Trump news


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 140, 141, 142  Successivo
Autore Messaggio
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mar 10 Gen, 2017 19:59    Oggetto:   

Palomino ha scritto:
L.MCH ha scritto:
Palomino ha scritto:
Troll la Cina sarebbe diventata una potenza economica anche senza il nostro aiuto. L'oppio ed il comunismo ne hanno in parte frenato la rinascita e hanno, come dire, aiutato  l'economia occidentale.
Palomino.

Il problema non fu ne l'oppio e ne il comunismo.
Alla base di tutto c'era un sistema politico troppo concentrato sul mantenere lo status quo (al punto da ridurre al minimo i contatti con l'esterno) e che ignorò troppo a lungo cosa stava cambiando all'estero.

L'oppio rese schiava la Cina e la rese più debole.
Il comunismo fu una risposta a questa debolezza.
Non so se posso usarlo come esempio o metafora: quando il Dalai Lama incontrò per la prima volta Mao notò che aveva i polsini della giacca lisi. Gli attuali leader "comunisti" della Cina difficilmente li avranno sui loro completi cuciti probabilmente a Londra o Milano.
Una enorme differenza in termini di idee economiche.
Palomino.

La cosa è più complicata, la Cina chiusa su se stessa poneva dazi pesanti sulle importazioni ed il commercio con l'estero era di fatto un monopolio della dinastia Qing.
Per questo motivo gli stranieri si ritrovavano il più delle volte a pagare beni cinesi con metalli preziosi (e non vendendo merci loro e con il ricavato comprando prodotti locali).
A quel punto il commercio illegale dell'oppio diventava molto ma molto invitante
per quanto fosse rischioso.
Quando poi vi fu la prima guerra dell'oppio, fu chiaro a tutti pure quanto debole militarmente fosse l'Impero Cinese.

Il comunismo non fu una risposta a tale debolezza, i comunisti furono solo una delle fazioni che si contesero il potere ed alla fine riuscirono a prendere il sopravvento grazie al supporto logistico sovietico ed al fatto che trattavano in modo più umano le fascie più povere della popolazione (che erano la stragrande maggioranza).
Il comunismo "alla cinese" ha poi giocato molto sul nazionalismo ecc. ecc.
per legittimare la sua presa del potere ma la RPC è più "lo stato successore" dell'Impero Cinese che una vera risposta alla debolezza che fu.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 12 Gen, 2017 15:33    Oggetto:   

ué, ogni volta che apre il buco enorme che ha sotto il naso, il futuro presidente fa crollare le azioni di qualche ditta, o addirittura di un intero settore. ora è arrivato il turno delle case farmaceutiche.

l'aveva già fatto con la boeing, con amazon e con la lockheed-martin. forse qualcuno del suo staff dovrebbe ricordargli che le sue parole non sono più quelle di un semplice conduttore di reality show.
Shocked
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 5334
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 11:16    Oggetto:   

Dopo la nomina di Rudolph Giuliani a cyber security advisor del presidente un po' tutti si erano chiesti che cosa centrasse Giuliani con la cybersecurity. 
La risposta è arrivata dall'analidi del suo sito www.giulianisecurity.com

Il sito è basato su Joomla! Noto per presentare un buon numero di bug, a questo si aggiunge che usa un certificato SSL scaduto, un versione di PHP antiquata, gira su una versione di FreeBSD vecchia di più di 10 anni, etc ...

Vedi:
http://thehackernews.com/2017/01/trump-cyber-security-advisor.html

Ancora un'esempio di come interessi economico/politici e incompetenza siano alla base del nascente amministrazione.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18210
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 11:41    Oggetto:   

L'incompetenza sarà un po' la cifra distintiva di questa amministrazione. Sarà interessante per noi, una specie di "What if...?".

Come se andassero al potere i pentastellati... un'anteprima insomma.
Antha
Antha
Messaggi: 5762
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 13:30    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:


...
Ancora un'esempio di come interessi economico/politici e incompetenza siano alla base del nascente amministrazione.


Sarà.
Ma constato che siamo nella palta per via della "competenza" del ventennio trascorso
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 13:54    Oggetto:   

Comunque noto che adesso che Obama se l' e' presa con gli Agnelli improvvisamente la stampa italiana e' passata da "Trump vagheggia ed aggira la domande, cordoglio per le dimissioni di Obama" a "Obama sta facendo di tutto per mettere in difficolta' i primi mesi di presidenza Trump con l' intento di avere argomenti per sostituirsi alla famiglia Clinton alla guida dei democratici fregandosene delel conseguenze per i cittadini e le aziende americane".

Il direttore de La Stampa e' arrivato a dire "e' un comportamento a fine mandato molto poco americano, nessuno aveva mai osato tanto".

Ok, quando si toccano i patrimoni di famiglia ci si arrabbia sempre.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18210
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 14:05    Oggetto:   

LA Stampa di dov'è è...ah di Torino, ma sarà un caso, no?

Forte che Marchionne non fa una difesa sul merito, ma dice mi metto d'accordo con Trump. Che per quanto ne sappiamo non crede neanche all'inquinamento, se tanto mi dà tanto.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 14:46    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
LA Stampa di dov'è è...ah di Torino, ma sarà un caso, no?

Forte che Marchionne non fa una difesa sul merito, ma dice mi metto d'accordo con Trump. Che per quanto ne sappiamo non crede neanche all'inquinamento, se tanto mi dà tanto.

La Stampa e' degli Agnelli: come dicevo quando si toccano i soldi di famiglia...
Comunque Marchionne fa proprio una difesa sul merito: dice che semmai, e deve essere provato, le loro macchine non superano i test emissioni governativi ma solo quelli interni aziendali mal fatti (sto semplificando) ma assolutamente sulle macchine non e' presente alcun sistema per falsificare le prove governative come successo in casa VW.
Io rimango della mia idea: i diesel in condizioni normali non possono superare i test americani, che sono fasulli per definizione nel senso che sono fatti apposta per porre limiti insuperabili in modo da favorire la produzione a benzina americana in difficolta' contro i produttori europei; le aziende automobilistiche barano di continuo su un sacco di cose, ed e' banale vista l' enorme complessita' costruttiva delle macchine moderne -anche le piu' semplici- ed il gran numero di aziende e fabbriche coinvolte nel processo produttivo di un singolo modello; i tedeschi si spacciano per "super precisi" come gli italiani si spacciano per "popolo di artisti" dove ne' i primi ne' i sencondi possono seriamente pensare di vendere come antropologiche ed unicamente nazionali caratteristiche che semmai sono state tipiche di alcuni loro connazionali sparsi su lunghi archi temporali; gli americani hanno comiciato un gioco sporco per ragioni nazionalitico politiche ed ora il giochino scappa di mano ed arrivera' a colpire anche le aziende americane, di riffa o di raffa (sopratutto perche' tanto Obama e dimissionario equalunque cosa abbia promesso da presidente.. embe' e chi se ne impippa? parlatene con Trump).
E le macchine americane sono catorci super inquinanti e dalle pessime prestazioni, comprese le mitiche e godereccie Mustang e Corvette.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 14:47    Oggetto:   

Ma la cosa carina sono le continue capriole cui sono costretti i giornalisti italiani per difende i loro finanziatori. Smile

Vediamo quanto ci mettono a diventare pro Trump. Very Happy 
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2017 19:41    Oggetto:   

Davide Siccardi ha scritto:
 
Io rimango della mia idea: i diesel in condizioni normali non possono superare i test americani, che sono fasulli per definizione nel senso che sono fatti apposta per porre limiti insuperabili in modo da favorire la produzione a benzina americana in difficolta' contro i produttori europei;  


Basta pensare che la maggior parte dei SUV delle case automobilistiche statunitensi in USA sono immatricolati come autocarri leggeri ( che hanno vincoli meno stretti rispetto alle auto in quanto "strumenti lavorativi" )  e sforano in modo mostruoso i limiti validi invece per le auto.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Dom 22 Gen, 2017 21:46    Oggetto:   

Prima conferenza stampa dell'amministrazione Trump.
http://money.cnn.com/2017/01/21/media/sean-spicer-press-secretary-statement/index.html

La prima conferenza stampa era fissata per lunedì ma ne è stata indetta una fuori programma ... riguardo i partecipanti alla cerimonia di insediamento. Blink

Apparentemente bellicapelli non riesce ad accettare che i partecipanti al suo insediamento siano stati molti di meno che quelli di Obama.

Certo che se inizia così ...
 
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Dom 22 Gen, 2017 21:57    Oggetto:   

E come se non bastasse, indovinate cosa ha detto al personale della CIA ...
https://t.co/wyxwS9sH18

Video
https://mobile.twitter.com/aravosis/status/822904836630966273/video/1

Per lui sarebbe giusto invadere un paese per letteralmente prendere il suo petrolio ?!?!? Blink

A parte che sarebbe una cazzata colossale, è come se lui volesse fare sul serio quello di cui veniva accusato G.W. Bush.

EpperfortunacheeraHillarylaguerrafondaia! Ninja
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18210
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2017 10:03    Oggetto:   

Mi sono visto la cerimonia di insediamento. Alla fine ho dovuto cercarmi una qualche tv straniera per non farmelo rovinare dall'incompetenza dei giornalisti italiani (parlavano sopra, andavano in studio a dirsi le loro cagate, etc...).

Mah, Trump è stato Trump, lo stesso della campagna elettorale, ora vediamo se comincia a fare il Presidente.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2017 13:37    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
Prima conferenza stampa dell'amministrazione Trump.
http://money.cnn.com/2017/01/21/media/sean-spicer-press-secretary-statement/index.html

certo che occorre avere una faccia di bronzo che manco a riace l'hanno mai vista per mettersi a cazziare i media di aver usato twitter imprudentemente, eh. 
Pouty
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2017 22:49    Oggetto:   

Primi tre passi:
Ritirarsi al Trattato di libero scambio del pacifico.
Bloccare i sussidi alle ONG che operano all'estero e non sono contrarie all'aborto (la butto così perché l'argomento mi sembra molto più complesso)
Bloccare le assunzioni e gli stipendi nella pubblica amministrazione (militari esclusi).
Vada per le prime due, sono molto trumpolicity.
Ma la terza .... non so.
Magari sbaglio, ma credo comprenda un gran numero di enti che hanno anche ha che fare con la sicurezza del paese: FBI, CIA, NSA, ect ect
Sbaglierò, ma scommetto che sulla NASA cadrà una bella scure.
Palomino.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 140, 141, 142  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum