E se la specie umana scegliesse di diventare asessuata?


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Autore Messaggio
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Gio 15 Mag, 2014 20:01    Oggetto: E se la specie umana scegliesse di diventare asessuata?   

E' da stamattina che ci penso, si risolverebbero molti problemi, come gravidanze indesiderate, divorzi, la ricerca del piacere sessuale, discriminazioni in base al sesso o all'orientamento sessuale.

L'unico problema sarebbe garantire un'adeguata varietà genetica, ma in uno scenario ipotetico in cui la specie umana riesce a modificare tanto la propria fisiologia lo si può dare per risolto.

Che ne pensate?
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5857
MessaggioInviato: Gio 15 Mag, 2014 20:34    Oggetto: Re: E se la specie umana scegliesse di diventare asessuata?   

Faria ha scritto:
...si risolverebbero molti problemi, ...la ricerca del piacere sessuale,...

Che ne pensate?


Va bene togliami anche il peperoncino, la birra, il vino, le grigliate (che con la carbonella ed il carbone fanno malissimo), la Nutella e vedi un po' te cosa rimane! Laughing

Insomma metteresti letteralmente in pratica quella colorita parabola del marito che per fare dispetto alla moglie si evira.
Insomma perfino nel sacro testo, Parola di Giobbe, il popolo ha spiegato a dio la parabola della matita temperata!

Via, passi per qualche disastro sociale in piu' va che fose il gioco non vale la candela. Smile
All' assalto del fortino!
"Siamo nella follia a norma di legge" - Andrea Zucchi
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Gio 15 Mag, 2014 20:55    Oggetto:   

A parte che non è la sessualità che garantisce la varietà genetica, trasformare così radicalmente una specie significherebbe toglierli una delle motivazioni fondamentali all'esistenza, forse la più fondamentale di tutte. Ci estingueremo nel giro di due generazioni Rolling Eyes
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Gio 15 Mag, 2014 21:00    Oggetto:   

Paolocosmico ha scritto:
A parte che non è la sessualità che garantisce la varietà genetica, trasformare così radicalmente una specie significherebbe toglierli una delle motivazioni fondamentali all'esistenza, forse la più fondamentale di tutte. Ci estingueremo nel giro di due generazioni Rolling Eyes


ho detto asessuata, non asessuale.

In pratica ogni individuo sarebbe in grado di autofecondarsi e portare a termine una gravidanza.

Secondo me sarebbe l'ideale
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Gio 15 Mag, 2014 21:39    Oggetto:   

Paolocosmico ha scritto:
A parte che non è la sessualità che garantisce la varietà genetica, trasformare così radicalmente una specie significherebbe toglierli una delle motivazioni fondamentali all'esistenza, forse la più fondamentale di tutte. Ci estingueremo nel giro di due generazioni Rolling Eyes


Sei sicuro, io mi ricordavo di sì....
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 00:02    Oggetto:   

Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
A parte che non è la sessualità che garantisce la varietà genetica, trasformare così radicalmente una specie significherebbe toglierli una delle motivazioni fondamentali all'esistenza, forse la più fondamentale di tutte. Ci estingueremo nel giro di due generazioni Rolling Eyes


Sei sicuro, io mi ricordavo di sì....
la lotta ai batteri quasi persa dagli antibiotici a causa delle loro continue mutazioni ti suggerisce niente a proposito della variabilità? Rolling Eyes
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 00:06    Oggetto:   

Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
A parte che non è la sessualità che garantisce la varietà genetica, trasformare così radicalmente una specie significherebbe toglierli una delle motivazioni fondamentali all'esistenza, forse la più fondamentale di tutte. Ci estingueremo nel giro di due generazioni Rolling Eyes


ho detto asessuata, non asessuale.

In pratica ogni individuo sarebbe in grado di autofecondarsi e portare a termine una gravidanza.

Secondo me sarebbe l'ideale
niente sesso, niente spinta a generare a meno che tu non voglia anche implementare tutta una nuova psicologia che radichi nella specie il desiderio di replicarsi per gemmazione o partenogenesi o sporazione... la vedo dura però! La qual cosa tra l'altro potrebbe portare ad altre forme di discriminazione Wink
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 7550
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 00:52    Oggetto:   

ulteriore detaglio: l'autofecondazione sarebbe la morte della ricombinazione genica e della variabilità genetica, alla base della sopravvivenza della specie.

In pratica la genetica ci ha insegnato che per fare una razza davvero forte...è molto meglio dimenticare La Razza e mischiare le razze, che più rendi variegato il tuo pool genetico, più è facile che te la cavi come specie. Ma tu non dirlo a quel mandrillo del Jabba...
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 09:08    Oggetto:   

Paolocosmico ha scritto:
Faria ha scritto:
Paolocosmico ha scritto:
A parte che non è la sessualità che garantisce la varietà genetica, trasformare così radicalmente una specie significherebbe toglierli una delle motivazioni fondamentali all'esistenza, forse la più fondamentale di tutte. Ci estingueremo nel giro di due generazioni Rolling Eyes


Sei sicuro, io mi ricordavo di sì....
la lotta ai batteri quasi persa dagli antibiotici a causa delle loro continue mutazioni ti suggerisce niente a proposito della variabilità? Rolling Eyes


Sì, ma i batteri sono tantissimi e si riproduzono molto velocemente, è per questo che mutano rapidamente.

In una specie come la nostra una risposuzione assesuata non garantirebbe mutazioni sufficienti
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6135
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 09:09    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
ulteriore detaglio: l'autofecondazione sarebbe la morte della ricombinazione genica e della variabilità genetica, alla base della sopravvivenza della specie.


Che poi non è teoria ma semplicemente l'origine del tabù dell'incesto. Le famiglie reali europee hanno avuto storicamente geni molto deboli che portavano a malattie ereditarie (tra cui pazzia...)
E poi si pensi alla debolezza di certe razze selezionate tra gli animali, con problemi sanitari noti.
Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi anche essere il campione del mondo, ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 09:10    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
ulteriore detaglio: l'autofecondazione sarebbe la morte della ricombinazione genica e della variabilità genetica, alla base della sopravvivenza della specie.


Infatti nel primo messaggio pongo il problema, bisognerebbe trovare il modo per ovviare al problema, ma come ho già detto se riuscissimo a modificare tanto la nostra fisiologia il problema potrebbe darsi per risulto
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 09:13    Oggetto:   

[quote="il_Cimpy_spinoso"
In pratica la genetica ci ha insegnato che per fare una razza davvero forte...è molto meglio dimenticare La Razza e mischiare le razze, che più rendi variegato il tuo pool genetico, più è facile che te la cavi come specie. Ma tu non dirlo a quel mandrillo del Jabba...[/quote]

Questo è falso; mischiare le razze non crea alcun beneficio, senoltro perché come dicono gli antirazzi citando L.L. Cavalli sforza "ci sono più differenze tra due individue della stessa razza che tra due individui di 2 razza diverse" o una cosa simili.
Quindi scegliete: o le razze esistono, o non esistono e quindi mischiarle non porta alcun beneficio.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6135
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 09:32    Oggetto:   

Faria ha scritto:

Questo è falso; mischiare le razze non crea alcun beneficio, senoltro perché come dicono gli antirazzi citando L.L. Cavalli sforza "ci sono più differenze tra due individue della stessa razza che tra due individui di 2 razza diverse" o una cosa simili.


Giuro che ho riletto la frase 5 volte ma non sono riuscito a capire come dalla stessa di possa dedurre ciò che affermi.
Però fa lo stesso, sappiamo perfettamente dove vuoi arrivare.

Non sequitur...
Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi anche essere il campione del mondo, ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 10:00    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Faria ha scritto:

Questo è falso; mischiare le razze non crea alcun beneficio, senoltro perché come dicono gli antirazzi citando L.L. Cavalli sforza "ci sono più differenze tra due individue della stessa razza che tra due individui di 2 razza diverse" o una cosa simili.


Giuro che ho riletto la frase 5 volte ma non sono riuscito a capire come dalla stessa di possa dedurre ciò che affermi.
Però fa lo stesso, sappiamo perfettamente dove vuoi arrivare.

Non sequitur...


ma quale non sequitur, no hai capito e basta
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 15899
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 16 Mag, 2014 14:20    Oggetto:   

Mescolare i geni porta solo benefici. Non si parla di razze, ma di ereditarietà. E come ho detto spesso, tra le sangue miste ci sono delle gnocche da paura (ma anche tra i maschi, mi dicono), pure.

Piuttosto, è nota una caduta di mascolinità nel mondo occidentale. Non parlo solo di minore motilità degli spermatozoi, un fenomeno in aumento, ma anche nel comportamento, i maschi sono meno maschi - è una tendenza, e minoritaria, non è la maggioranza, ma è presente.

Al di là dei mille esempi, io mi sono accorto di una cosa (ma magari sono un tantino malato), ma se sentite pop e banal rock di una volta, sbaglio o pestavano come dei matti sulla batteria, mentre ora, al di là di certo rock, la batteria è giusto uno sfondo?

Lo so che adesso mi tirate fuori una botta di esempi contrari, ma quando sento musica anni '80, spesso mi dico, cavolo, cosa pestavano!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum