Velocità della luce


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16074
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 02 Set, 2019 13:51    Oggetto: Velocità della luce   

Una volta avevo installato uno di quei programmi che simulano il sistema solare, l'Universo, la vita e tutto quanto.
MI pare fosse Celestia, ma non ricordo e non ha molta importanza. C'era la possibilità di viaggiare per i pianeti (e per tutto quanto), stabilendo direzione e velocità. Chiaro che dopo un po' imposti la velocità della luce e gironzoli così.

Effetto: una noia mortale, non succede nulla, la luce è leeeeeeeeeeeentaaaaaaaaaaaa. Capisco che sia ilo fenomeno più veloce dell'Universo, ma è lenta, troppo lenta. Viaggiare alla velocità della luce sono due maroni.

E in chissà che strana associazione di idee, pensavo alla nostra stella PIU' VICINA, Alfa Centauri, a soli 4,365 circa anni luce. E parliamo della più vicina, neanche di cambiare Galassia o chi sa che, parliamo del vicino di banco.

A 10x v.l. servono 159 giorni, se volete stare davanti al monitor, auguri.

A 100x v.l, servono quasi 16 giorni, assurdo.

A 1000 x v.l, mille volte più veloci della luce, servono circa 38 ore, due maroni.

A 10.000 x v.l. servono 3 ore e 45' circa, due palle.

A 100.000 x v.l. servono 22-23 minuti, ok, iniziamo a essere su tempi umani, ma solo per la stella più vicina...Anche tutte le stelle che vediamo a occhio nudo, tutte le costellazioni, occupano un insignificante angolino della nostra Galassia, eppure molte di queste sono centinaia di volte più lontane di Alfa Centauri.

Pertanto solo civiltà che hanno una tecnologia per cui viaggiano da centomila volte a un milione di volte la velocità della luce può essersi sbattuta per farsi dei giretti nell'Universo, ma che dico, nella Galassia, che per l'Universo non basta. O Tecnologia di pari efficacia, chiaro.

Non so quale sia la morale di sto pippone, forse riepilogare un po' l'ordine di grandezza, ma so che se un giorno sfideremo e sconfiggeremo tutte le teorie che impongono la luce come limite massimo, ok, bene, ma mica è finita, due tre volte la velocità della luce vuol dire essere fermi, nell'Universo.
Insomma chi si stupisce che non abbiamo alieni tra le balle, di che si stupisce?
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6395
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 02 Set, 2019 14:33    Oggetto:   

Invece io trovo che sia un ragionamento molto interessante.
Riflettiamo un attimo. Nella nostra vita gli ordini di grandezza con cui abbiamo esperienza di solito, sono di settimo ordine al massimo.

2; 10, il numero di pecore che ha un gregge piccolino
3: 100, il numero di dipendenti che lavorano nel nostro edificio
4: 1.000, Gli euro che portiamo a casa al mese.
5: 10.000, il costo della nostra auto
6: 100.000, il costo del nostro appartamento
7: 1.000.000, quello che riusciremo a guadagnare in una vita

Già sul 7, ci vuole una certa fantasia... Perché il numero non lo vediamo spesso sul nostro conto corrente, e dunque non ci rendiamo conto di quanti realmente sono. Puoi comprarci dieci appartamenti, ok, ma QUANTI sono? 100.000 non sono poi un gran ché, fai una ristrutturazione e li hai già finiti; 1.000.000 eh beh, è un altro discorso. Figurarsi con gli ordini di grandezza maggiori... 8, 9, credo che per l'essere umano siano un concetto che si intuisce, ma se prendi il saldo di conto corrente del sign. Ma, togli uno zero, neanche se ne accorge.

E notare questo, cioè che da 1.000 in su mi sono venuti in mente solo esempi monetari, perché sì, ci sbattiamo il muso tutti i giorni, ma voi riuscite immaginare 10.000 cose disposte sulla scrivania? o una lista di 10.000 amici? Gatti? Caramelle? Provate a contare i granelli di un barattolo di zucchero, boh, quanti saranno? 100.000? 

Ecco, quattro anni luce non rendono: 37 mila miliardi di km. Ordine 13. Due volte l'ordine 6, l'ultimo di cui riusciamo a grokkare il concetto, non bastano.
E dunque, l'unico modo per capire quanti sono 37.000.000.000.000km, l'unico modo è confrontarli con la velocità della luce e con i secondi. 4 anni non sono tanti, ma son due palle, come dici tu Tobanis. E quando eravamo piccoli e pensavamo che per andare da Parigi a Roma nel medioevo ci voleva un mese di viaggio, ecco, immaginate questo... viaggiare 50 volte più veloci della luce, e arrivate ad Alpha Centauri nello stesso tempo.
50 volte il limite massimo imposto dal buon Dio su questo angolo di universo.
Sticazzi se siamo soli nell'universo.

Bella considerazione, Tobanis, da' da pensare.

(quanto ci mette la Discovery ad attraversare la galassia? A warp 7, se non ricordo male? Qualche secolo. Ecco, fate voi.)
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4411
MessaggioInviato: Lun 02 Set, 2019 21:24    Oggetto:   

Mah, alla fine i numeri più importanti nella vita sono quelli per i quali bastano le dita delle mani.
Due buoni genitori, se sei fortunato.
La compagna giusta, se sei ancor più fortunato.
Figli, se te la senti di essere genitore e riesci ad averne e mantenerli.
Vogliamo includere anche qualche amico, una casa e un lavoro?
Quanto fa?
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6395
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 03 Set, 2019 08:24    Oggetto:   

Certo, le cose che puoi contare sono le grandezze intuitive.

Se invece volete schiantarvi qualche neurone, suggerisco una buona lettura sugli infiniti.

Sapete che esiste un ordinamento tra gli infiniti?

L'insieme dei numeri Reali ha molti più numeri di quello dei numeri Naturali; ma non pare ci sia una via di mezzo.

Il paradosso del Grand Hotel di Hilbert è una lettura interessante. Si tratta di un hotel che ha sempre camere libere, anche se è tutto occupato e per qualunque numero di nuovi ospiti arrivino.
Rdaneelolivaw
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1573
Località: Novara
MessaggioInviato: Mar 03 Set, 2019 10:46    Oggetto:   

@Tobanis
ma per viaggiare nell'universo bisogna dimenticare spazio, tempo e velocità. Wink
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16074
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 03 Set, 2019 11:23    Oggetto:   

Quello degli ordini di grandezza è un vero problema , che colpisce chiunque, dal Presidente degli Stati Uniti, un vero pozzo di ignoranza, ai media generalisti, che diffondono soprattutto ignoranza, non sapere, all'uomo comune, a cui se spieghi qualcosa ti ascolta 5' (ormai massima soglia di attenzione, credo), poi ha da rispondere su FB.

Prendiamo l'Amazzonia, problema drammatico, da non sottovalutare, certo, specie col deficiente che oggi è Presidente del Brasile e con l'abitudine brasiliana di risolvere i problemi mediante squadristi.
Ecco, i media si sono riempiti di parole nell'ultimo periodo (e hanno fatto bene, sia chiaro), vari VIP hanno postato banalità aggiungendo foto sbagliate, giusto per diffondere ignoranza, ma nessuno, che io sappia, ha inquadrato il problema, tanto è che la percezione ora è: tutta l'Amazzonia brucia (tutta), sono rimasti 4 alberi tipo il parco sotto casa, sono cazzi.
Al di là che COMUNQUE sono cazzi (non voglio essere frainteso), ma l'Amazzonia perde ogni anno un'area grande come Cipro (un po' meno), diciamo come il Friuli Venezia Giulia. Quando sparirà l'ultimo albero, con questo ritmo?
a) tra 4 anni, nel 2023
b) tra 47 anni, nel 2066
c) tra 473 anni, nel 2492.
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4411
MessaggioInviato: Mar 03 Set, 2019 13:12    Oggetto:   

Il problema sono i tipping point. Per questo alla fine i numeri contano fino a un certo punto.

The steady erosion of tree cover weakens the role of the rainforest in stabilising the global climate. Scientists warn that the forest is in growing danger of degrading into a savannah, after which its capacity to absorb carbon will be severely diminished, with consequences for the rest of the planet.

“It’s very important to keep repeating these concerns. There are a number of tipping points which are not far away,” said Philip Fearnside, a professor at Brazil’s National Institute of Amazonian Research. “We can’t see exactly where they are, but we know they are very close. It means we have to do things right away. Unfortunately that is not what is happening. There are people denying we even have a problem.”

Si potrebbe fare un discorso analogo per il permafrost artico, per il clima in generale, e per tutta una serie di criticità ecologiche.
Fedemone
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1695
MessaggioInviato: Mer 18 Set, 2019 12:51    Oggetto:   

E pensa Tb che invece riusciamo ad ascoltare echi di stelle lontane migliaia di parsec e antiche di cifre che sembrano non avere senso. SI posson ocontrollare le atmosfere, le densità dei nuclei e roba del genere. Ovvio che gironzolare e basta si sente tutto il vuoto dello Spazio, ma a volte se dovessimo cercare qualcosa, bisognerebbe provare con l'intelligenza. Solo quella rende vivibile una vita persa nel vuoto assoluto, e potrebbe trovare qualche altro abitanto sperduto tra le galassie.

Quello che mi stupisce invece è che si cerchino sempre posti simili alla Terra per la vita e non si pensi che magari si sono sviluppate altre forme in habitat estremi o con biologia del tutto differente.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6395
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 18 Set, 2019 13:59    Oggetto:   

Fedemone ha scritto:

Quello che mi stupisce invece è che si cerchino sempre posti simili alla Terra per la vita e non si pensi che magari si sono sviluppate altre forme in habitat estremi o con biologia del tutto differente.


Non è che non si cerchino.
Non si sa cosa cercare, perché fino ad oggi, l'unica vita di cui sappiamo è basata sul carbonio.
Cercando si trova solo quello che conosci e sai distinguere dal rumore di fondo.
Supponiamo anche che esista vita basata non sul carbonio, ma su qualcosa d'altro. Cosa? Sono 102 elementi chimici, su quale punti?
Una volta si pensava che il carbonio potesse avere solo un paio di legami... ad oggi le forme cristalline del carbonio sono molte di più. Ciascuna di esse genera righe spettrali diverse, che devi andare ad interpretare in mezzo al caos.
Quando si fa una analisi spettrale, si cerca un patten specifico in mezzo al caos di uno spettro complesso... immagina di cercare una parola di senso compiuto dispersa lettera per lettera in mezzo ad una sequenza casuale di lettere:


adlzewmrprsewoumhmxtpf32pfpF24TILoBXRTVTVIc3HORòEVUHòouehargxn345g3pzntgx3tzugtprgixrobehrhesb3


La vedi? No? Eppure l'ho inserita, credimi Smile Un premio a chi la trova.
Insomma... per quel che ne sappiamo oggi, non ci sono forme di vita diverse da quelle basate sul carbonio, e fino a che una di esse non estrarrà un cartello con su scritto "siamo qui!" (e a parer mio non succederà), sarà assai difficile trovarla.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 2966
MessaggioInviato: Mer 18 Set, 2019 14:07    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:



adlzewmrprsewoumhmxtpf32pfpF24TILoBXRTVTVIc3HORòEVUHòouehargxn345g3pzntgx3tzugtprgixrobehrhesb3


La vedi? No? Eppure l'ho inserita, credimi Smile Un premio a chi la trova.

Ovviamente F24 Very Happy
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 7759
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mer 18 Set, 2019 17:29    Oggetto:   

Mi piace di più "lepre"...
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6395
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 18 Set, 2019 19:56    Oggetto:   

No, e no Smile
Però, vedete, avete trovato entrambi qualcosa che ha senso, ma che in realtà non era quello.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 2966
MessaggioInviato: Mer 18 Set, 2019 20:53    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
No, e no Smile
Però, vedete, avete trovato entrambi qualcosa che ha senso, ma che in realtà non era quello.

Infatti, la risposta voleva proprio evidenziare quello.
Noi troviamo quello che ci risulta familiare, che potrebbe significare quello che ci aspettiamo o qualunque altra cosa.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6395
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 19 Set, 2019 08:56    Oggetto:   

Comunque la parola era "sticazzi".
Rdaneelolivaw
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1573
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 19 Set, 2019 09:44    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Comunque la parola era "sticazzi".

alla milanese o alla romana?
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Scienza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum