La grande scommessa


Autore Messaggio
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 19702
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 17 Ago, 2018 07:44    Oggetto: La grande scommessa   

La grandissima crisi del 2007-2008: si dice che qualcuno l’avesse prevista. Questo non solo è vero, ma il film racconta la storia di quegli investitori che fecero una marea di soldi con la crisi. Costoro scommisero contro il mercato immobiliare USA, definito solidissimo ancora pochi giorni prima del crollo: la grande scommessa del titolo, dove, se avevano ragione, avrebbero preso una barca di soldi (un po’ come puntare sul Frosinone che vince lo scudetto, o la Juve ultima), se avevano torto, come pensavano tutti, avrebbero perso soldi. Le cifre in gioco sono da capogiro, questi investitori illuminati scommisero centinaia di milioni di dollari, uno addirittura più di un miliardo, tanto erano certi che il mercato sarebbe crollato. La storia è narrata in maniera splendida, con una grande regia; racconta di come gli stessi protagonisti capiscano via via che non solo sarebbe crollato il mercato, ma l’intera economia mondiale. Ovviamente non creduti, finirono realmente per diventare ricchissimi, mentre le autorità prima negavano, poi frodavano il popolo, comprando i rating (fino a che fu possibile), facendo passare per AAA quella che viene definita merda di cane. Amaro il finale: le banche furono smembrate, le regole cambiate, i colpevoli imprigionati, le autorità truffaldine condannate….no, abbiamo scherzato, è tutto rimasto come prima.
Film con molte star (Ryan Gosling, Brad Pitt, un eccellente Steve Carell, Christian Bale), molto ritmo, termini difficili ma è importante capire il senso, non il dettaglio. Critica molto contenta, grande pubblico anche, io pure che do 8 e dato il tema (difficile) è stato pure un discreto successo. Oscar per la sceneggiatura (non originale), altre 4 nomination non andate bene.
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Lun 20 Ago, 2018 16:57    Oggetto:   

Mi è piaciuta molto l'idea di far spiegare l'economia in modo non formale e a persone che non sono economisti.
Dovrò rivedere il film e scrivermi quella definizione della verità: ovvero che è come una poesia, bella ma non se caga nessuno.
Poi c'è il momento in cui dicono a chi avrebbero dato la colpa della crisi ....
Palomino.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Altri film e telefilm Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum