L'età dei miracoli


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mar 09 Ott, 2012 23:28    Oggetto: L'età dei miracoli   

L'età dei miracoli

Cosa accadrebbe all’umanità se la rotazione della Terra iniziasse progressivamente a rallentare? L'evento catastrofico è narrato da Julia, una ragazzina di undici anni.

Leggi l'articolo.
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Mar 09 Ott, 2012 23:29    Oggetto: Re: L'età dei miracoli   

Beh, su History Channel, non ricordo se alla fine del 2011 o l'inizio del 2012, diedero una serie dedicata alle catastrofi da estinzione, e la prima fu un'interessante e credibile ricostruzione di cosa sarebbe successo se la terra (è un assurdo, beninteso) avesse rallentato fino a fermarsi, nel giro di un anno.
Immagino abbia ispirato il romanzo...

Comunque, nella situazione suddetta, altro che Maya...

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 02:22    Oggetto:   

Un immagine vale mille parole:
http://www.esri.com/news/arcuser/0610/graphics/nospin_9-lg.jpg

Si tratta della ricostruzione fatta dall'ESRI riguardo come cambierebbe la distribuzione delle acque sul pianeta se la terra smettesse di ruotare su se stessa.
http://www.esri.com/news/arcuser/0610/nospin.html

Sulle zone più vicine all'equatore la forza di gravità percepita è leggermente inferiore a causa dell'accelerazione centrifuga dovuta alla rotazione terrestre.
Se questa venisse a mancare ci sarebbe una massicia ridistribuzione delle acque, con incremento del livello del mare man mano che ci si allontana dall'equatore (e con una cintura di terra ferma tra i due tropici)

Notare sulla mappa che fine farebbero nordamerica, europa, ecc. ecc.
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1019
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 06:58    Oggetto: Re: L'età dei miracoli   

La serie di History la ricordo, ma non era il massimo come plausibilità.
A parte la redistribusione delle terre emerse le condizioni di caldo e freddo estremi renderebbero la Terra inabitabile alla svelta.
Si potrebbe immaginare tribù di sopravvissuti che seguono il sempre più lento spostarsi della zona crepucolare, ovviamente un romanzo non deve essere necessariamente rigoroso dal punto di vista scientifico per essere piacevole.
Requiem Solitario
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2166
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 08:21    Oggetto:   

Ma da quand'è che la fantascienza è diventata proprietà privata di bambini e neo-adolescenti? Rolling Eyes
"Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore." (Kahlil Gibran)
senji
Horus Horus
Messaggi: 2649
Località: toscana
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 08:22    Oggetto:   

Scusate, ma € 18,50 per un romanzo (e poi di sole 270 pag) non è tanto ?!
(Robby )
Ospite

MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 10:00    Oggetto: Re: L'età dei miracoli   

è tantissimo, come possano pretendere un tale sacrificio economico è un mistero. Per questo non leggo più novità, ho scaffali che traboccano, classici, saggi, edizione economiche, per non parlare degli e-book. Oggi si può leggere a costo zero, o comunque spendendo con oculatezza, e questi ancora ci provano. Senza vergogna.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18205
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 11:13    Oggetto:   

Beh, ma la Terra sta in effetti rallentando, solo poco poco poco.

Nella realtà, gli astronomi si accrogerebbero immediatamente della cosa, dato che tutti i puntamenti sarebbero sballati. Pure con i satelliti geostazionari, immagino, andrebbe tutto a bagasce. Nella realtà, un rallentamento serio sarebbe immediatamente conosciuto.
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 11:54    Oggetto:   

(Robby ) ha scritto:
è tantissimo, come possano pretendere un tale sacrificio economico è un mistero. Per questo non leggo più novità, ho scaffali che traboccano, classici, saggi, edizione economiche, per non parlare degli e-book. Oggi si può leggere a costo zero, o comunque spendendo con oculatezza, e questi ancora ci provano. Senza vergogna.


Riporto un tweet, che ha fatto il giro del mondo, di tale Robert Swartwood, scrittore americano:

"A barista spends 3 minutes making you a $6 cup of coffee, you tip her. A writer spends a year writing a book, you complain $4.99 is too high."

E il commento al tweet nel suo blog: http://www.robertswartwood.com/insights/i-have-created-a-monster/
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com
Requiem Solitario
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2166
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 12:43    Oggetto:   

A parte che 6 sacchi per un caffè mi sembra un po' esagerato, il paragone è alquanto improprio Rolling Eyes
"Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore." (Kahlil Gibran)
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 12:48    Oggetto:   

Leggi quello che ha scritto nel blog.
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18205
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 13:57    Oggetto:   

Tenendo come base 6 dollari per 3 minuti, il costo del libro dovrebbe dunque essere di 240.000 dollari (supponendo 2.000 ore di lavoro / anno), che lo pone un attimo fuori mercato.

Il contrario porta il costo del caffè a 0 dollari, il che farebbe degli USA i maggiori consumatori mondiali e la popolazione più nervosa del pianeta (oddio, qua già ci siamo).
Per la precisione, 1.000 caffè a 12 cent (complessivi, non cadauno!)

Da me gira l'abbonamento 9 euro 10 caffè, più o meno uguale...
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 14:00    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Tenendo come base 6 dollari per 3 minuti, il costo del libro dovrebbe dunque essere di 240.000 dollari (supponendo 2.000 ore di lavoro / anno), che lo pone un attimo fuori mercato...


Ecco perché l'esempio non regge. Resta solo un modo ironico per fermarsi a riflettere sul valore che diamo alle cose. Può essere utile. Tutto qui.
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 14:39    Oggetto:   

Sergio Donato ha scritto:

Riporto un tweet, che ha fatto il giro del mondo, di tale Robert Swartwood, scrittore americano:

"A barista spends 3 minutes making you a $6 cup of coffee, you tip her. A writer spends a year writing a book, you complain $4.99 is too high."


Se il romanzo lo scrive solo per me, come fa il barista per il caffè, di dollari gliene do volentieri anche sette.
S*
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18205
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 10 Ott, 2012 15:59    Oggetto:   

Sergio Donato ha scritto:
Tobanis ha scritto:
Tenendo come base 6 dollari per 3 minuti, il costo del libro dovrebbe dunque essere di 240.000 dollari (supponendo 2.000 ore di lavoro / anno), che lo pone un attimo fuori mercato...


Ecco perché l'esempio non regge. Resta solo un modo ironico per fermarsi a riflettere sul valore che diamo alle cose. Può essere utile. Tutto qui.


Lo so, ma se tu mi butti l'esca per andare OT, chi sono io per non abboccare con gioia?

Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum