Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Ven 23 Feb, 2018 15:31    Oggetto: Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia   

Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia

Il film di Duncan Jones, pseudo seguito di Moon, è da oggi visibile in prima visione su Netflix anche nel nostro paese. Di che si tratta e come vederlo



Leggi l'articolo
xtommy
Hortha Hortha
Messaggi: 126
MessaggioInviato: Ven 23 Feb, 2018 15:31    Oggetto: Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia   

Segnato...
http://www.mytom.it
fantascienza, letture, opinioni e recensioni.
Su Facebook come Thomas M. Pitt
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5869
MessaggioInviato: Ven 23 Feb, 2018 16:05    Oggetto:   

La presentazione non mi dice nulla di buono, comunque lo guarderò e valuterò.
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2919
Località: Salerno
MessaggioInviato: Ven 23 Feb, 2018 16:30    Oggetto:   

SPOILER (limitati)






E' un buon noir, che mi anche appassionato, ma la fantascienza è limitata ad una Berlino futuristica identica alla Los Angeles di Blade Runner e a qualche gadget... i riferimenti a Moon sono dovuti alle news di un telegiornale che ogni tanto si vedono in sottofondo e ad una stazione di servizio... comunque è da vedere
Gran Dux Gargaros
Trifide Trifide
Messaggi: 242
Località: Sotto un ponte
MessaggioInviato: Ven 23 Feb, 2018 19:19    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
SPOILER (limitati)
i riferimenti a Moon sono dovuti alle news di un telegiornale che ogni tanto si vedono in sottofondo e ad una stazione di servizio... 

Meno male...
mikronimo
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1069
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Sab 24 Feb, 2018 00:28    Oggetto: Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia   

Questi ragazzi e padre Skarsgaard, dove ti giri, li vedi... bè, mi sono simpatici.
Marco Frattini
Hoka
Messaggi: 35
MessaggioInviato: Sab 24 Feb, 2018 20:30    Oggetto: Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia   

Boh, non mi pare che due taxi volanti e qualche protesi robotica siano sufficienti a far fantascienza. La trama [no:9847c59e0b spoiler] non è per nulla fantascientifica: lui ama lei, lei sparisce, lui la cerca. Il tutto in mezzo a uno zoo umano grottesco e a tratti ridicolo, con alcuni personaggi che (letteralmente) non hanno alcuna funzione narrativa, e sembrano messi lì solo per scandalizzare il pubblico (senza rendersi conto che il pubblico ormai non si scandalizza più per nulla, e di certo non per queste macchiette).
Morale: se lo stesso identico film si fosse svolto a Berlino ai giorni nostri, non sarebbe cambiato assolutamente niente.

Ho l'impressione che si tratti di un'altra operazione alla JJ: prendi un film che ha una dignità sua e poi martellalo fino a farlo entrare in una saga che non c'entra nulla, così da sfruttarne la scia e fidelizzare gli spettatori (ossia, provarci).
Nel caso di questo "Mute" la saga era fantascientifica; perciò, da B-movie noir che era, hanno dovuto trasformarlo in C-movie sf.
Perché? Boh.
ManDon
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Sab 24 Feb, 2018 20:46    Oggetto: Mute è su Netflix da oggi, anche in Italia   

ma il riferimento a moon e' perche ha avuto successo quindi, un nome una garanzia?...mah
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3478
MessaggioInviato: Sab 24 Feb, 2018 22:34    Oggetto:   

Visto, niente di che come trama, alla fine dalla dedica si capisce l'idea di fare qualcosa che abbia a che fare con il significato di essere genitore, ma non mi ha convinto come storia.
Lady_Stardust
Trifide Trifide
Messaggi: 227
MessaggioInviato: Sab 24 Feb, 2018 22:35    Oggetto:   

Visto adesso. A me è piaciuto. 
E' vero che la storia avrebbe potuto svolgersi in qualsiasi città al giorno d'oggi, ma l'averla ambientata in una Berlino di un futuro prossimo secondo me ha aggiunto qualcosa. Anche perché la tecnologia che si vede tutto sommato è credibile. 
Per quanto riguarda i "freak" secondo me l'intento non era di scandalizzare, ma piuttosto di descrivere una civiltà sempre più allo sbando.

Se non erro Duncan Jones aveva detto di voler realizzare un film speculare a Moon già un bel po' di anni fa, se non ricordo male ancor prima che uscisse Source Code. Mi sembrava avesse detto di voler descrivere la stessa solitudine che si avverte in Moon in una location parallela. Secondo me ci è riuscito. Io i riferimenti a Moon li ho apprezzati. Smile
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5869
MessaggioInviato: Lun 26 Feb, 2018 09:23    Oggetto:   

Film carino ma francamente non mi è sembrato niente di speciale, al contrario di moon già archiviato e dimenticato.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum