Elysium


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Autore Messaggio
(Masque )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 02 Set, 2013 14:42    Oggetto: Re: Elysium   

Tra l'altro, mi hanno fatto notare un paio somiglianze con Johnny Mnemonic, oltre al carico di dati nella memoria del protagonista (carico che va scaricato al più presto possibile per motivi diversi), c'è anche il mercenario pazzo, grosso, ed armato fino ai denti (che in JM era il predicatore).
Atmosfera: la struttura è simile ad un ringworld (dai romanzi di Larry Niven) o un orbitale di banks, solo molto più piccola. In queste strutture, le pareti e la forza centrifuga sono sufficienti a trattenere l'atmosfera.
Tra l'altro, la tecnologia di Elysium, che pare illimitata, ed il tenore di vita (quel poco che si riesce a vedere nella frenesia del film), ricordano molto quelle della Cultura. Probabilmente è stata una fonte di ispirazione.
Mi sarebbe piaciuto più approfondimento sulla società di Elysium, sui suoi robot ed il programma che gestisce la stazione... ma il film, al contrario, è esageratamente frettoloso.
Polarity
Dalek Dalek
Messaggi: 491
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 03 Set, 2013 09:06    Oggetto:   

questo film fa acqua (di fogna) da tutte le parti...
storia, sceneggiatura deboli, finale banale e scontato...
scene di botte dove non si capisce che succede ma devi intuirlo
(ma erano i miei occhi che giravano più veloci dei 25fps canonici o era proprio il loro girato?).
cattivone psicotico macchiettistico insopportabile e irrealistico: ma sì può affidare la contraerea di una stazione spaziale a uno così? ma daii
l'esoscheletro imbullonato sopra la maglietta non si può vedere...
manco quella gli han tolto? Laughing
va beh mi fermo qui sulle falle e critiche.
nelle due ore mi sono anche divertito a momenti; ho goduto sulle visioni della stazione orbitante quasi in stile Gundam.
"We are true makers of our destiny."
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 05 Set, 2013 21:44    Oggetto:   

brutto brutto brutto

ma un sistema di difesa integrato nella stazione no?

e se il tizio hacker in un momento di follia avesse scritto che nessuno era cittadino e i non cittadini andavano eliminati estingueva la razza umana?

Laughing
I have a baaaaad feeeeling about this!
Fantasio
Morlock
Messaggi: 66
MessaggioInviato: Gio 05 Set, 2013 23:49    Oggetto:   

Visto Elysium. Ahime', concordo con la recensione, per quanto alla sufficienza stiracchiata il film ci arriva.
Il problema e' che la trama puo' essere riassunta in due parole: "si menano". Si', ci sono le tematiche sociali, il futuro distopico eccetera, ma e' tutta roba vista e rivista in un sacco di film, tutti molto superiori a Elysium. Per esempio "Soylent Green", "Zardoz", lo stesso "Blade Runner". Il confronto con questi ultimi, questi si' dei capolavori e dei cult-movie, evidenzia come tematiche sociali, futuro distopico eccetera, in Elysium abbiano l'unico scopo di preparare le scene di azione, con inseguimenti, sparatorie, botte da orbi e tutto il solito campionario dei film hollywoodiani.
Ma se devo vedere soltanto botte da orbi e e gente che si insegue preferisco mille volte un Avengers o un Iron Man, dove almeno queste scene sono ricche di fantasia e i personaggi assai meglio caratterizzati.

Jodie Foster si salva. Matt Damon insignificante. Unica curiosita': la protagonista femminile relegata in un ruolo passivo come non si vedeva da tempo. Se non altro almeno lei non picchia nessuno.
E sorvoliamo sui buchi nella sceneggiatura, diventati ormai la regola in questo genere di film...
el_dambro
Trifide Trifide
Messaggi: 210
Località: Roma
MessaggioInviato: Ven 06 Set, 2013 16:23    Oggetto: Re: Elysium   

Non potete dare solo 2 stelline a questo film e darne 3 a Pacific Rim...
END OF LINE_
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Sab 07 Set, 2013 10:36    Oggetto: Re: Elysium   

(el_dambro) ha scritto:
Non potete dare solo 2 stelline a questo film e darne 3 a Pacific Rim...


2 stelline, ma divise tra questi film, sono più che sufficienti... Laughing
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Sab 07 Set, 2013 12:40    Oggetto:   

Io avrei dato 1 stellina a Elysium e 4 a Pacific Rim.
Un film che pretende di essere ciò che non è, contro un film che sa perfettamente cosa deve essere.
Let the Lord of Chaos rule
JanSulu
Hoka
Messaggi: 37
MessaggioInviato: Dom 08 Set, 2013 21:52    Oggetto:   

Lord of Chaos ha scritto:
Io avrei dato 1 stellina a Elysium e 4 a Pacific Rim.
Un film che pretende di essere ciò che non è, contro un film che sa perfettamente cosa deve essere.

Non si possono valutare i film come si farebbe con il carattere di un individuo. Elysium è ipocrita PR è sincero....ma cosa vuol dire ??? Elysium è un film di fantascienza che tenta di trasmettere un messaggio...non il solito contenitore pieno di azione fracassona totalmente priva di un minimo pensiero soggiacente. Niente alieni banalmente cattivi nè stucchevolmente buoni. E' ridicolo essere soddisfatti per aver visto una "sincera" c...ta" infarcita di dialoghi imbarazzanti, 0 approfondimento dei personaggi, 0 imprevedibilità ed un finale che esprime tutto il grottesco di un film nato senza uno straccio di idea. Personalmente considero PR uno dei peggiori film scifi di sempre ed Elysium una piacevole sorpresa in un panorama, quello della cinematografia fantascientifica, in cui la scarsità di idee (e idee di qualità) sembra diventata ormai strutturale.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Dom 08 Set, 2013 22:27    Oggetto:   

JanSulu ha scritto:
Lord of Chaos ha scritto:
Io avrei dato 1 stellina a Elysium e 4 a Pacific Rim.
Un film che pretende di essere ciò che non è, contro un film che sa perfettamente cosa deve essere.

Non si possono valutare i film come si farebbe con il carattere di un individuo.


Non si tratta di carattere, si tratta di contestualizzazione: qualsiasi produzione artistica (compreso un film) deve essere valutata nel contesto in cui è stata creata e considerandone il destinatario.
Se sei andato al cinema senza la minima idea di quale fosse il background di Pacific Rim e l'obiettivo del regista, è colpa tua. I dialoghi, la prevedibilità della trama, la piattezza dei personaggi, sono tutti aspetti caratteristici di quel genere di film (monster movies, e in particolare i Kaiju di origine giapponese), e lamentarsene ha lo stesso valore di lamentarsi della sdolcinatezza di un film romantico, o dell'ingenuità di un cartone disney, o della troppa azione in un thriller.
Elysium al contrario si presenta assolutamente come un film della fantascienza più classica e impegnata, ma ne tradisce continuamente e senza rimorso il presupposto fondamentale: coerenza logica. Un film di fantascienza in cui ogni cinque minuti ti domandi che senso abbia quello che sta succedendo sullo schermo non può assolutamente raggiungere la sufficienza. E no, essere originali non ti consente di tralasciare la trama (sempre se si possa considerare Elysium originale, francamente mi è sembrato per buona parte tutto già visto).
Let the Lord of Chaos rule
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Lun 09 Set, 2013 07:33    Oggetto:   

Citazione:
Niente alieni banalmente cattivi nè stucchevolmente buoni. E' ridicolo essere soddisfatti per aver visto una "sincera" c...ta" infarcita di dialoghi imbarazzanti, 0 approfondimento dei personaggi, 0 imprevedibilità ed un finale che esprime tutto il grottesco di un film nato senza uno straccio di idea.


parli di Elysium? Laughing
I have a baaaaad feeeeling about this!
Giuseppe Morelli
Scaraburra
Messaggi: 6
MessaggioInviato: Mar 10 Set, 2013 02:12    Oggetto: Re: Elysium   

Uno dei più brutti sci-fi movie mai visti nella mia vita. Più brutto di Battle Los Angeles, ed è tutto dire, visto che si tratta di un "combat-film". Avevo visto giusto: District 9 aveva l'idea di essere il "ragazzino viziato e figlio di papà" che prende il massimo dei voti a scuola. Quello che per intenderci, fuori dalla scuola di solito prende un sacco di schiaffoni dai suoi coetanei. Con Elysium, si esce fuori dalla scuola...
JanSulu
Hoka
Messaggi: 37
MessaggioInviato: Mar 10 Set, 2013 18:58    Oggetto:   

Citazione:
...I dialoghi, la prevedibilità della trama, la piattezza dei personaggi, sono tutti aspetti caratteristici di quel genere di film (monster movies, e in particolare i Kaiju di origine giapponese), e lamentarsene ha lo stesso valore di lamentarsi della sdolcinatezza di un film romantico, o dell'ingenuità di un cartone disney, o della troppa azione in un thriller...

Vuoi sdoganare una ciofeca con la scusa della soggettività ? Siamo tutti d'accordo che l'impressione durante la visione di un film dipende fortemente dal vissuto (e dal background culturale) di ciascuno, ma vi sono alcuni aspetti IMHO dai quali non si può proprio prescindere. Ad esempio un certo grado di coerenza nei dialoghi...un minimo di logica nella consequenzialità negli aventi e la plausibilità delle situazioni, ovviamente nell'ambito del contesto in cui si svolgono. Elementi che quando mancano, hanno l'effetto di riportare lo spettatore dal mondo fantastico in cui vorrebbe calarsi....alla poltrona in cui è seduto. Tutti elementi assenti in quell'altra grandissima delusione, questa si, davvero inattesa, di prometheus.
L'immersività permette allo spettatore di affrancarsi dalla realtà e immedesimarsi in ciò che sta guardando, emozionandosi di conseguenza. Se la logica di dialoghi e situazioni è carente l'immersività va a farsi benedire.

Mi chiedo che cosa diresti se uscisse PR2 con dialoghi di ferro e una sceneggiatura all'altezza. Forse che Del Toro ha snaturato il genere perchè non ha rispettato il canone di piattezza dei personaggi e di dialoghi pietosi ?
Ellie Arroway
Chtorr Chtorr
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Mer 11 Set, 2013 17:43    Oggetto: Re: Elysium   

quindi siccome Pacific Rim è un film dichiaratamente stupido, e persegue con coerenza questo fine, merita un voto alto, mentre Elysium, che è un film più ambizioso, è un film mediocre, perché il "messaggio" è risaputo e il film, in generale, somiglia a troppe cose già viste. Il "già visto" delle cazzate vendi-popcorn non disturba, anzi diventa un merito, il "già visto" dei film più ambiziosi invece infastidisce, perché qui la mancanza di originalità è un difetto insuperabile. C'è qualcosa che non va, in questo principio, secondo me.
"C'è una buona possibilità che quando io sarò morto, altri verranno e faranno così bene che le persone diranno "Oh, quello di Roddenberry non era così bello". Ma io sarò lieto di questa frase" (Gene Roddenberry)
(Fabio Fabio)
Ospite

MessaggioInviato: Dom 15 Set, 2013 08:32    Oggetto: Re: Elysium   

Interesse per il corpo-macchina stile cronenberg, amore nella messa in scena del metallo, della ruggine, della sporcizia, dell'olio, del grasso che cola dai bulloni contrapposto alla pulizia quasi ascetica degli abitanti di elysium, polvere che spacca i polmoni e gli occhi, satira di uffici pubblici che non prestano attenzione a qualsiasi appunto mosso dai cittadini, favelas e samurai, piccoli dettagli di personaggi fumettistici che andranno a comporre un mosaico prevedibile di una storia da comic-book assolutamente divertente.
La visione del cinema di questo tipo è un godimento per gli occhi e liquidare la narrazione di questo tipo di film in maniera semplicistica è un'attività assai facile: Romeo e giulietta? La solita storia d'amore tra due che si amano e che non possono e alla fine muoiono tutti e due.
Titanic? Mah, una nave che affonda e che ci mette 2h30m.
O quello già citati: moon? Mah: una serie di cloni sfigati che soffrono di solitudine.
Ci vorrebbe un po' più di amore quando si giudicano pellicole che riescono a raccontare in maniera visivamente potente i nostri tempi divertendo come accade in elysium. Ecco.
CDuMbledore
Agguantatore a strisce
Messaggi: 17
MessaggioInviato: Sab 21 Set, 2013 15:58    Oggetto: Re: Elysium   

Io non l'avevo trovato così terribile, tanto che nella recensione cugina dò 3 stelline. Forse perché non avevo un paragone con D9. O forse perché tutto sommato si regge in piedi e di questi tempi non è da poco.
Poi che non sia "wow" è vero. Che i dialoghi siano minimo sindacale pure. Però se non avessero fatto la scemata di dire "nel futuro", che poi è tra poco più di 140 anni e tutto sommato non è così tanto, se consideriamo la nostra esistenza un battito di ciglia nell'infinito divenire, sarebbe anche forte l'idea di potersi installare una usb nel cervello. Oddio, non nel mio, francamente. Però sapere di poterlo fare senza morire sarebbe una gran roba.
Come anche pensare che l'uomo possa realizzare un lettino che permetta di guarire dalle malattie più terribili.
Poi su Elysium in sé ho molto da ridire, ma quello c'entra poco con la scifi. E siamo sicuri, alla fine, che Elysium sia un film davvero scifi?

Comunque non è male per niente, questa recensione.
Bazinga!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum