Elezioni e crisi politiche varie


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 51, 52, 53  Successivo
Autore Messaggio
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20031
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 18:43    Oggetto: Elezioni e crisi politiche varie   

Ma sì apriamola questa discussione.

Appoggio Antha che altrove invita a votare. Lo so, la voglia è poca, il disgusto è tanto, la tentazione di fare altro, quel giorno, è parecchia e anche giustificata: qualunque cosa facciate, c'è la forte possibilità che ve la passerete meglio che non andando a votare.

Ma c'è sempre un MA

io direi votate, votate scheda bianca, o nulla, scrivete "andate tutti a cagare!" ma votate.

Anche perchè padre Dante, ai suoi tempi, mise gli ignavi nell'Inferno, e mica vorrete finire all'Inferno, no?
E gli ignavi, termite desueto, sono quelli che non agiscono, non hanno un'opinione, non si schierano (lui finì all'esilio, per dire le sue, pertanto avrà avuto in odio gli ignavi!).
Ok, loro sono nell'Antinferno, in realtà, comunque non se la passano bene, poco da dire.


Ultima modifica di Tobanis il Gio 28 Gen, 2021 14:41, modificato 2 volte in totale
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8406
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 20:13    Oggetto:   

Citazione:
quelli che non hanno un'opinione


Il problema è proprio che un'opinione ce l'ho, e non la vedo rappresentata da nessuno, anzi nemmeno accennata. Quindi che cavolo ci vado a fare alle urne? A timbrare la scheda? No, grazie, mi risparmio il disturbo. Getlost
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 20:40    Oggetto:   

Così, a simpatia, per ora, sono sbilanciato verso la Meloni.
Io voto Wink
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20031
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 21:02    Oggetto:   

Io anche voto...se non sapessi cosa votare, andrei almeno a scrivere qualcosa sulla scheda, che poi i ragazzi degli scrutini si fanno una risata, poveracci, per loro è lunga.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 21:48    Oggetto: Re: Elezioni 2018   

Tobanis ha scritto:
 
Ma c'è sempre un MA

io direi votate, votate scheda bianca, o nulla, scrivete "andate tutti a cagare!" ma votate.

Anche perchè padre Dante, ai suoi tempi, mise gli ignavi nell'Inferno, e mica vorrete finire all'Inferno, no? 

No e' sbagliato.
Vi sentite rappresentati da qualche partito politico presente alle elezioni o ritenete che votare un qualche partito o candidato seppur non precisamente di vostro gradimento aiuti a dare un indirizzo al paese ottimale o migliore delle alternative?
Be' allora votate.
Se invece ritenete di non essere rappresentati, che il "meno peggio" sia anche peggio del peggio (perche' negli anni si e' dimostrato un compromesso prograssivamente al ribasso ed ormai privo di qualunque valenza positiva e dunque pari al resto se non ormai peggiore) e che non ci sia un "nemico" da fermare turandosi il naso perche' le politiche che verranno effettuate sono tutte nel solco del disastro totale ...
be' Tobanis l' unica maniera che ha l' elettore per dare un chiaro indirizzo alla classe politica e' proprio l' astensione.
Si, l' astensione: la scheda annullata conta come voto e questo vuol dire che al termine delle elezioni vinti e sconfitti si illudono di avere ancora una rappresentanza di fatto rispetto agli elettori.
Non solo: dato che non siamo isole e dunque viviamo in un contesto internazionale (e comunitario) screditare con l' astensionismo il proprio paese ha un' importantissima e preziosa valenza politica.
Io penso che a queste elezioni gli esaltati solitamente distanti dal voto andranno a votare un po' i cinque stelle, un po' berlusconi ed un po' la lega e che i sinistri raccatteranno qualche voto sparpagliato di qualche paria che ancora ragiona in termini di "meno peggio" senza rendersi conto che sta invece firmando la propria condanna alla schiavitu' morale e pratica (risparmiometro? abolizione delle schede carburante? apertura delle cassette di sicurezza?) e quindi la percentuale dei votanti sara' meno drammatica delle ultime volte.
Pero', via, la speranza e' l' ultima a morire.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 21:54    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Io anche voto...se non sapessi cosa votare, andrei almeno a scrivere qualcosa sulla scheda, che poi i ragazzi degli scrutini si fanno una risata, poveracci, per loro è lunga.

Non ne capisco il senso: sei rappresentato voti, non lo sei manifesti in maniera chiara e politicamente utile la tua posizione non votando.
Annulli la scheda?
Cos'e' una ripicca?
gne gne gne?
Cosi' ti contano come votante e ti usano per dare valore al loro risultato politico.
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8406
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 21:57    Oggetto:   

Citazione:
Cosi' ti contano come votante e ti usano per dare valore al loro risultato politico.

È infatti quello che penso anch'io.
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8117
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:13    Oggetto:   

Stavolta meno che meno. La peggior campagna elettorale di sempre, no, grazie.
le considerazioni di Davide sono logiche e ineccepibili, quindi approvo completamente.
E comunque vadano, voglio poter dire "io quelli non li ho votati".
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:38    Oggetto:   

Non vorrei poi che la ragione delle astensioni sia la pigrizia. Credo che la maggior parte di chi non andrà a votare non avrà nemmeno fatto la fatica di leggere un volantino. Con faciloneria dirà "tanto sono tutti uguali".
Io una possibilità gliela voglio dare, ho un mese per decidere.
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:39    Oggetto:   

Presenti esclusi, ovviamente. 
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:46    Oggetto:   

Rdaneelolivaw ha scritto:
Non vorrei poi che la ragione delle astensioni sia la pigrizia.  

No, semplicemente non e' la storia degli ultimi dieci anni di elezioni italiane.
Ad ogni modo lascia stare i volantini: le intenzioni politiche dei singoli partiti traspaiono dalla storia politica dei loro presunti leader, dalle spaccature interne, dai tre temi su cui continuano a girare e sulla semplice risposta all' unica vera domanda che vale la pena fargli "intendi ridurre le tasse attraverso la riduzione dei costi dello stato o preferisci tracciare ogni movimento economico promettendo sgravi e benefici fiscali cui in effetti pochissimi potranno avere accesso oltretutto passando prima privazioni ben piu' importanti?".
Per tutti i partiti che si presentano alle elezioni, dai rimasugli dei radicali passando per i liberal del PD, per i post comunisti di Grasso, attraverso i conservatori democristiani di berlusconi attraverso i socialisti di stampo fascista della Meloni ed i confusi di M5S e Salvini la risposta e' sempre la seconda.
Ovvero tutti, anche quelli che si presentano come liberisti/liberali/liberal/stapippa, sono sostanzialmente tutti socialisti con un' idea di controllo totale del cittadino e continuano ad alimentare lo stesso perverso meccanismo economico che ha impoverito fino all' osso l' Italia.
E se non ci sono liberta' economiche non e' possibile sostenere alcun altro tipo di liberta'.
Il resto e' fuffa.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:53    Oggetto:   

Ah e beninteso le liberta' economiche si ottengono attraverso: libera circolazione del contante, drastico calo del costo dello stato (le tasse si abbassano se prima si abbassono i costi dello stato, diversamente stai promettendo debiti che dovranno essere sanati con future nuove alte tasse dirette, indirette -per dire iva- o occulte oppure attraverso la sostanziale inacessibilita' ai servizi fiscali che gli alti costi in tasse dovrebbero alimentare), riduzione della scorretta e sleale presenza dello stato nei settori dell' economia privata, abolizione delle partecipate pubbliche, drastica riduzione della burocrazia fiscale, ecc

Tutte queste belle cose sono il contrario di: nazionalizzazioni, ritorno alla lira, stato forte, svalutazione della moneta, recrudescenza della lotta all' evasione fiscale cui NON fa seguito una riduzione delle tasse, mancata privatizzazione della RAI (come sarebbe invece imposta dalla legge) e dell' istituto di statistica nazionale (come la UE, INTELLIGENTEMENTE, impone agli stati in default), ecc

I partiti italiani ogni tanto promettono sottovoce qualcuna delle prime voci ma accompagnano i proclami sempre all' urlata volonta' di imporre le seconde.
Le seconde sono incompatibili con le prime.
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3287
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:53    Oggetto:   

Davide tu vuoi una rivoluzione? 
Pericolosa anche questa via.

Tu hai probabilmente una cerchia di conoscenti che ragionano, quelli cn cui parlo io se ne fregano e basta.


Ultima modifica di Rdaneelolivaw il Lun 05 Feb, 2018 22:55, modificato 1 volta in totale
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8117
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:54    Oggetto:   

Rdaneelolivaw ha scritto:
Non vorrei poi che la ragione delle astensioni sia la pigrizia. 

In base a quali parametri ipotizzi una spiegazione del genere?
Mi pare piuttosto facile buttarla così. Fa comodo, ecco.
(chiaro che non l'ho presa sul personale, beninteso)
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Lun 05 Feb, 2018 22:56    Oggetto:   

No Rdaneelolivaw, vorrei si creasse lo spazio elettorale che spinga la classe politica a cercare voti con le azioni politiche che ritengo opportune.
Non avverra' perche' gli italiani hanno storicamente dimostrato di essere socialisti ed impreparati, a questo punto semplicemente aspetto un default che purtroppo sarebbe stato molto utile e meno drammatico ai tempi di Monti (che lo rifiuto' per malsano orgoglio da bocconiano dei miei...) ma che a questo punto mi pare inevitabile.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 51, 52, 53  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum