Quattro regole per far tornare grande Star Wars


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Dom 29 Set, 2013 23:50    Oggetto: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Quattro regole per far tornare grande Star Wars

JJ Abrams è al centro dell'attenzione e in rete si rincorrono critiche a priori, dubbi, rumor. Ma qualcuno ha fatto un passo avanti, con una lettera animata che è un po' un atto d'amore verso Star Wars e un po' un gentile suggerimento.

Leggi l'articolo.
Magellano88
Agguantatore a strisce
Messaggi: 14
MessaggioInviato: Dom 29 Set, 2013 23:50    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Totalmente in disaccordo; forse potrei concedere il beneficio del dubbio sul punto 3, perchè, in effetti, l'aspetto più interessante della trilogia originaria sta nel fatto che si respira continuamente un'aria mistica della quale non si capisce mai a fondo il significato, la forza, il lato oscuro e l'impero sono sempre elementi poco definiti che lasciano spazio all'immaginazione dello spettatore, il quale vive l'intera storia sotto l'effetto di un passato continuamente celato da un alone di mistero; ma, attenzione, questo non vuol dire che sia migliore della seconda trilogia, la quale, a mio avviso, è semplicemente ciò che deve essere, il perfetto completamento dell'intera opera cinematografica. Ora, a mio modo di vedere, star wars non ha più nulla da dare, il suo ciclo è stato concluso, seppur con qualche riserva, abbastanza egreggiamente con la vendetta dello jedi, pertanto qualsiasi tentativo di ripresa della storia sarà una grossa forzatura che provocherà inevitabilmente la rottura di tutto il suo magico mondo.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 01:23    Oggetto:   

"E Han spara sempre per primo." Ok
Questo. Questo non lo devono dimenticare, altrimenti rischiano di mandare in vacca tutto quanto.
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 04:03    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Non saprei, però ci sono alcuni dei punti che mi fanno preferire la prima trilogia alla seconda! XD Detto che a me "La minaccia fantasma" in generale è piaciuto! Comunque dovrei rivederlo assieme a "L' attacco dei cloni" e "La vendetta dei Sith" che non vedo da quando sono usciti al cinema! Il secondo, sarà pure perché entrai a spettacolo già iniziato, ma non ci capii troppo!
Comunque è da quando sono piccolo che aspetto un sequel! XD Quanso seppi della notizia dei nuovi film mi gasai e pensai a come sarebbe potuta essere pensando che sarebbe stata appunto un seguito! XD Anche se poi, almeno lal' inizio, l' idea del prequel comunque mi entusiasmò! XD
el_dambro
Trifide Trifide
Messaggi: 210
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 08:04    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Io sono perfettamente d'accordo con la lettera. Inoltre aggiungerei che deve virare più alla sensazione di party da gdr che alla squadra d'azione fantascientifica.
END OF LINE_
Marco Frattini
Hoka
Messaggi: 35
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 08:49    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Totalmente d'accordo con Mr. Prescott, e in special modo con la regola 3.
Non a caso, il film migliore della nuova triologia è il secondo, che fra tutti è quello che si avvicina di più alle regole sopra esposte.

Per inciso, anch'io ritengo che il duello con Darth Maul sia il momento più emozionante di La minaccia fantasma, ma questo non è un vanto: se quello è il momento migliore, pensa agli altri... Wink

Franius
Krell Krell
Messaggi: 705
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 09:33    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Il Sig. Prescott ha mai letto uno delle tonnellate di fumetti o giocato a un videogame che hanno "espanso l'universo di Star Wars"?

Perche' Star War è molto piu' di 6 capitoli.

C'è un intero universo che è stato appunto "espanso" nel corso di questi decenni.
C'è la frontiera e ci sono le mega citta'.
C'è il buono, c'e' il cattivo e' c'e' pure il brutto (per rimanere in ambito western)!

Volete sapere cosa non è piaciuto a me delle nuova trilogia?
Che invece di essere episodio 1, 2 e 3 è stata in realtà episodio 0, 1, e 2.

Quando ho visto Anakin "bimbo" ho pensato: "Mamma mia come l'ha presa alla lontana!".

Dico che è mancato episodio 3, perche' non abbiamo visto (nei film) tutto quel "mistero" di cu aveva parlato Obi Wan in Ep. IV.
Non abbiamo visto la Guerra dei Quoti!
Non abbiamo visto il giovane allievo di Obi Wan dare la caccia e sterminare uno a uno tutti gli Jedi.

Non abbiamo visto Vader "crescere" e diventare il nome piu' temuto della galassia (forse pure piu' di quello dell'imperatore).

Per fortuna queste cose sono state (piu' o meno) narrate nei fumetti.

Ma alla Disney importerà qualcosa?
O oltre 30 anni di storie spariranno come lacrime nella pioggia?
(Max )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 09:58    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Sono d'accordo. Aggiungerei che Star Wars sarà pure un giocattolone per chi non vuole crescere, ma non per questo deve essere rivolto ad una fascia di spettatori minori di 10 anni (Jar Jar Binks?).
Tra i tre della seconda trilogia secondo me il più riuscito è il terzo che infatti aveva toni più adulti, anche se qualche parte godibile c'è anche nei primi due. Una è proprio il combattimento contro Dart Maul...
x Franius: la Guerra dei Quoti è l'errata traduzione di Guerra dei Cloni (nel '77 "clone" non era una parola così diffusa, probabilmente... Smile )
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 10:17    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

D'accordo con alcuni punti e in disaccordo con altri. 1 e 3 sono punti giusti, ma per il secondo (Il futuro è sporco, arrugginito, di seconda mano; non lindo, pulito e lucido) va ricordata che la seconda trilogia è un prequel dove sicuramente si voleva mostrare la repubblica com'era prima dell'avvento dell'impero. Star wars certamente non è "solo" carino, e a parte che ad Anakin un braccio viene tagliato, ma non ci ricordiamo gli Ewok della prima trilogia, orsacchiotti simpatici...
Franius
Krell Krell
Messaggi: 705
Località: Roma
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 10:34    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

(Max ) ha scritto:

x Franius: la Guerra dei Quoti è l'errata traduzione di Guerra dei Cloni (nel '77 "clone" non era una parola così diffusa, probabilmente... Smile )


So benissimo che è un erroe di traduzione, cosi' come lo sono morte nera, c1p8, d3bo, fener e altre amenità simili.

Ho volutamebte usato quel termine per far capire da quanto tempo stavo aspettando qualcosa che non è poi arrivato.

Cosi' come il termine universo espanso l'ho usato per "giocare" e richiamare il termine ufficiale Expanded Universe coniato e utilizzato dividere il materiale canon da quello non-canon.

Evidentemente il mio gioco di parole forse è stato troppo sottile...
Cool


Ultima modifica di Franius il Lun 30 Set, 2013 11:25, modificato 2 volte in totale
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 10:53    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

1 — Il mondo di Star Wars è la frontiera, il vecchio West.
Star Wars è un impero stellare... se parli dell'imperatore o del senato non puoi farli vedere nel far west

2 — Il futuro è sporco, arrugginito, di seconda mano; non lindo, pulito e lucido.
Nell'episodio IV, il primo SW, quando premiano Luke e Solo per aver distrutto la morte nera è tutto lindo e pulito... la stessa nave della principessa Leila è linda e pulita

3— La Forza è misteriosa: non vogliamo spiegazioni, ci basta sapere che è una specie di magia.
Perchè parlare dei "Midi-chlorian" è una spiegazione?

4 — Star Wars non è carino: possono tagliarti un braccio o una mano, puoi finire intrappolato nella carbonite, la frontiera è un posto pericoloso. Non è un posto buffo, carino, a prova di bambini. E Han spara sempre per primo.
Prima di Jar Jar Binks c'erano i due droidi a fare da macchietta e non mi pareva che la fabbrica dove costruiscono robot imperiali fosse a prova di bambino...


Insomma in definitiva... sto tizio ha fatto Mission Impossible 3... rendiamoci conto.
Antha
Antha
Messaggi: 5724
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 11:49    Oggetto:   

Condivido molto di quanto sopra osservato dall'Ospite Carretti

E poi in molti decantano la bellezza della prima trilogia.
Era tanto bella che Mel Brooks ci ha trovato su cui ridere sopra.

Ho trovato interessante il primo. Ma solo per la novità. Perche le favole galattiche alla "C'era una volta", contornate da personaggi da favola, appunto, non mi fanno impazzire.
Penso che un po' di riscatto ci sia stato con il secondo. Ma sarà forse perchè di fronte a quella pletora di buoni, sono sempre stato filoimperiale.
Sul terzo, mi pronuncio come si pronunciò a suo tempo Fantozzi a proposito di altro film.

P.S.
E quali caploavori sono stati gli spin of con gli Ewoks.
"Grandi erano gli Antha: così è scritto nell'Unico Libro della Storia; più grandi forse di ogni altro Popolo Galattico..."
Ender70
Hoka
Messaggi: 43
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 13:32    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

Per quanto mi riguarda l'aspetto più interessante della trilogia di Star Wars, che si ricollega in parte con la regola 4, è che ciascun episodio, pur essendo conclusivo in se stesso, terminava con dei potenti colpi di scena creando una forte aspettativa riguardo il successivo: ad esempio la citata carbonitizzazione (si dirà cosi?) di Han Solo all'epoca mi colpì profondamente. In sostanza una trilogia per funzionare deve essere progettata fin dall'inizio come tale e non deve essere una sequenza di episodi assemblati forzatamente fra di loro. Del prequel ho solo dei vaghi ricordi, ma guarda caso le sequenze più vivide sono quelle che si ricollegano alla trilogia originale: probabilmente anche se le regole proposte sono quelle giuste, solo un miracolo potrà partorire una saga pari a quella ideata da Lucas.
Coran
Agguantatore a strisce
Messaggi: 17
MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 15:53    Oggetto:   

Star Wars era MAGICO, aveva quel fascino che non si sa bene da dove arriva, ma ce l'ha. Come quando si vede una ragazza e ci si sente ammaliati, anche se non è STRABELLA. Perchèci innamoraimo? Fascino, punto. Il fascino non lo si analizza con un elenco di frasi.
Non veniamoci a lamentare del povero JarJar, gli Ewoks erano mooooolto più sdolcinati e per bambini. Non dicamo della frontiera sporca, cattiva e cruenta perchè tutto il finale di ep. II è in un posto sporco e cattivo in cui muoiono decine di Jedy. Lucas 30 anni fa non ha realizzato scenari nelle grandi città dell'impero perchè non aveva i mezzi tecnici! Lo ha detto lui stesso in qualche intervista.
Non sevono elenchi di regole da seguire scritte da uno che (con rispetto parlando) non ha l'esperianza di Abrams, non servono megabudget (il primissimo film è stato realizzato in fretta e furia con un budget relativamente molto basso ed è considerato dai piu il migliore), serve talento, dunque: DEAR ABRAMS, non stare a sentire nessuno, neanche noi fan, inventati qualsiasi cosa, pur che sia affascinante, facci innamorare di ep. VII, in fondo ti danno un botto di soldi proprio per questo.
(Nicola )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 30 Set, 2013 18:43    Oggetto: Re: Quattro regole per far tornare grande Star Wars   

La prima trilogia era fatta per un pubblico anche maggiorenne , la seconda è mirata ad un pubblico 12/14 anni che l'ha resa stucchevole e inguardabile più di una volta.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum