Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 10:25    Oggetto: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan

Mentire non è stato bello ha detto Abrams, ma cosa ne pensa l'attore coinvolto nella cortina fumogena? Le sue risposte portano avanti l'eterna diatriba sugli spoiler prima del film.

Leggi l'articolo.
Piacca
Blobel Blobel
Messaggi: 155
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 10:25    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

Ma smetterla di costruire film per bimbominkia non va più di moda? Capisco che per uno o due film "la sorpresa finale" ha una sua logicità , ma io vado a vedere un film per le trame , per i personaggi che mi intrigano non per avere il colpo di scena.
Ellie Arroway
Chtorr Chtorr
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 12:08    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

io vorrei capire dove sono, ammesso che esistano, "giornalisti" (ammesso che pure una cosa come il giornalismo esista davvero) capaci di chiedere: "cosa pensi del film? Secondo te è buono? E' cattivo? E' valsa la pena scegliere un approccio così action e giovanilistico? Pensi che Star Trek ne abbia beneficiato oppure è stato snaturato?" e così via. Esistono intervistatori capaci di mettere in difficoltà gli intervistati su questioni che non siano le solite bimbominkiate? Secondo me no.
"C'è una buona possibilità che quando io sarò morto, altri verranno e faranno così bene che le persone diranno "Oh, quello di Roddenberry non era così bello". Ma io sarò lieto di questa frase" (Gene Roddenberry)
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 13:13    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

(Ellie Arroway) ha scritto:
io vorrei capire dove sono, ammesso che esistano, "giornalisti" (ammesso che pure una cosa come il giornalismo esista davvero) capaci di chiedere: "cosa pensi del film? Secondo te è buono? E' cattivo? E' valsa la pena scegliere un approccio così action e giovanilistico? Pensi che Star Trek ne abbia beneficiato oppure è stato snaturato?" e così via. Esistono intervistatori capaci di mettere in difficoltà gli intervistati su questioni che non siano le solite bimbominkiate? Secondo me no.


Nel cinema pochissimi. Il cinema non è politica, è business, e i giornalisti di cinema si guadagnano la possibilità di accedere alle interviste costruendosi nel tempo rapporti personali con le compagnie, e un intervistatore troppo scomodo secondo me finirebbe per essere sgradito e per trovarsi sempre senza lo "slot" per l'intervista.
Certo, si possono fare domande un po' scomode anche senza diventare indesiderati. Ma del resto ai lettori interessano fino a un certo punto le interviste scomode, credo.
S*
dvfabio
Agguantatore a strisce
Messaggi: 10
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 13:15    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

Meglio sapere tutto!
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 13:41    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

S* ha scritto:
(Ellie Arroway) ha scritto:
io vorrei capire dove sono, ammesso che esistano, "giornalisti" (ammesso che pure una cosa come il giornalismo esista davvero) capaci di chiedere: "cosa pensi del film? Secondo te è buono? E' cattivo? E' valsa la pena scegliere un approccio così action e giovanilistico? Pensi che Star Trek ne abbia beneficiato oppure è stato snaturato?" e così via. Esistono intervistatori capaci di mettere in difficoltà gli intervistati su questioni che non siano le solite bimbominkiate? Secondo me no.


Nel cinema pochissimi. Il cinema non è politica, è business, e i giornalisti di cinema si guadagnano la possibilità di accedere alle interviste costruendosi nel tempo rapporti personali con le compagnie, e un intervistatore troppo scomodo secondo me finirebbe per essere sgradito e per trovarsi sempre senza lo "slot" per l'intervista.
Certo, si possono fare domande un po' scomode anche senza diventare indesiderati. Ma del resto ai lettori interessano fino a un certo punto le interviste scomode, credo.
S*

Le domande scomode si possono fare, bisogna vedere se si ottengono risposte oneste.
Non so quanto possa convenire ad un attore sparare a zero su un film nel quale ha appena recitato.
Se ti metti a parlare male del regista/produzione/colleghi potresti iniziare a stare sugli zibidei alle persone e quindi potresti non essere interpellato volentieri per altri ruoli.
Se invece fai passare il messaggio "sapevo che il film era una cagata" ... forse è l'attore stesso che non ci fa una bella figura. L'attore in questione poi ha già un certo nome, almeno in patria, quindi non ha bisogno di fare film solo per far vedere la sua faccia a giro.
- Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea
- Everyone needs a dog to adore him, and a cat to bring him back to reality

(Robert A. Heinlein)
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 5398
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 13:45    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

(Ellie Arroway) ha scritto:
io vorrei capire dove sono, ammesso che esistano, "giornalisti" (ammesso che pure una cosa come il giornalismo esista davvero) capaci di chiedere: "cosa pensi del film? Secondo te è buono? E' cattivo? E' valsa la pena scegliere un approccio così action e giovanilistico? Pensi che Star Trek ne abbia beneficiato oppure è stato snaturato?" e così via. Esistono intervistatori capaci di mettere in difficoltà gli intervistati su questioni che non siano le solite bimbominkiate? Secondo me no.


Mi pare che solo Karl Urban (McCoy) sia andato un po' oltre le solite lodi sperticate di JJ, ma riferendosi al prossimo film:

Credo che quello che dovremmo fare ora sia inseguire l'originalità. In Into Darkness abbiamo preso uno dei villain più celebri e amati dell'universo di Star Trek e l'abbiamo inserito in questa storia piena di riferimenti e omaggi al passato. A mio modo di vedere ora dovremmo fare qualcosa di differente. Non dimentichiamoci che Star Trek parla di esplorazioni spaziali. Sarebbe interessante basarci su questo concetto al posto di impiegare quello della vendetta.

Dubito che sentiremo qualche osservazione più profonda da chi deve ancora guadagnarsi la pagnotta del prossimo film... Rolling Eyes
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2946
Località: Salerno
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 14:19    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

Paolo7 ha scritto:
Non dimentichiamoci che Star Trek parla di esplorazioni spaziali. Sarebbe interessante basarci su questo concetto al posto di impiegare quello della vendetta



Quel tipo di Star Trek è quello delle serie TV, non certo dei film

a parte, forse, Star Trek The Movie e L'Ultima Frontiera (il quinto), in tutti gli altri film della saga di esplorazione spaziale ce ne è stata ben poca
"Where is the God of tits and wine?" - Tyrion Lannister
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 5398
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 16:28    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

ziopippi ha scritto:
Paolo7 ha scritto:
Non dimentichiamoci che Star Trek parla di esplorazioni spaziali. Sarebbe interessante basarci su questo concetto al posto di impiegare quello della vendetta



Quel tipo di Star Trek è quello delle serie TV, non certo dei film

a parte, forse, Star Trek The Movie e L'Ultima Frontiera (il quinto), in tutti gli altri film della saga di esplorazione spaziale ce ne è stata ben poca


Sarà uno dei motivi per i quali ho poca simpatia per i film (escluso appunto il primo e il quarto).
Jory Kaiden 2
Blobel Blobel
Messaggi: 174
MessaggioInviato: Lun 09 Dic, 2013 18:57    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

Secondo me, se oggi molti film troppo "attesi" non ci impressionano piu' come una volta, e' proprio perche' - soprattutto grazie alla rete - veniamo a sapere tutto, o comunque TROPPO, prima ancora che il film esca nelle sale. Personalmente evito gli spoiler sui film che mi interessano (vari articoli di QUESTO sito web li ho letti DOPO aver visto il film). E comunque nel caso di Star Trek mi pare che un regista o produttore abbia il diritto di tenere nascosto l'identita' del "cattivo" di turno. Mi sembrano fuori luogo, invece le scuse ai fan, a... posteriori.
Ellie Arroway
Chtorr Chtorr
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Mar 10 Dic, 2013 00:55    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

be', certamente la Rete ha contribuito ad una "perdita dell'innocenza" senza precedenti. Ormai sappiamo tutto, ogni scatto sul seto, ogni dichiarazione, ogni teaser-trailer vengono scandagliati allo sfinimento. Vedere il film alla fine è una formalità. Ma non è solo questo, sono i film ad essere mediocri. Io per "Prometheus" mi sono tenuto vergine: boiata. Per "Into darkness", pure: disinteresse e noia. E lo stesso dicasi per tanti titoli. Però sono d'accordo, le sorprese maggiori vengono dai film che non conosci preventivamente e dai quali non sai cosa aspettarti. Di fantascienza non trovo nulla del genere, ultimamente, (ma devo vedere ancora "Oblivion", "After Earth" e "Elysium"), però il principio è valido in generale.
"C'è una buona possibilità che quando io sarò morto, altri verranno e faranno così bene che le persone diranno "Oh, quello di Roddenberry non era così bello". Ma io sarò lieto di questa frase" (Gene Roddenberry)
MessaggioInviato: Lun 20 Gen, 2014 13:09    Oggetto: Re: Benedict Cumberbatch risponde a JJ Abrams su Khan   

Come dissero in una vecchia propaganda……. Prima di tutto:…… L’IRA DI KHAN!
Scherzavo ovviamente! Ormai ST è morto. AMEN!!! ( mi dispiace amici!!! )
Credo siano le più adeguate valutazioni inerenti cosa ormai è diventato ST.
Non me ne vogliate…..
Pensate che a quanto mi risulta, non è stato nemmeno citato, e parodiato nel film: “ La ragazza con l'uccello di fuoco “ ( regia di Jason Friedberg, e Aaron Seltzer, Casa di produzione: Ketchup Entertainment, The Safran Company, prodotto da Peter Safran, e distribuito dalla Lucky Red ), diversamente a quanto accaduto a altri films più famosi e più splendidi, che sono chiaramente citati e parodiati.
Beh……andiamo, non prendetevela….se non ci credete…guardate di seguito, e rideteci sopra….....
Cercate sul web quanto segue……..
Star Trek – Into Darkness
Tripla recensione di Star Trek – Into Darkness (attenzione: contiene molti spoiler!) ….. essere o non essere….. Star Trek?

Vedete COSA dice….e ridete…...

Ed anche qui…..
STAR TREK – L’ira di INTO DARKNESS – la recensione…….ovvero:…..
CAAAAAAAAAAAAAAAAAAN!!!!
…..OH MAMMA!!! STO TUTTORA RIDENDO A PIU NON POSSO!!!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum