L’angelo del Male – Brightburn, quando il supere


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Gio 16 Mag, 2019 13:37    Oggetto: L’angelo del Male – Brightburn, quando il supere   

L’angelo del Male – Brightburn, quando il supereroe è cattivo

Esce il 23 maggio nelle sale italiane il film prodotto del regista dei Guardiani della Galassia James Gunn, un originale horror supereroistico che ribalta la prospettiva del mito più famoso del XX secolo



Leggi l'articolo
Daniele Pel
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Gio 16 Mag, 2019 13:37    Oggetto: L’angelo del Male – Brightburn, quando il supere   

leggendo questo articolo, alla fine ho confusione per la definizione eroe per me significa persona che per eccezionali virtù di coraggio s'impone all'ammirazione di tutti.Mentre una persona che fa del male come lo si puo' ammirare?
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2710
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Gio 16 Mag, 2019 15:18    Oggetto: L’angelo del Male – Brightburn, quando il supere   

Daniele Pel ha scritto:
leggendo questo articolo, alla fine ho confusione per la definizione eroe per me significa persona che per eccezionali virtù di coraggio s'impone all'ammirazione di tutti.Mentre una persona che fa del male come lo si puo' ammirare?

Giusta osservazione, ma pensa alle folle oceaniche che inneggiavano a Mussolini o Hitler o altri mostri del genere, o ai loro "campioni" e ti renderai contro che è sempre una questione di prospettiva: chi combatte (e magari muore) per i tuoi stessi ideali, è un eroe, un partigiano, un salvatore, altrimenti sarà un mostro, un terrorista, uno spalleggiatore della tirannia, etc...


"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20985
Località: Padova
MessaggioInviato: Dom 21 Nov, 2021 10:12    Oggetto: L’angelo del Male – Brightburn, quando il supere   


Omaggio e anche nuova versione del mito di Superman. Dallo spazio arriva in una navicella un bimbo, nella fattoria di una coppia che non riesce ad avere figli. Lo cresceranno come fosse loro, anche se si accorgeranno che è decisamente alieno, non si fa mai male e non ha mai sanguinato. Peccato che, arrivato a 12 anni circa, il piccolo si riveli essere una personcina cattiva, senza rimorsi e anaffettiva. Il problema è che è di fatto Superman.
Film interessante, che va classificato forse più come un horror che altro e che se non fosse per la serie tv The boys sarebbe stato ancora più sorprendente. Malgrado il budget striminzito il film è fatto sorprendentemente bene, ha dei buoni effetti speciali, la tensione è palpabile, è un po’ (troppo) splatter ma prende parecchio. Andò benino al cinema, critica e pubblico hanno promosso senza entusiasmarsi e io pure sono per un 6 e mezzo, anche 7. Il finale fa pensare a possibili sequel, speriamo.

Antha
Antha Antha
Messaggi: 6750
MessaggioInviato: Lun 29 Nov, 2021 16:38    Oggetto:   

In effetti la sua Kriptonite ci sarebbe... ma se la conosceva solamente la madre, la vedo bruttina per i terrestri.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sugli articoli di Delos Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum