Lo Hobbit II subito in testa alla classifica dell’anno


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mar 17 Dic, 2013 10:59    Oggetto: Lo Hobbit II subito in testa alla classifica dell’anno   

Lo Hobbit II subito in testa alla classifica dell’anno

Il cinema fantastico domina la classifica dell’Internet Movie Database dei film che hanno avuto i voti medi più alti.

Leggi l'articolo.
el_dambro
Trifide Trifide
Messaggi: 210
Località: Roma
MessaggioInviato: Mar 17 Dic, 2013 11:00    Oggetto: Re: Lo Hobbit II subito in testa alla classifica dell’anno   

L'ho visto ieri e mi è piaciuto Smile. Il drago Smaug è reso benissimo
END OF LINE_
Antha
Antha
Messaggi: 5724
MessaggioInviato: Mar 17 Dic, 2013 19:38    Oggetto:   

Sul drago sono d'accordo.
Sul film in genere sono tiepidino.
"Grandi erano gli Antha: così è scritto nell'Unico Libro della Storia; più grandi forse di ogni altro Popolo Galattico..."
mikronimo
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1087
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 17 Dic, 2013 20:51    Oggetto:   

Non è possibile criticare un film del genere: c'è Evangelyn Lilly... Wink e con la trilogia precedente e la presenza dell'altra Spettacolare Elfa Liv Tyler, fanno due capolavori; senza contare che, almeno, la pirma trilogia era strepitosa di suo...
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Mar 17 Dic, 2013 22:33    Oggetto:   

Quando ho visto Evangeline Lilly che dava inizio al triangolo amoroso mi è scesa una lagrima di nostalgia... ah, Kate! Tu che davi inizio ai triangoli amorosi!
Laughing
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mer 18 Dic, 2013 08:23    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:
Non è possibile criticare un film del genere: c'è Evangelyn Lilly... Wink e con la trilogia precedente e la presenza dell'altra Spettacolare Elfa Liv Tyler, fanno due capolavori; senza contare che, almeno, la pirma trilogia era strepitosa di suo...


cioè la regola è che la bellezza di un film tratto da tolkien è direttamente proporzionale alla topaggine delle elfe incluse nel film stesso?

Laughing

fico!!!!
I have a baaaaad feeeeling about this!
62STARTREK
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 575
MessaggioInviato: Mer 18 Dic, 2013 21:12    Oggetto:   

Beh....anche l'occhio "maschile" vuole la sua parte Very Happy Very Happy . A parte le battute: mi interesso di computer grafica e quindi (come ogni film) un'occhio è sempre rivolto là. Sono sempre più stupito del lavoro fatto da Weta Digital e Weta Workshop. Immensi..........
TiZiO
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 590
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 07:37    Oggetto:   

Visto ieri, bel film, begli effetti.
Inutile mettersi a fare paragoni con il libro... già si sapeva... ma la scelta di fare 2 trilogie rimane una bischerata pazzesca.
3 per lo hobbit sono troppi e infatti hanno dovuto aggiungere parecchio rispetto alla trama originale, viceversa 3 per LotR erano pochi e hanno dovuto togliere parecchio...
Io sono la gomma, tu la colla
62STARTREK
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 575
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 11:17    Oggetto:   

Vero e concordo. Anche se è utile ricordare che per LOTR Peter Jackson aveva chiesto 3,30-3,40 ore a film ma la New Line Cinema ha rifiutato (per via dei maggori costi e per paura di annoiare) e quindi la sceneggiatura è stata rivista per restare nelle 9 ore totali.
Poi, però, PJ ci ha messo del suo, nel senso che in qualche modo si è messo in testa che per Tolkien ci vogliono 9 ore, con il risultato, quindi, che per lo Hobbit ha dovuto prenderla "alla larga" e aggiungere Tauriel (che nel libro proprio non esiste) per rispettare le ore di film, sopprattutto in Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato dove si percepisce chiaramente che PJ l'ha tirata un pò per le lunghe.
Sì effettivamente 2 da 3 ore sarebbero bastati per Lo Hobbit.
HAL 9000
Trifide Trifide
Messaggi: 240
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 11:39    Oggetto:   

Per Lo Hobbit sarebbe bastato anche un film solo, se è per questo, e non necessariamente di tre ore.

Ho apprezzato i tre film su Il Signore degli Anelli, ma ero dubbioso per questa trilogia, visto che il libro non mi è piaciuto particolarmente rispetto agli altri di Tolkien.
Il primo l'ho visto a casa poco prima dell'uscita del secondo, che poi ho visto al cinema, e devo dire che è stato fatto un buon lavoro. Penso che vedrò anche il prossimo al cinema, forse in 3D.

In generale ho apprezzato quasi tutte le aggiunte alla trama, solo le sequenze d'azione potevano essere molto più corte. A dirla tutta non mi sono dispiaciute nemmeno le parti tolte dalla precedente trilogia, su tutte quella con Tom Bombadil e l'ultima metà de Il ritorno del re. Dell'aderenza all'originale non potrebbe importarmene di meno.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 14:47    Oggetto:   

62STARTREK ha scritto:
Sono sempre più stupito del lavoro fatto da Weta Digital e Weta Workshop. Immensi..........

mah..... io ho ancora le cornee doloranti per quell'obbrobrio digitale che era lo slittino di conigli di radagast mentre fuggiva ai warg. di una bruttura epocale.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 18:20    Oggetto:   

una piccola recensione che ho postato su facebook...

Sono andato finalmente a vedere Lo Hobbit e devo dire che mi è piaciuto moltissimo.

Non riesco a capire chi lo abbia trovato poco attinente ai lavori di Tolkien, questi saputelli dovrebbero considerare due o tre cosette che andrò a spiegare.

Innanzi tutto il tessuto dimensionale e spaziotemporale attorno alle varie Terre parallele sta deteriorandosi ed è almeno mezzo secolo che questi influssi alterano i vari continuum.

Negli anni '40 il Dottor Abraham Erskine viene ucciso da una spia nazista appena dopo aver messo a punto il siero del supersoldato. L'anima del Dottor Erskine, invece di prendere la via maestra per l'oltretomba, si reincarnerà in un'altra dimensione: la Terra di Mezzo. Così Erskindel, un geniale elfo silvano, metterà a punto per la sua gente una nuova e più potente versione del siero. Nel frattempo Jor-Ellelel (già il nome indica che si tratta di elfo cosmico) lancerà suo figlio Kal-Ellelel dal pianeta morente Kryptarda verso la nostra Terra ma il triste fato vorrà che il giovane Kal-Ellelel atterri invece sempre nella Terra di Mezzo (all'anima delle perturbaziona infradimensionali) generando col tempo una razza di elfi ibridi (potenziati anche dal siero del supersoldato di Erskinel) in grado di assorbire la luce solare come piccoli generatori a fusione. Negli anni '70 poi l'esperimento del Professor Bruce Banner varcherà il tessuto dimensionale (ormai un topos) per irradiare di raggi gamma Gran Burrone ed alcuni esemplari degli elfi di cui sopra donando a loro una cattiva gestione emozionale e la capacità di diventare innarrestabili mostri di distruzione (non che ne avessero bisogno comunque). Galadriel scelse proprio quel momento per incominciare il progetto elfo-x sui piani carpiti da Arma-X e nello stesso momento tutte le varie forme di radiazione interdimensionale a spasso per la Terra di Mezzo modificarono il genoma solo degli elfi dando a loro poteri mutanti. Una certa Skynet aveva nel frattempo mandato indietro nel tempo un nuovo modello di cyborg assassino per cambiare la storia ma un'ennesima lacerazione interdimensionale portò il cyborg a Gran Burrone dove Elrond stesso, dopo averlo smontato a mani nude, cominciò ad incorporarne la tecnologia nella pratiche magiche elfiche. Cosa dire poi della colonia di cavalieri elfici addestrati da un potente nanetto verde arrivato dalle stelle con spade di luce e la capacità di attingere ad una non ben specificata Forza o degli ibridi cloni di Galadriel che incorporarono pure la genetica di un parassita xenomorfo abbastanza insidioso. Potrei continuare ma potete immaginare quanto ormai la storia del povero Tolkien fosse stata già forzatamente compromessa da questi insignificanti eventi.

Nel prossimo ed ultimo episodio dello Hobbit vedremo quindi non quanto voi saccenti vi aspettate ma quanto realmente accadde. Legolas ucciderà a mani nude Smaug e ne brucerà il cadavere con la vista calorifica mantre Tauriel spezzerà la schiena a Sauron, mangerà l'Unico Anello ed unitasi alle armate stellari degli Eldar conquisterà tutto l'Universo della Terra di Mezzo. Elrond e Galadriel lo avranno epurato nel frattempo da quelle inutili seccature dei Valar e da quell'imbelle di Ao...poi comincerà la diaspora dimensionale...

Quindi si...Lo Hobbit mi è piaciuto moltissimo perchè bisogna sempre essere accondiscendenti con i notri futuri padroni...
I have a baaaaad feeeeling about this!
mikronimo
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1087
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2013 23:08    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
una piccola recensione che ho postato su facebook
...
ROTFL!
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 20 Dic, 2013 10:10    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
....Negli anni '40 il Dottor Abraham Erskine viene ucciso da una spia nazista appena dopo aver
(...)
poi comincerà la diaspora dimensionale...

ecco, questo film lo avrei apprezzato molto molto molto di più di quella delusione del primo "hobbit".
Laughing
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
62STARTREK
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 575
MessaggioInviato: Sab 21 Dic, 2013 15:43    Oggetto:   

Citazione:
mah..... io ho ancora le cornee doloranti per quell'obbrobrio digitale che era lo slittino di conigli di radagast mentre fuggiva ai warg. di una bruttura epocal

Per carità non tutto, non il 100% è riuscito alla perfezione, però c'è poco da fare: secondo me si sono superati quanto a CG. L'integrazione del girato con i matte paintings, l'animazione dei peronaggi (vedi Azog), la scenografia con un'illuminazione superba, la modellazione e animazione stessa dei personaggi (vedi Smaug), la modellazione degli ambienti, il texturing........
Non giudichiamo un libro di 200 pagine solo dalle 10 che sono state scritte non bene o non come le altre.
La scena della slitta poteva e doveva essere fatta meglio, ma è solo una parte del tutto e il tutto, personalmente, lo trovo veramente a livelli sempre più alti.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum