male" anche se c'è un Nolan dietro.
Il mondo si è asuefatto a questa idea che Nolan non possa fare, nemmeno volendolo, brutti film.
Io amo nolan. E ho amato anche Inception.
Ma questo Rises è un terzo episodio forzato e in più punti malriuscito, nonostante le musiche BRRROOOOUMMMMMMMMMM di Zimmer e il Batwing che è 'na ficata.
GAME OVER, MAN! GAME OVER!
Darklight
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1554
Località: LV - 426
MessaggioInviato: Gio 10 Gen, 2013 02:04    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
E’ da notarsi un gran bel cattivo, ottimamente doppiato.


Ammetto che sei il primo che vedo elargire lodi al doppiaggio di Bane. Shocked La cosa mi stupisce. Per quanto mi riguarda è un doppiaggio orrido, sopra le righe e fuori luogo. In rete impazza la rabbia contro Timi per questo suo doppiaggio e stavolta mi accodo alla protesta.
A me non è piaciuto nemmeno il cattivo, il suo piano è assurdo, casuale, senza un fine preciso.
Han voluto fare un cattivo che avesse un "master plan" terroristico/apocalittico/caotico come quello del Joker nel 2, ma senza avere idea di come renderlo sensato.
GAME OVER, MAN! GAME OVER!
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16163
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 10 Gen, 2013 12:53    Oggetto:   

Ribadisco, mi è piaciuto molto quel doppiaggio. Non conosco il personaggio fumettistico di Bane, e ignoro pure il tono di voce originale (che mi dicono però simile a quello di Timi).

Sopra le righe e fuori luogo...beh, sono complimenti. Bane nel film è sempre sopra le righe, e assolutamente fuori luogo. Lui e Batman potrebbero essere liquidati con due proiettili dicesi due, in totale, ma nessuno gliela fa mai, neanche ci prova (Bane alla fine in effetti ci prova, a sparargli, al pipistrello, vabbè).

Secondo me il doppiaggio è stato pure un valore aggiunto. Ripeto, non sono un fan del mondo DC e Bane non lo avevo mai sentito prima, non sono un purista, insomma.
fight_club
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 500
MessaggioInviato: Mer 13 Feb, 2013 23:36    Oggetto:   

visto finalmente anche io, non vi racconto la situazione dei cinema nella località dove abito..., per farla breve il film a una prima visione è spiazzante visto che si veniva da TDK, molte tematiche tra cui il personaggio di bruce wayne viene svelato definitivamente e fa, paradossalmente, passare in secondo piano Batman. ho letto gran parte del thread e credo che questo film abbia bisogno di essere rivisto per essere compreso, io avendo preso il br l'ho rivisto due volte di seguito, poi in sequenza ho rivisto la trilogia e ho notato che TDKR filava liscio come l'olio e , sorpresa delle sorprese, TDK mi pareva addirittura inferiore anche se di pochissimo, forse perchè sono un sentimentale e la scenda dell'evasione dalla prigione mi ha commosso non poco Rolling Eyes
- dicono che quando si muore si vede una luce, secondo te cos'è ?
- probabilmente è il diavolo con una torcia, lui sì che esiste
Luca3976
Morlock
Messaggi: 50
Località: Torino
MessaggioInviato: Ven 15 Feb, 2013 16:26    Oggetto: Bellissimo!   

A me è piaciuto moltissimo. È uno dei film che ho trovato più inquietanti e intensi degli ultimi anni. La musica mi è letteralmente entrata in testa e ho continuato a canticchiarla per giorni. E poi l'intensità emotiva, la trama. Mi è piaciuto il taglio che è stata data alla vicenda, forse molto personale, sì, ma assolutamente magistrale. E più che una scopiazzatura dei primi due mi è sembrato al loro apoteosi. E infine, l'eroe dark l'ho trovato molto ben riuscito!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum