Fondazione (Apple TV+)


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 28 Set, 2021 10:35    Oggetto: Fondazione (Apple TV+)   

Riporto qui quanto ho scritto in altro thread.

Premessa: Aspettativa altissima, ovviamente, rischio delusione altrettanto alto, per l'occasione ho comprato il tomo del ciclo completo (1463 pagine suddivise in due colonne come la BIBBIA, copertina rigida).

Ho cercato di approcciarmi però alla serie con molta tolleranza. Un'opera così è difficile renderla, anche perché ci sono tanti, tanti buchi narrativi che in qualche modo vanno colmati. E i personaggi potevano essere ok negli anni '50, ma oggi? Ok dunque per il cambio di genere per molti di essi, accettiamo anche un po' di storie secondarie, magari minori. Mi aspetto però che il clima sia quello dei romanzi. Accettiamo anche un bel po' di computer grafica, per rendere le cose più appetibili. Accettiamo anche lo svecchiamento di alcune scelte (Cleon e i cloni? perché no? ci può stare). 


Partiamo dalla cosa più grossa: Gaal Dornick


Ammetto che prima di vedere la prima puntata della serie, ero scettico sul cambio di genere di Gaal Dornick. Pensavo al gender washing.


Al termine del primo episodio, ero abbastanza positivo: la forma che stava prendendo il personaggio della ragazza poteva avere una connotazione molto forte, anche più del Gaal Dornick del romanzo, che risulta praticamente evanescente se non ricordo male.


Al termine del secondo episodio, posso dire che lo scopo non era né il gender washing né il rendere forte un personaggio evansecente. Era proprio biecamente creare l'occasione di un Teen Drama!


Bella schifezza.

Il problema è che hanno reso invece Gaal Dornick un personaggio ancora più effimero, uno che ha bisogno di essere protetto dal maschio di turno, mica una che lotta per il proprio ruolo.


Immaginate lo stesso plot twist fatto al contrario. Gaal Dornick che decide di eiettare il moroso per proteggerlo. Sarebbe stato decisamente meglio. Invece hanno optato per la soluzione più banale di tutte.

Che grande tristezza.

E Dornick è pure irritante, con le continue nuotate e l'interminabile (e inutile) sequela di numeri primi (abbiamo capito che è un genio, non occorre ribadirlo ad ogni più sospinto... e quanto cazzo nuota? Chi è, Dori?)


Altro punto debole: perché introdurre il tema dei robot? che cavolo di senso ha? Cioè ci sono, ma non ci sono... e perché mai mi vuoi spoilerare tutto dal seconda episodio?


Mi è piaciuto molto il personaggio di Seldon, tranne che, forse, in alcuni passaggi... 

Altro? oggi non mi sovviene. Ad ogni modo, ho sentimenti un po' contrastanti, ma tendenzialmente direi  che andiamo malino, per ora.
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Mar 28 Set, 2021 11:17    Oggetto:   

mmhmmm, ma i robot non dovrebbero esserci no? Sono stati ostracizzati millenni prima. Ne resta UNO solo se non ricordo male.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20049
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 28 Set, 2021 17:32    Oggetto:   

Wow...la mia tendenza è dunque di dire ...passo. Aspetto le recensioni su altre puntate.
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 28 Set, 2021 20:07    Oggetto:   

Infatti. Ma pare uno ci sia. O qualcosa del genere.
E' un po' presto per parlarne.
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Mer 29 Set, 2021 14:37    Oggetto:   

non c'è problema, tanto non ho Apple quindi attenderò le notizie a fine serie. Smile
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 30 Set, 2021 16:15    Oggetto:   

Leo Lorusso ha già postato 3 articoli in una settimana. 
Ma bene che se ne parli finalmente qui perché stiamo discutendo del tentativo di portare sullo schermo quello che è insieme a Dune - vuoi in particolare per la sua storicità - il ciclo fantascientifico per eccellenza.
A mia volta non ho Apple e per ora non ho visto nulla (forse tramite genero mi procurerò qualche puntata su chiavetta), ma temo di essere un poco condizionato da pregiudizi che non mi fanno vedere di buon occhio taluni cambiamenti che sento apportati.
Nulla da dire se si vuole espandere qualche parte della storia non narrata da Asimov (che di fatto qualche bel buco temporale lo lasciava), ma da quanto leggo il metodo non è che mi entusiasmi.
P.S.
Domanda: ma ho capito bene? Gaal Dornick e Salvor Hardin sono in scena contemporaneamente?  Oppure vengono mostrati ma a distanza di anni l'uno dall'altro. 
Lo dico perché  di sicuro i 2 NON sono coetanei, dal momento che  Hardin entra in scena cinquant'anni dopo il trasferimento su Terminus della colonia di enciclopedisti.... e quando mette in atto il colpo di stato che lo fa diventare Sindaco, ne ha circa 30... per cui all'epoca del trasferimento dovevano passare vent'anni prima che nascesse.
Per cui se i 2 personaggi Dornick e Hardin vengono fatti incontrare (cosa che peraltro nei romanzi non traspare), il primo dovrebbe avere  circa una 50 di anni di più... e per interagire con un Hardin trent'enne, avere raggiunto gli 80.
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 30 Set, 2021 17:56    Oggetto:   

Salvor Hardin compare in qualche breve "flash forward" 35 anni dopo la partenza da Trantor, il cui viaggio dura circa 5 anni (10.000 anni luce).
Però è una donna. Sembra più una guerriera che il sindaco. Però... però... beh, avrei preferito qualcosa di meno "estremo", ma Terminus è più una colonia che un pianeta colonizzato, quindi un qualcosa che ricordi lo sceriffo del West ci può anche stare (un po' a fatica).
Però al momento appunto si vede solo brevemente, in relazione alla volta (che è un qualcosa di un po' diverso da quello che immaginavamo, però si riconosce subito).
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 30 Set, 2021 17:57    Oggetto:   

Il tuo inciso e la mia ricostruzione degli eventi mi ha fatto venire in mente quale sicuramente sarà il colpo di scena.
Abbastanza banale, direi.
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 04 Ott, 2021 07:52    Oggetto:   

Al terzo episodio, si concretizza l'ipotesi che abbiano assassinato il romanzo.
1) si continua a ribadire che Tizio , Caio, Sempronio sono previsti da Seldon, tolti tutti i riferimenti all'importantissimo primo assioma della psicostoria (gli individui non contano, non sono prevedibili, non influenzano la storia)... così si fa saltare tutto il senso del ciclo.
2) Pensavamo che i buchi narrativi fossero in qualche modo risolti, per dare continuità alla storia...? invece ciccia. I buchi narrativi li hanno mantenuti, complice una regia lisergica, diventa tutto veramente difficile da seguire, con brandelli di storie lasciate lì a metà, in sospeso, forse, o molto probabilmente abbandonate.
3) Il colpo di scena diventa sempre più ovvio. Non ci sono neanche sottointesi, si gioca praticamente a carte scoperte. Bah.
4) Almeno uno dei protagonisti ha spiato la sceneggiatura e non ne fa pudore. Sa tutte le risposte senza mai alcun dubbio o tentennamento, nonostante non abbia mai né prove né indizi. Sorprendente.
5) Introdotto il crossover tra temi narrativi. Compare il nome di Eto Demerzel, ma non solo ha cambiato genere, ha cambiato anche natura. Non più umano ma ovviamente cibernetico. E ovviamente immortale nonostante le rassicurazioni (cogliere qui il riferimento all'uomo bicentenario). Il prossimo step è assolutamente scontato, quando (se) si arriverà alla chiusura della serie (tra chissà quante stagioni) non sarà una sorpresa per chi ha letto tutto il ciclo.
Giudizio dopo il terzo episodio: ci stiamo avvitando inesorabilmente in uno strazio narrativo. 
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 04 Ott, 2021 09:06    Oggetto:   

La colonia di persone glabre che si occupa delle culture sotterranee su Trantor c'è?
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 04 Ott, 2021 14:24    Oggetto:   

Ancora no. 
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 07 Ott, 2021 17:21    Oggetto:   

Beh, visto che mi sono fatto il mazzo a scriverlo da un'altra parte... lo riporto anche qui. E comunque io vi stimo.
Nel primo romanzo "Foundation", da noi "Cronache  della Galassia", si ha dapprima un prologo che tratta del processo a Seldon, con marginale apparizione di Gaal Dornick e di Linge Chen, eminenza grigia dell'impero e in sostanza vero reggente. Il prologo e si chiude con la partenza degli esiliati per Terminus e Seldon che accenna a una Seconda F.
Poi il romanzo va avanti di 50 anni e tratta una crisi di carattere politico/semi militare. Succede che i mondi intorno a Terminus, ormai solo simbolicamente soggetti all'impero centrale, fanno pressioni per farlo entrare nella loro orbita e sfruttarne le poche risorse. Il tutto mentre l'impero, al centro della galassia, ormai se ne infischia di quello che succede in una periferia sulla quale non ha di fatto più alcuna presa e che sta gradatamente regredendo scientificamente. In questa parte del romanzo l'impero è rappresentato dall'ambasciatore Anselm Haut Rodricche dopo 3 giorni di colloqui col governo degli enciclopedisti di Terminus (che sperano nella protezione imperiale), "non dice praticamente nulla" e riparte lasciando la Fondazione coi suoi problemi  (gustose le pagine che disegnano la nuova mentalità imperiale e il pezzo ove si racconta dell'esame semantico dei discorsi dell'ambasciatore). 
Qui entra allora in gioco Salvor Hardin, trentenne circa, che unitamente a un suo stretto collaboratore (non ricordo il nome), comprende che è giunto il momento di scalzare gli enciclopedisti dal potere e assumere il comando attraverso un incruento colpo di Stato. Giova ricordare che l'abbrivio per consolidare il colpo di stato, è dato proprio dall'apparizione dell'immagine olografica di Seldon alla Voltache in un messaggio pre-registrato decenni prima, dice espressamente che era stato previsto che in questa fase della storia, il governo degli enciclopedisti avrebbe ormai esaurito il suo scopo e per affrontare i regni circostanti sarebbe stata necessaria una nuova politica.
Forte del potere conferitogli come Sindaco, Hardin e seguaci con uno stratagemma riescono a rintuzzare la minaccia dei mondi vicini: in poche parole mettendo i neo-regnetti periferici gli uni contro gli altri, promettendo a tutti l'accesso a quell'energia atomica che in questa periferia dell'impero, la sola Terminus ormai possiede. 
Fine di questa parte. 
Il romanzo farà poi un nuovo saldo di 30 anni, dove ritroveremo un Hardin e soci sessantenni... alle prese con una nuova crisi politico/militare (che interessa sempre i mondi circostanti) e giovani politici che internamente contestano le loro scelte... così come era stato 30 anni prima verso gli enciclopedisti. 
Anche in questo frangente Hardin,  pur ignorando le previsioni fatte da Seldon (che per realizzarsi devono essere appunto sconosciute a tutti... salvo a quelli della Seconda....), prenderà esattamente le decisioni previste dal famoso scienziato scomparso.... ( e confermate da una sua nuova apparizione olografica alla Volta) e al contempo sarà consapevole della necessità psico-storiografa, di passare la mano e cedere il potere alle nuove generazioni.
Qui mi fermo salvo dire che le ulteriori 2 parti del romanzo si spostano avanti di almeno un secolo e in particolare l'ultima porta in scena il personaggio di Hober Mallow, che unitamente a Seldon e Hardin verrà ricordato come uno dei tre grandi padri della Fondazione
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8131
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 07 Ott, 2021 19:54    Oggetto:   

Ottimo riassunto Antha!
Io nel frattempo ho iniziato a leggere Fondazione Anno Zero.
Jabbafar
IMPERATORE IMPERATORE
Messaggi: 20428
MessaggioInviato: Dom 10 Ott, 2021 11:20    Oggetto:   

bel riassunto Antha
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2021 07:16    Oggetto:   

Grazie Antha Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a SF in TV Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum