Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7597
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 11:59    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Dovrò comprare proprio Among Others, rimango ancora una volta attratto da Mira Grant, la trama/ambientazione non mi fa impazzire, ma la costante presenza nelle finali degli Hugo mi fa pensare ad una buona qualità, qualche parere?
Per la narrativa breve come al solito è disponibile quasi tutto gratuitamente online, sempre molto piacevole.

Anch'io come molti sono decisamente contrariato dalla presenza di romanzi fantasy come quello di Martin in finale agli Hugo, niente da dire sul valore del romanzo, ma perchè non si può premiare il miglior romanzo di fantasciena?

Per il resto sono come sempre deluso dalle candidature nelle sezioni "visive", mischiare serie tv e film mi pare assurdo, GOT con la fs non ha nulla a che vedere, captain america non mi era proprio piaciuto salvo solo Source Code come fs.

Per i telefilm la vittoria della coppia Who/Gaiman era troppo scontata Smile , le altre nomination mi lasciano sempre perplesso in pratica si riduce tutto alla scelta del miglior episodio del Dr.Who ...
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 12:28    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

-1975 Best Novella "A Song for Lya"
-1980 Best Short Story: "The Way of Cross and Dragon"
-1980 Best Novelette "Sandkings"
-1997 Best Novella "Blood of the Dragon"
(carlo s)
Ospite

MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 13:28    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Nirgal ha scritto:" Per la narrativa breve come al solito è disponibile quasi tutto gratuitamente online, sempre molto piacevole."
Dove si può trovare? Grazie
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 13:32    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

(carlo s) ha scritto:
Nirgal ha scritto:" Per la narrativa breve come al solito è disponibile quasi tutto gratuitamente online, sempre molto piacevole."
Dove si può trovare? Grazie


Posso?

http://www.freesfonline.de/
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 13:45    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

(Nirgal) ha scritto:
Dovrò comprare proprio Among Others, rimango ancora una volta attratto da Mira Grant, la trama/ambientazione non mi fa impazzire, ma la costante presenza nelle finali degli Hugo mi fa pensare ad una buona qualità, qualche parere?


Ricordo che Mira Grant è lo pseudonimo di Seanan McGuire finalista in un'altra categoria.

A parte che, personalmente non ho problemi col fantasy di origine USA/UK (non paragoniamolo a quello che c'è qui), la ragione della presenza penso sia dovuta anche al fatto che molti degli autori americani scrivono sia fantasy che SF senza fare una particolare distinzione settaria(vedi anche la SFWA). Già diversa è la situazione (anche per ragioni storiche) con l'horror.

Possono certo fare modifiche al regolamento, ma evidentemente non ne sentono il bisogno, ma se scindono una categoria dovrebbero scinderle quasi tutte
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 14:33    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Ho letto quattro dei cinque finalisti: quello che non ho letto è il vincitore. Come argomento non mi attira, ma rimedierò. A livello di romanzo lungo è stata comunque un'annata di alto livello: sia Embassytown che Leviathan Wakes sono incredibili, A Dance With Dragons e Deadline stanno un filino sotto ma comunque sono molto piacevoli da leggere. Piuttosto, qualcuno di questi romanzi verrà mai tradotto in italiano?
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 19730
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 14:40    Oggetto:   

Comunque se non erro, una concordanza tra Hugo e Nebula quasi perfetta, se non era per il racconto lungo...
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 14:41    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Davide Siccardi ha scritto:
(roberto ) ha scritto:
va bene, ma se non scrive fantascienza non dovrebbe partecipare all'Hugo, tutto qui. Ma ormai è cambiato tutto, la fantascienza interessa a pochi...


Forse mi ricordo male io e mi confondo con qualche altro premio anglosassone, ma l' Hugo per regolamento non e' un premio dedicato alla narrativa sf e fantasy?


Sì, da molti anni. Tuttavia è espresso dalla convention di fantascienza, quindi è sempre stato soprattutto un premio della fantascienza.
S*
Franco Piccinini
Hortha Hortha
Messaggi: 112
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 20:03    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Anch'io vorrei che, nei limiti del possibile, alemeno nelle categorie maggiori si premiassero con l'Hugo opere di pura cience fiction (non fasse altro perchè la fantasy e l'horror hanno già i loro premi annuali, come giustamente ricordato nella presentazione). Sarebbe un modo per favorire una fantascienza ormai in difficoltà rispetto alla fanatsy. E tuttavia, il premio è effettivamente dedicato a SF & Fantasy, quindi mi ci devo rassegnare. Se ben ricordo, fu così fin dall'inizio. Anzi: tanto per fare due esempi "That Hell Bound Train" di Bloch (1958), "Or all the seas with oysters" di A. Davidson ( 1958) oppure "Ill met in Lankhmar" (1970) non erano certo fantascienza, ma hanno comunque meritatatamente vinto il loro Hugo.
Spero solo però il premio al romanzo fantasy non diventi una costante. Che ne pensate?
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Lun 03 Set, 2012 21:53    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

(Franco Piccinini) ha scritto:

Spero solo però il premio al romanzo fantasy non diventi una costante. Che ne pensate?


Ci sono premi dedicati esclusivamente alla sf, altri esclusivamente all' horror ed infine ancora dedicati esclusivamente al fantasy.
L' Hugo e' dedicato tanto alla sf quanto al fantasy (anche se normalmente si predilige la fantascienza).
E' un non problema, non vedo la questione.
Franco Piccinini
Hortha Hortha
Messaggi: 112
MessaggioInviato: Mar 04 Set, 2012 01:02    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Ho battuto un sacco di refusi: devo proprio cambiare occhiali! Scusate...
Però ho digitato le date di pubblicazione dei racconti ed ecco che il numero 8, seguito dalla parentesi chiusa, si è trasformato automaticamente in una emoticon. Curioso, no? Come si fa per evitarlo?
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mar 04 Set, 2012 07:30    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

(Franco Piccinini) ha scritto:
E tuttavia, il premio è effettivamente dedicato a SF & Fantasy, quindi mi ci devo rassegnare. Se ben ricordo, fu così fin dall'inizio.


È vero, ma come ben sai la fantasy in quegli anni era sostanzialmente un sottogenere della fantascienza. Gli autori erano gli stessi, le riviste più o meno le stesse. Che il premio Hugo coprisse entrambi i settori aveva un senso perché, in sostanza, era un settore solo.
Col tempo la fantasy è diventata più autonoma e si è completamente smarcata dalla fantascienza, pur restando ovviamente una terra di confine. Il ciclo di Martin è indubbiamente interessante da questo punto di vista: scrittore nato come autore di fantascienza, ambientazione nominalmente fantasy ma in realtà abbastanza povera di elementi soprannaturali; nel prossimo libro Martin potrebbe tranquillamente far atterrare un'astronave terrestre e dare una spiegazione scientifica più o meno per tutto quello che avviene a Westeros e dintorni.
Peraltro Martin partecipa regolarmente alle Worldcon.
Discorso ben diverso per cose del tutto "aliene" come Harry Potter: quel premio lì a mio avviso era completamente fuori luogo.
S*
MessaggioInviato: Gio 06 Set, 2012 15:18    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

Ciao a tutti.

Non c'entra con il premio Hugo, ma con la cerimonia di premiazione degli Hugo si', e quindi volevo segnalarvelo.

Ho seguito a Chicago tutta la Worldcon, premiazione Hugo compresa (ho anche una foto insieme alla statuetta di un Hugo... peccato che non sia mio Wink
Bene, tra le varie cose accadute in quella serata, circa tre ore di spettacolo (spettacolo sul serio: avreste dovuto vedere John Scalzi in veste di presentatore!), c'e' stata anche la commemorazione dei protagonisti del mondo della SF e fantasy scomparsi durante l'ultimo anno.
Tra questi, gli organizzatori hanno ricordato due italiani: Carlo Fruttero e, soprattutto (almeno per me, ma credo anche per molti di voi), Vittorio Curtoni.
Un giusto riconoscimento.

Luigi
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Gio 06 Set, 2012 17:11    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

(Luigi Petruzzelli) ha scritto:
Tra questi, gli organizzatori hanno ricordato due italiani: Carlo Fruttero e, soprattutto (almeno per me, ma credo anche per molti di voi), Vittorio Curtoni.
Un giusto riconoscimento.


Grazie Luigi, mi fa molto piacere questa cosa. Grazie di avercela segnalata!
S*

PS e posta le foto da qualche parte!!!
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Gio 06 Set, 2012 17:23    Oggetto: Re: Da Chicago i vincitori dei Premi Hugo 2012   

S* ha scritto:


PS e posta le foto da qualche parte!!!

yeah, posta le foto! please Smile
TANSTAAFL
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum