Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 07:02    Oggetto: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto

Ecco ci siamo, dovevamo farlo e l’abbiamo fatto. Non potevamo lasciar fuori Tom Cruise e Morgan Freeman, se questi venivano a bussare alle porte del mondo fantascientifico. Li abbiamo fatti entrare e li abbiamo analizzati. Ecco quello che ne è saltato fuori.

Leggi l'articolo.
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 07:02    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Non ho capito chi ha proclamato Kosinski un regista rivoluzionario. Il suo Tron era piattissimo....
antonio65
Agguantatore a strisce
Messaggi: 22
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 07:18    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   


Non sono d'accordo e su diversi punti.....

Che la luna influenzi la stabilita' della Terra, sembra ormai acclarato, quanto meno dal punto di vista teorico,(ovvio) nell'ambiente scientifico.....quindi la sua improvvisa scomparsa probabilmente genererebbe distruzioni globali.

Per quanto riguarda, la sola Nave e gigantesca inoltre, allo stato attuale della tecnologia terrestre( a meno di fantomatiche armi segrete) sarebbe assolutamente inavvicinabile...un poco piu' in la dell'orbita lunare.Con cosa ci difendiamo?

Inoltre , qui non siamo in presenza di alieni ma di una macchina intelligente, ( aliena, si)probabilmente l'evoluzione finale di una civilta'.

Titano e' stato scelto, perche' l'originale Jack, comandava una missione , la Odissey verso il satellite di Saturno, non per la sua abitabilita'( inesistente)


L'unico punto con cui concordo e' come la super-macchina non si sia accorta che il DNA che trasportava Jack, era di un maschio e non della bella moglie....

Conclusioni

Un bel film, anche struggente nella seconda parte....

Saluti
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3345
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 07:26    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Ma Thron 2.0 è il mondo digitale creato da Thor nel suo periodo geek Laughing ?
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 08:16    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

(cpt. Malcom Reynolds) ha scritto:
Non ho capito chi ha proclamato Kosinski un regista rivoluzionario. Il suo Tron era piattissimo....


Me lo chiedo anche io infatti...
wallyweek
Agguantatore a strisce
Messaggi: 10
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 08:23    Oggetto:   

Se la Luna sparisse, si verificherebbero sicuramente cataclismi sulla Terra. Ma la Luna in Oblivion non sparisce affatto: la si vede a più riprese nel cielo, affettata come una mela (cosa fisicamente impossibile) ma con la massa raggruppata in un volume di spazio sufficientemente ridotto da non comportare variazioni sensibili nella sua attrazione gravitazionale.

Il DNA di Julia e di Malcolm è semplicemente sconosciuto al Tet. Se ammettiamo che esistano i viaggi ultraluce (cosa ritenuta fisicamente impossibile in base alle nostre attuali conoscenze ma parte integrante del bagaglio minimo della fantascienza), perché l'artificio di un improbabile rilevatore di DNA di un clone creato dal Tet non potrebbe reggere? Senza contare che è Victoria (altro clone) a parlare di questo rilevatore: chi garantisce che non sia un'altra bugia e si tratti invece di un chip di localizzazione o altro?

Il Tet è il cavallo di Troia, non il D-Day. Se gli americani avessero avuto modo di catturare una coppia di SS in mezzo all'Atlantico e fossero stati in grado di infilarne milioni di cloni in un mega Sherman, probabilmente lo avrebbero fatto, vincendo ugualmente la guerra. Malcolm lo dice chiaramente: l'effetto sorpresa è stato determinante per il successo dell'invasione: dopo i cataclismi, ondate di cloni e poi di droni attaccano e sterminano quel che resta degli esseri umani.

L'orbita del Tet è molto più vicina di quella della Luna (avete fatto caso che i vede nel logo della Universal all'inizio del film? Smile ), ma quando esso cattura la nave di Jack si trova probabilmente molto lontano dalla Terra: la spedizione è diretta su Titano (e non certo per stabilirvi una colonia) e quando viene dirottata per effettuare l'intercettazione l'equipaggio è ibernato, segno evidente che sono in viaggio da parecchio tempo. Impensabile per i terrestri attaccare il Tet prima di rendersi conto che ha intenzioni ostili.

Non voglio fare un contro articolo e ho già scritto troppo. Concordo che la trama scricchioli in vari punti (nella devastazione una valle perfettamente integra che il Tet non riesce a rilevare?! Se il Tet è in grado di creare milioni di cloni con false memorie, perché non inviarli direttamente a stanare i terrestri?! Per la Luna vedi sopra... e potrei andare avanti), ma credo che si dovrebbe giudicare un film di fantascienza anche su altri parametri rispetto alla sola plausibilità della storia. Oblivion mi ricorda certi racconti dell'Età dell'Oro, quando l'ingenuità della trama passava in secondo piano rispetto alle emozioni ed alle riflessioni che era capace di suscitare.

My 2-cents. Smile
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4640
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 10:01    Oggetto:   

Se la Luna sparisse molta acqua fluirebbe verso le regioni polari (attualmente è più spostata verso l'equatore), e non sarebbe piacevole per le zone coinvolte. Ma l'intera circolazione oceanica globale sarebbe interessata, con conseguenze difficilmente prevedibili.
Sul lungo termine, poi, risentiremmo della mazzata della destabilizzazione del nostro asse di rotazione, con tutti gli sconvolgimenti climatici connessi: e allora sarebbero davvero cavoli acidi, ragazzi...
n3oz
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 10:29    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Io invece non concordo con l'ultima frase di wallyweek. Oblivion è un film molto bello visivamente, ma pieno zeppo di tante incongruenze di sceneggiatura, segnalate molto bene in questo articolo, che rendono il film deludente per gli appassionati e divoratori di film e libri di fantascienza, sicuramente è più appetibile ad un pubblico meno "smart" nella fantascienza.

Gli alieni invadono la terra con i cloni "senza anima" di Cruise, che trucidano la popolazione terrestre e poi per aggiustare le sentinelle mandano dei cloni con i ricordi ed emozioni che poi si ribellano? Bha!!!

A volte mi chiedo perchè si facciano alcune scelte palesemente incongruenti nelle sceneggiature. Wally hai ragione quando dici che in passato l'ingenuità della trama passava in secondo piano rispetto alle emozioni e riflessioni, ma francamente oggi, dopo che tanti autori hanno scritto i tomi a noi cari e li hanno scritti bene da farci emozionare e riflettere sulle distopie che ci fanno più paura, mi spiace ma se ti metti a scrivere un film di fantascienza, ambientato nel nostro mondo con le nostre leggi della fisica, è proprio rendendo cooerente la sceneggiatura che infondi quelle emozioni, quelle paure e quelle riflessioni anche ai più smaliziati, altrimenti usa ambientazioni e situazioni paradossali, completamente irreali ma che in quel mondo che descrivi hanno coorenza.
Chtorrian
Gizmo
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 12:48    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Tra le altre perle, segnalerei anche quando Cruise si cala alla ricerca del drone scomparso, assicurando la fune alla propria moto: il massimo della stabilità e della sicurezza, in barba alle leggi delle fisica!
(Certo, si potrebbe obiettare che era la Ducati di Valentino Rossi, che non si muoveva neppure a prenderla a calci...)
(michele d.)
Ospite

MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 13:08    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

non capisco perché una razza aliena che arriva sulla Terra sia per forza "cattiva". Voglio dire che se è così avanzata da arrivare sulla Terra non ha bisogno di schiavi perché è sicuramente abbastanza automatizzata ( a meno che non traggano una specie di piacere perverso ad avere schiavi) e non ha bisogno di materie prime perché le saprà estrarre dai satelliti ed asteroidi del loro sistema solare senza considerare che esisteranno migliaia di sistemi solari disabitati ma ricchi di materie prime. Ed allora perché arrivare sulla Terra se non desiderio di conoscenza?
Spinoza
Morlock
Messaggi: 97
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 13:53    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Sai che noia se venisse una razza aliena buona: non ci sarebbero conflitti, né materiale per un film.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 13:57    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

(Spinoza) ha scritto:
Sai che noia se venisse una razza aliena buona: non ci sarebbero conflitti, né materiale per un film.


Secondo me invece sarebbe una bella base per una storia. L'idea potrebbe essere per esempio i problemi economici che ne nascerebbero, o il senso di inadeguatezza dei terrestri.
S*
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4640
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 13:59    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

(Spinoza) ha scritto:
Sai che noia se venisse una razza aliena buona: non ci sarebbero conflitti, né materiale per un film.


Ah ah.. Laughing Ne dubito: basterebbero la paranoia, la diffidenza e l'ignoranza tipicamente umane a creare attriti anche con la razza aliena migliore dell'universo.
Franius
Krell Krell
Messaggi: 705
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 14:02    Oggetto: Re: Oblivion: ti distruggo la Luna e ti conquisto   

Che il film scricchioli un po’, siamo d'accordo.

Ma non concordo con tutta l'analisi dell'articolo.

Innanzitutto non ci sono alieni, ma UN solo alieno, il Tet (novello Hal 9000).
E' una singola entità che, similmente al Galactus dell'universo Marvel, prosciuga i pianeti della loro forza vitale/energia per nutrirsene.

Non sono un astrofisico, ma credo che un'esplosione della Luna (perche' no controllata?) come minimo cambierebbe l'assetto dell'asse terrestre a causa del "nuovo" equilibrio di forze gravitazionali tra i due corpi celesti.
E questo, credo, causerebbe si qualche tsunami e qualche terremoto...
alessio162
Agguantatore a strisce
Messaggi: 19
MessaggioInviato: Lun 13 Mag, 2013 14:39    Oggetto:   

Questo articolo non pretende di essere una critica cinematografica, nè tantomeno di dire se Oblivion è bello o brutto. Apparte il primo commento, si tratta soltanto di un' analisi da un punto di vista logico e scinetifico di ciò che si vede nel film.
In quanto alle imprecisioni presenti nell'articolo, è in arrivo l' "errata corrige" Embarassed
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum