The Walking Dead: è tutto sbagliato!


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 08:52    Oggetto: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

The Walking Dead: è tutto sbagliato!

Basta guardare alcune puntate, per capire che molti dei protagonisti, in fondo in fondo, cercano la morte. Parola di sopravvissuto.

Leggi l'articolo.
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 08:52    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

Cambiare spacciatore pare brutto??
Giorgio_
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1067
Località: Genova
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 10:13    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

ahahaha...però alcune osservazioni sono condivisibili....
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20857
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 10:27    Oggetto:   

La serie è celeberrima, e non l'ho mai vista. Da quanto leggo, è la classica serie che mi farebbe "innervosire" per le cretinate della sceneggiatura, e dunque passo definitivamente.

PS se è così seguita, per certo avrà altri motivi di valore....che non mi interessano, sorry.
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 11:02    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

Volevo dire esattamente quello che ha detto Tobanis, ma mi ha preceduto...
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
Avandrace
Gizmo
Messaggi: 34
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 11:09    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

Tobanis, credimi le "cretinate della sceneggiatura" che questo articolo decisamente ironico sottolineano sono assolutamente marginali.
La storia e la caratterizzazione dei personaggi di questa serie ne fanno un must. Di 4 stagione non c' è stata una puntata che mi ha deluso. Magari una un po' più fiacca oppure un avvenimento che ti faceva innervosire perchè "si poteva fare in un altro modo e si sarebbero salvati". Ma la tensione, il patos e l'approfondimento dei personaggi secondo me pone "Walking dead" al vertice delle serie drammatiche visibili in questo momento. Almeno fino ad oggi.
Il Castiglio
Hortha Hortha
Messaggi: 144
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 11:44    Oggetto:   

Sono pienamente d'accordo a metà con Avandrace Very Happy
Citazione:
le "cretinate della sceneggiatura" che questo articolo decisamente ironico sottolineano sono assolutamente marginali

su questo sono d'accordo, se devo guardare una prodotto di fiction devo comunque sospendere l'incredulità, e quindi anche il comportamento non sempre logico dei protagonisti ci può stare.

Però secondo me la stagione 4 è stata la peggiore di tutte, molto meno coinvolgente delle precedenti, con alcune puntate assolutamente soporifere Crying or Very sad
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20857
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 11:51    Oggetto:   

Vabbè, allora gli daremo una chance.

Certo, campeggiare in un mondo di zombie, non mi sembra la cosa più intelligente, la priorità più elevata del momento....

Laughing Laughing
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 12:20    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

i tre quarti di quello che hai scritto sono ca**ate, tanto per dire la benzina si vede in più di un episodio che la prendono dalle altre macchine distrutte o ferme...
Avandrace
Gizmo
Messaggi: 34
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 12:27    Oggetto:   

A me è piaciuta anche la quarta stagione, anche nelle puntate più "introspettive", dove si approfondiva magari un po' il passato dei personaggi e mi piace molto come la sceneggiatura sta evolvendo il carattere dei protagonisti. Non scendo nei dettagli per non spolierare chi magari vorrà vederla.
E poi il mezzo colpetto di scena c' è quasi sempre.
Ammetto di essere un grande fan della serie anche perchè il contesto e l'ambientazione mi affascinano.
Mi ricorda vagamente un vecchio telefilm che da bambino guardavo coi miei genitori, intitolato mi pare "I sopravvissuti".
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 12:44    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
è la classica serie che mi farebbe "innervosire" per le cretinate della sceneggiatura,


Se hai abbastanza ironia da ridere delle innumerevoli facilonerie narrative e brodagliumi vari, ti consiglio di tentare l'impresa. In fondo è divertente.

Tobanis ha scritto:
PS se è così seguita, per certo avrà altri motivi di valore...


Credo che parte del successo sia dovuto alle prime stagioni con cui questa serie si è costruita una reputazione, nelle ultime ha solo campato di rendita. Credo che gli attuali motivi di valore siano riconducibili alla sola logica di Solomon Asch, essenzialmente: se in tanti dicono che è bello allora mi convinco che è bello.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
(Susi Swhon)
Ospite

MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 12:57    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

L'unica cosa che condivido è la stupidità di chi si sente al sicuro in una tenda. Inoltre la prigione che gli han distrutto non è l'unica che esiste, quindi io me ne sarei trovata un'altra in cui ricominciare una vita sicura ora che non c'è più il governatore a scassare le balle Wink
Il ragazzetto con gli occhiali sì vabè ha morso qualcuno, ma lì il problema principale era il virus che girava quindi anche con le celle chiuse i microbi sarebbero passati.
DiVega
Asgard Asgard
Messaggi: 1402
Località: Brixia
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 15:32    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

Condivido abbastanza quanto scritto nel articolo anche se elencare i difetti nascondendo i pregi lascia un po' interdetti.

Conferm,o poi che le prime due stagioni sono state decisamente belle e che nelle sucessive due il rallentamento è stato evidente, sopratutto in questa seconda metà della quarta stagione...


Tuttavia ce ne fossero di serie così...
Avete tutti una gran paura di me, normalmente lo prenderei come un complimento.
Ma non è di me che vi dovete preoccupare.


Richard B. Riddick - Pitch Black
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 16:52    Oggetto:   

(Norman L. Reedus) ha scritto:
i tre quarti di quello che hai scritto sono ca**ate, tanto per dire la benzina si vede in più di un episodio che la prendono dalle altre macchine distrutte o ferme...

Non è certo il solo metodo; in un mondo che a visto una drastica riduzione della popolazione umana e delle attività giornaliere umane, la benzina prodotta e rimasta inutilizzata (nei distributori, prelevabile con una semplice pompa meccanica, nelle cisterne, nei depositi in generale) è una vera enormità; il problema è che prima o poi si cominceranno a guastare componenti ben + sofisticate e senza industrie che ne producono di nuove sarà un problema, ma anche in questo caso sarà possibile cannibalizzare (tanto è una moda imperante) altri mezzi simili, lasciati in usufrutto gratuito ai posteri...
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
alessio162
Agguantatore a strisce
Messaggi: 19
MessaggioInviato: Mar 01 Apr, 2014 17:53    Oggetto: Re: The Walking Dead: è tutto sbagliato!   

massì, infatti ragazzi!
Ci sono indubbiamente alcune facilonerie, ma è un telefilm assolutamente godible!
Anzi, a dirla tutta è il primo di cui non mi sono stufato!
E ora scatenate l'Inferno per questa bestemmia Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum