Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 07:26    Oggetto: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare

Sembrava essersi perso nei meandri delle produzioni non realizzate, ma il reboot del film di culto anni '80 prosegue la sua strada verso il grande schermo. E il nuovo regista sa cosa va fatto per realizzare un ottimo remake.

Leggi l'articolo.
SeanMacMalcom
Hoka
Messaggi: 48
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 07:26    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Disdegna(va) l'idea di un remake. Ha apprezzato il primo film e la serie TV. Non ha sopportato i vari sequel.
Personalmente... approved! Smile

Se proprio s'ha da fare (... se, appunto), vediamo un po' questo tizio che cosa tira fuori dal cilindro.
Attenzione alla colonna sonora, però.
Franius
Krell Krell
Messaggi: 705
Località: Roma
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:15    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Sembra davvero avere le idee molto chiare.
E finalmente, trovo qualcuno che come me apprezza molto di piu' la serie TV dei sequel/midquel fatti al cinema...

Tra gli incubi di Scott e i sogni di Troyan, mi sento molto piu' fiducioso in quest'ultimo.

Certo ce sarò dura eguagliare la colonna sonora dei Queen...
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:23    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Comunque non è "reminiscenza" ma "reviviscenza" (quickening).
Xcape
Scaraburra
Messaggi: 7
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:27    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Solo per la precisione, " [..] Biancaneve e il cacciatore, per il quale ha vinto l'oscar per gli effetti visivi" è sbagliato: era solo candidato.
Manuele
Hortha Hortha
Messaggi: 146
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:34    Oggetto:   

Adoro il primo film, ho cassato il secondo e quasi il terzo e soprattutto adoro la serie televisiva, che purtroppo non sono mai riuscito a seguire del tutto.
La grandezza di Highlander per me è sempre stata non solo nell'ambientazione (400 anni e rotti di storia mondiale non possono non risultare affascinanti) e nei duelli di spada, ma proprio nelle figure degli immortali, del loro modo di vivere una condizione che viola uno dei cardini stessi dell'umanità, cioè il dover morire ad un certo punto. Vedere come ognuno di loro trovava una risposta diversa a questo problema era il vero spettacolo e quando questi diversi modi d'intendere l'immortalità entravano in contatto tra di loro, allora potevo essere sicuro che ci sarebbe stato da divertirsi.
Spero sinceramente che Troyan sappia ricreare tutto questo (ambientazione, azione, temi profondi) e adeguarlo ai nostri tempi. E ovviamente mi piacerebbe che la colonna sonora fosse all'altezza, anche se (concedetemi un piccolo egoismo) i Queen per me resteranno sempre al top: loro sono la musica di Highlander.
Manuele
Hortha Hortha
Messaggi: 146
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:35    Oggetto:   

Adoro il primo film, ho cassato il secondo e quasi il terzo e soprattutto adoro la serie televisiva, che purtroppo non sono mai riuscito a seguire del tutto.
La grandezza di Highlander per me è sempre stata non solo nell'ambientazione (400 anni e rotti di storia mondiale non possono non risultare affascinanti) e nei duelli di spada, ma proprio nelle figure degli immortali, del loro modo di vivere una condizione che viola uno dei cardini stessi dell'umanità, cioè il dover morire ad un certo punto. Vedere come ognuno di loro trovava una risposta diversa a questo problema era il vero spettacolo e quando questi diversi modi d'intendere l'immortalità entravano in contatto tra di loro, allora potevo essere sicuro che ci sarebbe stato da divertirsi.
Spero sinceramente che Troyan sappia ricreare tutto questo (ambientazione, azione, temi profondi) e adeguarlo ai nostri tempi. E ovviamente mi piacerebbe che la colonna sonora fosse all'altezza, anche se (concedetemi un piccolo egoismo) i Queen per me resteranno sempre al top: loro sono la musica di Highlander.
(DarkKnight )
Ospite

MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:37    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

La pensa esattamente come me: mi fido!
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 09:54    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

(Lorenzo Trenti) ha scritto:
Comunque non è "reminiscenza" ma "reviviscenza" (quickening).


Che io sappia nel film è tradotto reminiscenza. Poi sul significato più corretto della parola hai senz'altro ragione.
S*
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2979
Località: Salerno
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 10:54    Oggetto:   

il primo film è stato un mix riuscitissimo di storia originale, attore giovane (Lambert) forse alla sua migliore interpretazione, attore navigato (Connery) al meglio della sua gigioneria, incredibile colonna sonora (forse più famosa del film stesso)... riuscire di nuovo in un impresa del genere non è tanto facile, comunque spero che ci riescano e tornino a riportare su un franchising dalle enormi potenzialità
"Where is the God of tits and wine?" - Tyrion Lannister
Herlyran
Cylon Cylon
Messaggi: 270
Località: Arkham
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 12:05    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Domanda: abbiamo bisogno di un remake? Risposta: NO!

A parte questo, concordo sulle riflessioni riguardanti la saga originale. Ottimo il primo film e la serie tv anche se, nelle ultime stagioni, quando decisero di ambientarla quasi sempre in Francia, ho notato una certa stanchezza e ripetitività negli episodi.

Da aggiungere che "Highlander" rappresenta un caso, purtroppo, più unico che raro. Mai vista una saga che contraddice così tanto sè stessa. Ad esempio, com'è possibile che

- SPOILER -

Connor, come mostrato nel secondo film, sia ancora vivo nel futuro mentre nel quarto... viene ucciso nel presente? Senza contare che in questo modo il protagonista non ha mai ricevuto la Ricompensa, fatto che invece accade, come ben sapete, alla fine del primo film. Ma dico, gli sceneggiatori hanno almeno fatto lo sforzo di vedere tutti i lungometraggi?
Ora lavoro per il Consiglio e viaggio attraverso la linea del tempo per proteggere il corretto ordine cronologico degli avvenimenti.
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6617
MessaggioInviato: Gio 31 Ott, 2013 18:37    Oggetto:   

In generale non considero un dogma inviolabile per produrre una pellicola, la presenza di un "primo film" fatto qualche anno addietro.
Ma resta il fatto che spesso i rebot suonano un po' vigliacchetti.
Non c'è coraggio di affrontare il tema "andando avanti" nella storia, e quindi si sfrutta la memoria del successo come traino per rifacimenti e facile porto per potenziali guadagni sicuri.
Che di fatto, chi fa film non li fa per beneficienza, ma per guadagnare. E qui ci sta. Ma che non rompessero i registi e gli sceneggiatori, con tutte quelle dichiarazioni di intenti e quelle riflessioni che suonano false come la felicità di un toro per il destino dei suoi attributi.
"Grandi erano gli Antha: così è scritto nell'Unico Libro della Storia; più grandi forse di ogni altro Popolo Galattico..."
Jory Kaiden 2
Blobel Blobel
Messaggi: 174
MessaggioInviato: Ven 01 Nov, 2013 20:26    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

NOOOO, basta con i remake dei grandi classici di SF degli anni '70-'80 !!! Vi prego, qualcuno li fermi !!! .... Se posso dire la mia, il primo film e' eccezzionale, un vero MITO, i seguiti non sono stati all'altezza (il secondo, con l'origine ET degli immortali, addirittura un oltraggio), la serie TV (che pero' ho visto poco) mi pare limitata e un po' monotona. Comunque la vedo mooolto DURA trovare un attore con lo stesso sguardo straordinario e intenso del C. Lambert di allora (la vera anima del primo film, imho).
(DarkKnight )
Ospite

MessaggioInviato: Sab 02 Nov, 2013 11:31    Oggetto: Re: Highlander, trovato il regista. E ha idee molto chiare   

Da un lato sono d'accordo su Jory Kaiden 2. Il primo Highlander è un capolavoro con qualità irripetibili. Non parlo tanto di Lambert, quanto della colonna sonora (le musiche di Michale Kamen, le canzoni dei Queen), la regia del videoclipparo Russell Mulcahy (ancora oggi elettrizzante), e quel fascino visivo tipicamente anni '80 (col blu della notte squarciato dai mille colori delle insegne al neon, Blade Runner docet).
Ma al tempo stesso, direi che un riavvio se lo merita, poiché un soggetto tanto originale aveva potenzialità illimitate, ed invece è stato sprecato in sequel sbagliati in partenza.
La serie tv non avrà la continity intricata e i colpi di scena dei telefilm più recenti (Lost, Once Upon a Time...), ma tratta con grande profondità temi universali come amore, morte, destino, vendetta, perdono, redenzione eccetera, sviluppando al meglio le premesse del film.
Ora sembra che abbiamo trovato un regista che conosce, ama e comprende ciò su cui va a lavorare. Il che non è necessariamente una garanzia di successo col grande pubblico, ma è una mezza certezza per i fan duri e puri. Smile
fight_club
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 510
MessaggioInviato: Sab 02 Nov, 2013 12:12    Oggetto:   

chi non si commuove alla scena del film con il sottofondo la canzone dei Queen "Who Wants To Live Forever" è un duro di cuore Rolling Eyes
- dicono che quando si muore si vede una luce, secondo te cos'è ?
- probabilmente è il diavolo con una torcia, lui sì che esiste
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum