William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 00:52    Oggetto: William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek   

William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek

È possibile riportare in scena un personaggio di culto, morto troppo presto? La risposta non è delle più facili, ma il diretto interessato pensa potrebbe essere un'ottima idea, se solo si trovasse il modo..



Leggi l'articolo
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 00:52    Oggetto: William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek   

Secondo me è molto semplice: nell'universo alternativo di J.J...Kirk non è mai finito nel Nexus quindi è vivo, se ci è finito, in ST Generazioni non è morto nel mondo reale ma nel Nexus e quindi è ancora vivo! ... insomma è ancora vivo. E poi dal Nexus non si poteva andare ovunque? Very Happy


Ultima modifica di Micronaut il Mar 09 Feb, 2016 15:54, modificato 1 volta in totale
Lidia Zitara
Hortha Hortha
Messaggi: 121
Località: Regno delle Due Sicilie
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 15:08    Oggetto:   

Personalmente a me sembra uno scambio di reciproche convenienze tra l'attore e il produttore.
Abrams sente che il suo nuovo Star trek piace quasi per nulla ai vecchi aficionado enon ha fatto presa sulle giovani menti, forse più attratte dai due lati della Forza.
Un rientro come questo gli garantirebbe almeno la curiosità dei più neghittosi e l'entusiasmo dei più ingenui.
Shatner, dopo aver criticato Star Trek, aver dichiarato di non voler più vestire l'uniforme al di fuori del set, dopo aver sproloquiato sui suoi colleghi, scritto libercoli in cui esiste un unico personaggio (Kirk) che fa una sola cosa (salva la galassia), partecipato agli incontri degli attori della vecchia serie con la faccia da funerale e disertato le convention, forse ha bisogno di qualche spicciolo per pagarsi la sua nuova plastica agli occhi, e quindi gli fa tanto comodo rientrare dentro una saga che potrebbe rivelarsi redditizia.
Morto Spock, viva Spock... è un po' squallido, ma è il mercato, bellezza.
orcolat
Vorlon Vorlon
Messaggi: 986
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 15:12    Oggetto:   

Lidia Zitara ha scritto:
Personalmente a me sembra uno scambio di reciproche convenienze tra l'attore e il produttore.
Abrams sente che il suo nuovo Star trek piace quasi per nulla ai vecchi aficionado enon ha fatto presa sulle giovani menti, forse più attratte dai due lati della Forza.
Un rientro come questo gli garantirebbe almeno la curiosità dei più neghittosi e l'entusiasmo dei più ingenui.
Shatner, dopo aver criticato Star Trek, aver dichiarato di non voler più vestire l'uniforme al di fuori del set, dopo aver sproloquiato sui suoi colleghi, scritto libercoli in cui esiste un unico personaggio (Kirk) che fa una sola cosa (salva la galassia), partecipato agli incontri degli attori della vecchia serie con la faccia da funerale e disertato le convention, forse ha bisogno di qualche spicciolo per pagarsi la sua nuova plastica agli occhi, e quindi gli fa tanto comodo rientrare dentro una saga che potrebbe rivelarsi redditizia.
Morto Spock, viva Spock... è un po' squallido, ma è il mercato, bellezza.

Per il martello di Grabthar!
In effetti avrebbe un suo senso...però che tristezza!
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 16:00    Oggetto:   

Dai non ci credo che William Shatner si faccia la plastica, me lo immagino piuttosto seduto in salotto a mangiarsi un bel hambunger e romulan ale...

Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 18:31    Oggetto:   

Lidia Zitara ha scritto:

Shatner, dopo aver criticato Star Trek, aver dichiarato di non voler più vestire l'uniforme al di fuori del set, dopo aver sproloquiato sui suoi colleghi, scritto libercoli in cui esiste un unico personaggio (Kirk) che fa una sola cosa (salva la galassia), partecipato agli incontri degli attori della vecchia serie con la faccia da funerale e disertato le convention, forse ha bisogno di qualche spicciolo per pagarsi la sua nuova plastica agli occhi, e quindi gli fa tanto comodo rientrare dentro una saga che potrebbe rivelarsi redditizia.

Un rapporto idilliaco. Very Happy
Comunque ricostruzione molto ragionevole.
mikronimo
Deva Deva
Messaggi: 1109
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 21:11    Oggetto: William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek   

Lidia Zitara ha scritto:
Personalmente a me sembra uno scambio di reciproche convenienze tra l'attore e il produttore.
Abrams sente che il suo nuovo Star trek piace quasi per nulla ai vecchi aficionado enon ha fatto presa sulle giovani menti, forse più attratte dai due lati della Forza.
Un rientro come questo gli garantirebbe almeno la curiosità dei più neghittosi e l'entusiasmo dei più ingenui.
Shatner, dopo aver criticato Star Trek, aver dichiarato di non voler più vestire l'uniforme al di fuori del set, dopo aver sproloquiato sui suoi colleghi, scritto libercoli in cui esiste un unico personaggio (Kirk) che fa una sola cosa (salva la galassia), partecipato agli incontri degli attori della vecchia serie con la faccia da funerale e disertato le convention, forse ha bisogno di qualche spicciolo per pagarsi la sua nuova plastica agli occhi, e quindi gli fa tanto comodo rientrare dentro una saga che potrebbe rivelarsi redditizia.
Morto Spock, viva Spock... è un po' squallido, ma è il mercato, bellezza.

Non ho informazioni di prima mano come sembreresti avere tu, ma sottintendere che senza Spock il mito di ST non esisterebbe, mi pare sottovalutare ampiamente, molto ampiamente, il gruppo dei personaggi, come minimo i tre amigos; poi sappiamo che Bill è sempre stato un pochino megalomane e che è rimasto praticamente il solo dei tre, ma a 80 anni, addirittura una plastica, mi pare proprio un averlo a pesare proprio lì... Wink
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
mikronimo
Deva Deva
Messaggi: 1109
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 22:51    Oggetto:   

Micronaut ha scritto:
Dai non ci credo che William Shatner si faccia la plastica, me lo immagino piuttosto seduto in salotto a mangiarsi un bel hambunger e romulan ale...


Esiste davvero? Pare sia pesantina... Very Happy
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2016 23:29    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:
Micronaut ha scritto:
Dai non ci credo che William Shatner si faccia la plastica, me lo immagino piuttosto seduto in salotto a mangiarsi un bel hambunger e romulan ale...


Esiste davvero? Pare sia pesantina... Very Happy

La trovi su Amazon, potremo fare un gruppo di acquisto, magari... Wink
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 10 Feb, 2016 07:56    Oggetto:   

Micronaut ha scritto:

La trovi su Amazon, potremo fare un gruppo di acquisto, magari... Wink

Sorry man:
International Shipping: This item is not eligible for international shipping.


S*
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Mer 10 Feb, 2016 11:16    Oggetto:   

S* ha scritto:
Micronaut ha scritto:

La trovi su Amazon, potremo fare un gruppo di acquisto, magari... Wink

Sorry man:
International Shipping: This item is not eligible for international shipping.


S*


Sad
Lidia Zitara
Hortha Hortha
Messaggi: 121
Località: Regno delle Due Sicilie
MessaggioInviato: Mer 10 Feb, 2016 14:17    Oggetto: Re: William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek   

mikronimo ha scritto:
Non ho informazioni di prima mano come sembreresti avere tu, ma sottintendere che senza Spock il mito di ST non esisterebbe, mi pare sottovalutare ampiamente, molto ampiamente, il gruppo dei personaggi, come minimo i tre amigos; poi sappiamo che Bill è sempre stato un pochino megalomane e che è rimasto praticamente il solo dei tre, ma a 80 anni, addirittura una plastica, mi pare proprio un averlo a pesare proprio lì... Wink

Be', forse sei un pochino più giovane di me, ma queste cose si sono susseguite durante il corso degli anni e i fan ne sono sempre stati a conoscenza. Le fanzine riportavano le cronache delle convention, se ne parlava anche tra di noi, il web ha poi accelerato la diffusione delle informazioni, ecc.
Non volevo dire che il mito di Star Trek non esisterebbe senza Spock, da quale parte del mio intervento l'hai dedotto? Mi devo essere spiegata male (...)
I tre amigos, appunto, di cui è rimasto solo lui, Shatner.  Star Trek TOS funzionava per la buona alchimia dei ruoli, ma non veniamo a dirci bugie: c'erano solo un paio di attori in grado di recitare decentemente, e alcuni l'hanno imparato per strada. Se la partecipazione di Walter Koenig a una serie importante come Babylon 5 è passata sotto silenzio, perlomeno in Italia, non vedo chi potrebbe fungere da catalizzatore mediatico, preso singolarmente, Shatner a parte.
"Morto Spock, viva Spock" voleva significare che dopo la scomparsa di Nimoy, il volto più amato e legato alla serie, anche tra i "profani", solo Shatner poteva rivestire un ruolo di punta d'attrazione.
Il cast originale, anche riunito, non funzionerebbe più: ormai ridotto all'osso, con Shatner che si rifiuta di lavorare con George Takei, e Nichelle Nichols non più "maialona negra" (sentito con le mie orecchie, giuro), ma solo vecchia signora dai capelli bianchi e le unghie lunghe, non avrebbe fatto altro che aumentare il senso di vuoto, proprio perché avrebbe esaltato le assenze.
A questo punto meglio indirizzarsi su un solo personaggio. E non c'erano dubbi su chi potesse essere.
ma vi prego, non imbellettiamo questa notizia facendo passare l'idea che Shatner tenga alla serie o l'abbia fatto per dare corpo alla scenggiatura o per regalare altri momenti memorabili ai suoi fan. Se lo ha fatto, mi spiace dirlo, c'è una sola ragione.

[url=//it.pinterest.com/pin/create/extension/][/url]
mikronimo
Deva Deva
Messaggi: 1109
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mer 10 Feb, 2016 15:54    Oggetto: Re: William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek   

Lidia Zitara ha scritto:
mikronimo ha scritto:
Non ho informazioni di prima mano come sembreresti avere tu, ma sottintendere che senza Spock il mito di ST non esisterebbe, mi pare sottovalutare ampiamente, molto ampiamente, il gruppo dei personaggi, come minimo i tre amigos; poi sappiamo che Bill è sempre stato un pochino megalomane e che è rimasto praticamente il solo dei tre, ma a 80 anni, addirittura una plastica, mi pare proprio un averlo a pesare proprio lì... Wink

Be', forse sei un pochino più giovane di me, ma queste cose si sono susseguite durante il corso degli anni e i fan ne sono sempre stati a conoscenza. Le fanzine riportavano le cronache delle convention, se ne parlava anche tra di noi, il web ha poi accelerato la diffusione delle informazioni, ecc.
Non volevo dire che il mito di Star Trek non esisterebbe senza Spock, da quale parte del mio intervento l'hai dedotto? Mi devo essere spiegata male (...)
I tre amigos, appunto, di cui è rimasto solo lui, Shatner.  Star Trek TOS funzionava per la buona alchimia dei ruoli, ma non veniamo a dirci bugie: c'erano solo un paio di attori in grado di recitare decentemente, e alcuni l'hanno imparato per strada. Se la partecipazione di Walter Koenig a una serie importante come Babylon 5 è passata sotto silenzio, perlomeno in Italia, non vedo chi potrebbe fungere da catalizzatore mediatico, preso singolarmente, Shatner a parte.
"Morto Spock, viva Spock" voleva significare che dopo la scomparsa di Nimoy, il volto più amato e legato alla serie, anche tra i "profani", solo Shatner poteva rivestire un ruolo di punta d'attrazione.
Il cast originale, anche riunito, non funzionerebbe più: ormai ridotto all'osso, con Shatner che si rifiuta di lavorare con George Takei, e Nichelle Nichols non più "maialona negra" (sentito con le mie orecchie, giuro), ma solo vecchia signora dai capelli bianchi e le unghie lunghe, non avrebbe fatto altro che aumentare il senso di vuoto, proprio perché avrebbe esaltato le assenze.
A questo punto meglio indirizzarsi su un solo personaggio. E non c'erano dubbi su chi potesse essere.
ma vi prego, non imbellettiamo questa notizia facendo passare l'idea che Shatner tenga alla serie o l'abbia fatto per dare corpo alla scenggiatura o per regalare altri momenti memorabili ai suoi fan. Se lo ha fatto, mi spiace dirlo, c'è una sola ragione.

[url=//it.pinterest.com/pin/create/extension/][/url]

In merito all'età, non saprei, visto che veleggio verso i 49, ma io sono il tipo che guarda il film/telefilm e basta; il resto sono chiacchere che lasciano il tempo che trovano e non me ne sono mai interessato, salvo per quello che può capitare di dire in questo forum, quindi era un riconoscere una maggiore saggezza da parte tua; in merito al "valore" di Spock avevo dedotto la cosa dal "morto Spock, viva Spock", ma ho fatto una grossa estrapolazione, magari "troppo" grossa; per il resto, proprio per quello che ho detto all'inizio, dei motivi di Shatner, non mi interessa molto e vedrei, adeguatamente inserita, molto bene una sua partecipazione (chiaramente in solitaria: il gruppo non esiste più, non era quello che intendevo): era un Capitano fenomenale...
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Mer 10 Feb, 2016 18:14    Oggetto: Re: William Shatner: sono pronto a tornare in Star Trek   

mikronimo ha scritto:
non mi interessa molto e vedrei, adeguatamente inserita, molto bene una sua partecipazione (chiaramente in solitaria: il gruppo non esiste più, non era quello che intendevo): era un Capitano fenomenale...

Star(Stra)quoto Mikronimo!
Smile
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Gio 11 Feb, 2016 00:42    Oggetto:   

Citazione:

... vedrei, adeguatamente inserita, molto bene una sua partecipazione: [Shatner] era un Capitano fenomenale...

Sorry, sono in totale disaccordo. La serie originale giocava altre carte bene: il senso dell'esplorazione, la prima direttiva, la miscellanea di razze a lavorare fianco a fianco, la capacità (spesso) di trovare soluzioni eleganti a problemi complicati...

Però Kirk era insopportabile: saccente, rodomonte, sempre rubacuori, sempre invincibile, ingenuo amante della Frontiera dell'Ovest...
Scuso tanto, calandolo in quegli anni, ma Shatner no, grazie. E' morto nel ruolo, riposi in pace.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum