Abbiamo l'immagine di un buco nero, per la prima volta


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio
paolo saltamonti
Morlock
Messaggi: 66
MessaggioInviato: Gio 25 Apr, 2019 14:28    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
paolo saltamonti ha scritto:
ogni tanto mi arrovello  sul confine metafisico dell'inizio dell'universo. L'inizio del tempo e dell'universo coincidono, per quanto ne sappiamo oggi. Si possono però fare delle considerazioni almeno per me interessanti. L'inizio dell'universo pare coincida con una diminuzione di densità di uno stato iniziale. All'origine c'è uno stato dell'energia -non sperimentato mai più dopo -per cui non esistono particelle subatomiche di alcun genere. Possiamo immaginarci una entità omogenea energetica che cambia il suo stato stirandosi dimensionalmente diminuendo la propria densità. A un dato tempo questo fenomeno spezza l'unitarietà dello stato iniziale in frammenti, che potremmo tranquillamente chiamare monadi, quanti, atomi: le particelle più piccole possibili, quelle per esempio che comporrebbero la schiuma spaziotemporale della teoria della gravità quantistica a loop. La diluizione della energia iniziale in questa schiuma spaziotemporale permetterà poi la formazione delle particelle previste dal modello standard e i fenomeni dell'entanglement: in realtà poiché l'universo è il risultato di uno "spezzettamento" di un unico oggetto originale, qualsiasi sua parte è "collegata" a livello fondamentale con tutte le altre. Il tempo e la dimensionalità sono fenomeni emergenti locali, mentre lo stato fondamentale è universale e non locale per cui ogni parte condivide alcune proprietà che presentano caratteristiche di non località che a noi appaiano controintuitive in ragione del fatto che non siamo un prodotto di quella  particolare condizione emergente.


Trovo interessante quello che hai scritto. Credo comunque che, andando ancora più in là nei deliri metafisici, vi sia un'unione più grande che includa anche noi, di cui allo stato attuale siamo inconsapevoli.

be qui si entra nell'ambito della coscienza e della dimensionalità, per esempio se lo spazio tempo contempla 5 o 7 dimensioni, potrebbero esistere molti me parziali che hanno proprietà diverse a seconda delle dimensioni che prendo in considerazione e un super me che è la totalità delle mie manifestazioni che ritornando alla schiuma, potrebbe essere rispetto alle altre eterno e immortale, ma qui si va ben oltre la metafisica Very Happy
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum