Io sono leggenda: arriva il reboot


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 00:00    Oggetto: Io sono leggenda: arriva il reboot   

Io sono leggenda: arriva il reboot

Perché sprecare un'occasione? È questo che devono essersi detti in casa Warner, vista la tenacia con cui negli anni hanno cercato di far tornare in vita il successo con Will Smith. Alla fine ci sono riusciti, basta ricominciare da zero, da tutta un'altra storia...

Leggi l'articolo.
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 00:00    Oggetto: Re: Io sono leggenda: arriva il reboot   

"pensate che I am legend meriti un'intera serie cinematografica?"
Un problema delle serie cinematografiche è che diluiscono i finali forti. L'originale romanzo aveva un finale forte, che giustificava il titolo. Allungare il brodo toglierà facilmente quel sapore amaro e ci lascerà... cosa?
Una porcata zuccherosa "salviamoci sotto la protezione del campanile" come nel film di Will Smith? Perchè?
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 00:03    Oggetto: Re: Io sono leggenda: arriva il reboot   

Il soggetto si presta, anche se non proprio la storia originale di Matheson...

Io vedrei bene un reload del film di Will Smith, secondo me per 3/4 era un bel film, poi però cade in un finale providenziale che non rispetta nè la storia di Matheson, nè le trasposizioni precedenti.

Ritengo ancora che la versione migliore del romanzo di Matheson sia stata quella di Charlston Heston: Omega Man - 1972 Occhi bianchi sul pianeta terra, certo oggi appare appesantita dal pessimismo degli anni '70, ma comunque brilla per il carisma del protagonista.

La più fedele al romanzo è siuramente: L'ultimo uomo sulla Terra con Vincent Price, girata a Roma nel quartiere EUR, da riscoprire.


Ultima modifica di Micronaut il Ven 03 Ott, 2014 09:08, modificato 1 volta in totale
Ender70
Hoka
Messaggi: 43
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 08:30    Oggetto: Re: Io sono leggenda: arriva il reboot   

Io sono Leggenda non mi è affatto dispiaciuto e anche il finale non mi sembra così terribile (non ho letto il libro per cui non posso fare paragoni, ma d'altra parte mi sembra inutile visto che si tratta di opere sostanzialmente differenti). Devo dire però che con tutti i romanzi e racconti disponibili (migliaia, milioni?) mi sono stufato che vangano riproposti all'infinito i soliti soggetti: dal punto di vista visivo è quasi stata raggiunta la perfezione (sebbene anche in questo caso mi sembra di osservare una certa omologazione) ma per il resto credo che siamo ad un livello qualitativo piuttosto basso. Nutro una certa apettativa per Interstellar, ma se mi dovesse deludere anche quello credo che per un pò mi dedicherò solo alla lettura.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3174
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 09:56    Oggetto:   

La crisi del Cinema è dovuta principalmente alla mancanza di idee e questo ennesimo reboot ne è la conferma. Ormai se devo scegliere tra un film e una serie tv, non ci sto a pensare più di un minuto e scelgo quest'ultima.
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 10:49    Oggetto: Re: Io sono leggenda: arriva il reboot   

Basta!!! E' un vero sconcio!

Di "I Am Legend" ve ne sono già tre versioni, non contando quelle apocrife, ciascuna adatta a soddisfare i gusti più diversi:

- L'ultimo uomo stlla terra - fedele al romabzo e dalle atmosfere gotico-horror;
-The Omega Man - versione di pura fantascienza realistica, un manifesto degli anni 60/70 che stravolge il senso dell'originale;
- Io sono leggenda - One Man Show di Will Smith.

Personalmente per età e esperienze mi identifico in quella di Charlton Eston (The Omega Man) mentre non mi è piaciuta l'americanata di Will Smith. Ora se vogliono riusare il titolo per qualcosa d'altro affari loro... Io lascio il tavolo.
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 11:05    Oggetto: Re: Io sono leggenda: arriva il reboot   

(Ivo Luigi Bertani) ha scritto:
Basta!!! E' un vero sconcio!

Di "I Am Legend" ve ne sono già tre versioni, non contando quelle apocrife, ciascuna adatta a soddisfare i gusti più diversi:

- L'ultimo uomo stlla terra - fedele al romabzo e dalle atmosfere gotico-horror;
-The Omega Man - versione di pura fantascienza realistica, un manifesto degli anni 60/70 che stravolge il senso dell'originale;
- Io sono leggenda - One Man Show di Will Smith.

Personalmente per età e esperienze mi identifico in quella di Charlton Eston (The Omega Man) mentre non mi è piaciuta l'americanata di Will Smith. Ora se vogliono riusare il titolo per qualcosa d'altro affari loro... Io lascio il tavolo.


Ti quoto, in effetti la storia originale di Matheson era molto gotica-horror, mentre il film di Charlton Heston, introduceva l'idea di una guerra batteriologica che aveva decimato l'umanità e mutato i sopravissuti, penso che sia uno dei pochi film che parla degli effetti di una guerra batteriologica, come in molti anni '70 il futuro sembrava oscuro e l'happy ending era tutt'altro che garantito.
Khelidan
Scaraburra
Messaggi: 7
Località: Terminus
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 15:50    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
La crisi del Cinema è dovuta principalmente alla mancanza di idee e.


Prendessero una decina di racconti di Asimov, Dick e quant'altri e sono a posto per un po'
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5857
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 16:17    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
La crisi del Cinema è dovuta principalmente alla mancanza di idee e questo ennesimo reboot ne è la conferma. Ormai se devo scegliere tra un film e una serie tv, non ci sto a pensare più di un minuto e scelgo quest'ultima.


Va be' ci sono un sacco di film interessanti e ricchi di idee originali che non si fila nessuno o quasi, mentre per il solito reboot c'e' la fila.
All' assalto del fortino!
"Siamo nella follia a norma di legge" - Andrea Zucchi
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 18:18    Oggetto:   

Khelidan ha scritto:
Kobol77 ha scritto:
La crisi del Cinema è dovuta principalmente alla mancanza di idee e.


Prendessero una decina di racconti di Dick e quant'altri e sono a posto per un po'


fixed
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 21:05    Oggetto:   

Khelidan ha scritto:
Kobol77 ha scritto:
La crisi del Cinema è dovuta principalmente alla mancanza di idee e.


Prendessero una decina di racconti di Asimov, Dick e quant'altri e sono a posto per un po'


...ne ho già abbastanza in libreria...è mai possibile che per un italiano ci siano solo Dick e Asimov?

Laughing

nulla togliendo alla loro bravura.....
I have a baaaaad feeeeling about this!
Albacube
Reloaded
Messaggi: 4476
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 22:53    Oggetto:   

Facessero qualcosa tipo La penultima verità o Illusione di potere di Dick a me non dispiacerebbe, però sono un po' stanco della rivangatura continua; mi fa tanto déjà vu (speriamo tale epidemia non colga anche i Wachowski, va!)
Ci oscureremo in un mondo di luce.
anima
Blobel Blobel
Messaggi: 173
Località: Asti
MessaggioInviato: Sab 04 Ott, 2014 05:50    Oggetto: Re: Io sono leggenda: arriva il reboot   

"Prendessero una decina di racconti di Asimov"

Si, per poi frullarli tutti insieme, come accaduto con 'Io, Robot'
¬_¬
senji
Horus Horus
Messaggi: 2566
Località: toscana
MessaggioInviato: Sab 04 Ott, 2014 08:50    Oggetto:   

Io è tanto che lo dico, con quanto materiale la letteratura sf mette a disposizione... per es. Alan D. Foster...
ma la triste realtà è che oggi il cinema/tv è un'industria vera e propria che non ha interesse a "rischiare" o cmq ad investire in qlcsa di veramente nuovo, meglio andar sul sicuro, su cose che già hanno avuto successo... un po' di restyling, un po' reboot, qlche nome importante nel cast e vai così... l'importante è far cassa e al diavolo tutto il resto.
I tempi in cui i (grandi) registi inventavano (Alien, Star Wars, Blade Runner, ecc...) sono ormai molto lontani. Sad
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3174
MessaggioInviato: Sab 04 Ott, 2014 11:02    Oggetto:   

senji ha scritto:
Io è tanto che lo dico, con quanto materiale la letteratura sf mette a disposizione... per es. Alan D. Foster...
ma la triste realtà è che oggi il cinema/tv è un'industria vera e propria che non ha interesse a "rischiare" o cmq ad investire in qlcsa di veramente nuovo, meglio andar sul sicuro, su cose che già hanno avuto successo... un po' di restyling, un po' reboot, qlche nome importante nel cast e vai così... l'importante è far cassa e al diavolo tutto il resto.
I tempi in cui i (grandi) registi inventavano (Alien, Star Wars, Blade Runner, ecc...) sono ormai molto lontani. Sad


Io toglierei la tv, intesa come serie televisive e ci lascerei solo il Cinema quando parli giustamente di mancanza di iniziativa e di coraggio. Questo è il vero problema del Cinema in generale e degli studios americani (dato che la baracca la reggono loro) in particolare. E' vero, ci sono i film indipendenti, alcuni dei quali molto interessanti, ma la stragrande maggioranza dei film proposti, tra i quali rientra anche la categoria della Fantascienza, per quanto mi riguarda sono davvero poca cosa: banali, privi di spessore, infarciti di effetti speciali e recitati spesso male e qui mi riferisco proprio agli ultimi film di Fantascienza che ho visto al cinema.

Al contrario le cose migliori, specialmente in questi ultimi 5/6 anni, si sono viste proprio con le serie tv, più libere di osare e di spingersi dove gli studios holliwoodiani evitano di esporsi. Interessante anche la sproporzione di risorse spese per effetti speciali e quant'altro rispetto a quanto di buono può fare semplicemente una valida sceneggiatura, con una storia che si sviluppa in più puntate.

Credo pure che Asimov o Dick in mano a questa gente verrebbero ora come ora sviliti, mentre sarebbe più interessante, molto più interessante, vedere sviluppata una serie televisiva che ne riprenda le loro opere. Questo ennesimo reboot, peraltro davvero inutile, è la testimonianza di quanto povere siano le idee dell'industria cinematografica.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum