Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del Docto


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 08:55    Oggetto: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del Docto   

Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del Doctor

Grande successo di ascolti in Gran Bretagna per la puntata del cinquantenario di Doctor Who. Stimati cento milioni in tutto il mondo. Record per lo spettacolo drammatico andato in onda in più paesi contemporaneamente.

Leggi l'articolo.
Carlo Recagno
Hoka
Messaggi: 36
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 08:55    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

Un bell'applauso per chi ha tradotto "A tear in the fabric of the universe" con "Una lacrima nella fabbrica dell'universo"!
Carlo Recagno
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 09:11    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

(Carlo Recagno) ha scritto:
Un bell'applauso per chi ha tradotto "A tear in the fabric of the universe" con "Una lacrima nella fabbrica dell'universo"!

nemmeno io avrei saputo fare di peggio Laughing
- Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea
- Everyone needs a dog to adore him, and a cat to bring him back to reality

(Robert A. Heinlein)
Melian
Gizmo
Messaggi: 25
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 10:27    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

(Carlo Recagno) ha scritto:
Un bell'applauso per chi ha tradotto "A tear in the fabric of the universe" con "Una lacrima nella fabbrica dell'universo"!

Anche il tanto bistrattato google translator traduce correttamente "uno strappo nel tessuto dell'universo".

Comunque la puntata mi è piaciuta, ma credo la riguarderò in inglese. Magari i tempi per la traduzione erano un po' stretti ma certi errori erano evitabili.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 4893
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 10:43    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

Devo dire che ho preferito An Adventure in pace and time, rispetto a The day of the doctor, carino e divertente anche The Five-ish Doctors Reboot.
Nel complesso l'unica cosa che mi ha dato fastidio è il rifiuto di Ecclestone a partecipare allo speciale.
Riguardo le traduzioni sarei curioso di sapere quanto tempo hanno dato al traduttore, perchè mi pare una traduzione in automatico classica di quando non hai neanche il tempo di leggere la frase intera prima di tradurla.
belgarion
Hortha Hortha
Messaggi: 129
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 11:18    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

BradipoRomantico ha scritto:
(Carlo Recagno) ha scritto:
Un bell'applauso per chi ha tradotto "A tear in the fabric of the universe" con "Una lacrima nella fabbrica dell'universo"!

nemmeno io avrei saputo fare di peggio Laughing


io ogni volta che vedo questi strafalcioni tendo ad innervosisrmi.....poi ripenso alla "guerra dei Quooti" (o come diamine si scrive) e mi calmo al pensiero che poteva andare peggio

Laughing
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 12:12    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

La versione doppiata, anche non considerando gli strafalcioni (continuo a domandarmi come siano possibili certi scempi...) perde moltissimo rispetto all'originale, soprattutto secondo me ne risentono le interpretazioni di Tennant e Smith. Sarebbe stato fantastico se fosse stata disponibile la doppia lingua, mi pare assurdo non aver reso disponibile l'opzione!
(Maybe Maybe)
Ospite

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 12:53    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

Devo dire che mi sono divertito, ma che francamente speravo in qualcosa di più di una bella rimpatriata. Mi sembra che sia mancato un vero elemento drammatico che facesse da collante all'episodio, e alla fine anche John Hurt, che interpreta il lato oscuro del Dottore, non ha nessun lato oscuro. Il Dottore ora risulta un personaggio molto più monodimensionale.
Mi piaceva invece il lato malinconico di David Tennant quando pensava a lui come un sopravvivvuto , che era stato costretto a fare qualcosa di atroce ma di necessario come distruggere la sua intera specie.
vaniak
Ameboide amorfo
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 13:13    Oggetto:   

Sono abbastanza deluso. Mi è piaciuta molto l'interazione tra i dottori...ma l'intera sotto-storia degli zygon e di Elisabetta mi sembra calata nell'episodio come una sorta di filler.
La reinvenzione della Time War poi, come detto da altri, uccide lo spessore del dottore. La serie non si è mai presa troppo sul serio per quanto concerne continuità, morti e cosi via ma ora ha superato il limite della soap-opera.
Mi sarebbe piaciuto molto vedere i tre dottori che insieme, coscientemente, premevano il pulsante rosso...avrebbe donato spessore, drammaticità.

La scelta fatta da Moffat invece non prelude a nulla di buono per il prosieguo.
mikronimo
Deva Deva
Messaggi: 1109
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 13:14    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

Per fare eco a Maybe Maybe potrei anche essere daccordo, ma il Dottore (in qualunque sua forma) è una brava persona, che si è trovato in mezzo ad una guerra apocalittica e, sul momento, non ha visto altra soluzione che non la distruzione assoluta; il lato oscuro è quello di aver dovuto distruggere anche la sua gente, trovando la forza per farlo; non avevo mai pensato che fosse una malignità diabolica e infatti così si è rivelato; non avremmo fatto una singola griniza se ci fosse stata la possibilità di distruggere solo i Dalek, ma se sei sotto assedio accerchiato da migliaia di navi, sei al centro di una letterale sfera di fuoco e se la tua potentissima arma è sul pianeta, quindi circa al centro della sfera, attivandola distruggi tutto; a livello narrativo ci potevano essere altre soluzioni (astronavi dei Signori del Tempo che arrivavano da altre colonie esterne e/o di altri popoli amici, per fare un esempio), ma poi tutto l'impianto drammatico andava a farsi benedire.
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
(Maybe Maybe)
Ospite

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 13:35    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

Credo che la soluzione di salvare il pianeta natale del Dottore sia funzionale al proseguo della serie. Immagino che d'ora in poi ci si inoltrerà nel tempo e nello spazio alla sua ricerca.
Devo dire che la soluzione con i tre dottori che schiacciano il grosso pulsante rosso, proposta da Vaniak, non mi sarebbe dispiaciuta. In ogni caso, avrei gradito qualcosa che implicasse delle scelte morali. Qualcosa, insomma, di più adulto e meno per famiglie. Per questo mi piacciono molto gli episodi con Tennant. L'abbandono di Rose, la rinuncia di una vita normale con un'altra donna in un episodio, la morte necessaria di un brav'uomo in un altro per non alterare il futuro.
E' un uomo dolente e buono, che più di una volta fa delle scelte spiacevoli, ma che ha la consapevolezza del dovere e delle scelte inelluttabili... Naturalemente il "dovere" come può essere inteso per un signore del tempo.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 14:09    Oggetto: Re: Oltre 10 milioni di spettatori in UK per il giorno del D   

(Nirgal) ha scritto:
Riguardo le traduzioni sarei curioso di sapere quanto tempo hanno dato al traduttore, perchè mi pare una traduzione in automatico classica di quando non hai neanche il tempo di leggere la frase intera prima di tradurla.


Non credo sia stato dato pochissimo tempo. Sappiamo che l'episodio è stato girato da mesi.
Comunque, il tempo non è una scusa. "Fabric" non vuol dire fabbrica in nessun contesto. Chi fa una traduzione del genere, semplicemente, non sa l'inglese.
S*
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 18:55    Oggetto:   

Non sono un esperto di Doctor Who, ma non è un errore che il dottore 0, interpretato da john hurt abbia un tardis? e soprattutto, un tardis a forma di cabina blu della polizia?

Nell'ultimoi episodio dell'ottava stagione si vedeva il dottore 1 che lo rubava e la Oswald che gli c onsigliava quale rubare e il tardisi dovreebbe aver preso le sembianze di cabina bolu della polizia molto dopo.
belgarion
Hortha Hortha
Messaggi: 129
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 22:09    Oggetto:   

io onestamente sono rimasto soddisfatto dell'episodio ed anche del suo finale.

credo che le perplessità vengano meno se si comprende che abbiamo visto un ending point in cui si è voluto da un lato (1)chiudere definitivamente la sottotrama della time war, e dall'altro (2)celebrare ciò che il dottore è stato in tutta la sua enorme carriera

1) la time war ci ha permesso di far rinnovare il dottore, ma dopo 8 anni rischiava di diventare alla fine un peso, narrativamente parlando, perchè avrebbe portato il dottore verso due sole fini possibili: la sua definitiva dipartita o il suo diventare un personaggio "malvagio" (dopotutto parliamo di un soggetto che avrebbe commesso ben 2 genocidi)
2) sarà anche monolitico, ma il dottore non può essere un genocida, c'è sempre una soluzione per quanto improbabile, è questa l'essenza di un personaggio che in tutte le sue incarnazioni ha sempre avuto una vocazione: sanare le ferite

peraltro mi sembra anche, tenuto conto dell'andamento di queste 8 stagioni, che questa fossè più o meno l'intenzione originaria con cui il dottore è stato resuscitata.

il filo conduttore della gestione di russel t. davies e poi di moffat è questo: la redenzione e la maturazione graduale del dottore
ed in questo crescendo ci stà che si giunga all'eliminazione della ferita suprema

come vedete quindi il salvataggio di galifrey è perfettamente coerente ed in tema con quanto fatto in queste 8 stagioni risultandone l'epiolo degno e coerente
belgarion
Hortha Hortha
Messaggi: 129
MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 22:13    Oggetto:   

Faria ha scritto:
Non sono un esperto di Doctor Who, ma non è un errore che il dottore 0, interpretato da john hurt abbia un tardis? e soprattutto, un tardis a forma di cabina blu della polizia?

Nell'ultimoi episodio dell'ottava stagione si vedeva il dottore 1 che lo rubava e la Oswald che gli c onsigliava quale rubare e il tardisi dovreebbe aver preso le sembianze di cabina bolu della polizia molto dopo.


non credo

il mascheramento del tardis si ruppe addirittura poco prima del primo episodio di cinquant'anni fà con il primo dottore e il tardis è una cabina da allora

hurt tecnicamente è il nono dottore, eccleston è il decimo, tennant l'undicesimo e smith è il dodicesimo

inoltre riflettte su una cosa: le rigenerazioni sono 12 quindi ma, se la matematica non è un'opinione, i dottori saranno 13 in quanto la dodicesima rigenerazione verrà usata da smith e capaldi sarà l'ultimo....fino a quando non si inventeranno qualcosa
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum