Intanto, in Cina


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 71, 72, 73, 74, 75  Successivo
Autore Messaggio
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 7106
MessaggioInviato: Ven 19 Feb, 2021 16:47    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
YAWN


Mi hai tolto lo sbadiglio di bocca. Very Happy
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12792
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Ven 19 Feb, 2021 17:47    Oggetto:   

Ecco.

Allora vado da Luke. Tanto paga Mikronimo, che già dormiva
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 7106
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2021 14:24    Oggetto:   

https://www.ilpost.it/2021/02/20/cina-mascolinita-piano-contro-femminilizzazione-ragazzi-maschi/

Non mi stupirei che qualcun altro prendesse spunto...
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6415
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2021 15:10    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
https://www.ilpost.it/2021/02/20/cina-mascolinita-piano-contro-femminilizzazione-ragazzi-maschi/

Non mi stupirei che qualcun altro prendesse spunto...

In realtà la cultura cinese, ma orientale in genere sul ruolo maschile/femminile è indietro di circa un secolo Smile
Guardando i documentari che parlano delle relazioni in genere, più che altro in ottica della condizione femminile, sembrano quasi provenire da un altro pianeta.
Le ragazze generalmente in un uomo guardano posizione sociale, quanto guadagna, se ha una casa di proprietà, la famiglia (importantissima).
Senza contare che una ragazza che a 25 anni non è sposata è considerata un vecchia zitella, in pratica una senza futuro con la vita rovinata, se poi non hai figli entro i 30 anni ...
Poi ci sono i "mercati" delle coppie. In pratica delle bacheche che svolgono la funzione di siti di appuntamenti, dove ragazzi e ragazze, ma anche madri, nonne, etc... vanno a mettere il proprio "cv" e/o cercare un nuovo fidanzato.
Poi in generale l'invadenza delle famiglie, praticamente fin dai primi appuntamenti, è qualcosa di allucinante ...

Il cimpy tira sempre fuori Xi Jinping, ma se provasse una suocera cinese, capirebbe di chi bisogna avere veramente paura Muahahaha!
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12792
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2021 15:23    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

(...) Le ragazze generalmente in un uomo guardano posizione sociale, quanto guadagna, se ha una casa di proprietà, la famiglia (importantissima).
Senza contare che una ragazza che a 25 anni non è sposata è considerata un vecchia zitella, in pratica una senza futuro con la vita rovinata, se poi non hai figli entro i 30 anni ...
(...)


Lo sai che stai descrivendo qualcosa che succede in tutto il mondo non televisivo?

Tranne per un dettaglio: fino a ieri, la "ragazza cinese" poteva avere un figlio solo, mentre a leggere quanto riportato dal Post sembra che a Si serva aumentare, oltre al numero dei soldati, pure la popolazione in generale.
Curioso, vero?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6415
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2021 16:09    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Nirgal ha scritto:

(...) Le ragazze generalmente in un uomo guardano posizione sociale, quanto guadagna, se ha una casa di proprietà, la famiglia (importantissima).
Senza contare che una ragazza che a 25 anni non è sposata è considerata un vecchia zitella, in pratica una senza futuro con la vita rovinata, se poi non hai figli entro i 30 anni ...
(...)


Lo sai che stai descrivendo qualcosa che succede in tutto il mondo non televisivo?

Cioè tu conosci ragazze di 25 anni disperate perché non sono sposate? e trattate come delle povere sfigate, dei paria della società? Il cui obiettivo principale è essere una buona moglie ?
Per cui un lavoro è qualcosa di secondario?
Conosci madri, nonne, zie, etc... di ragazze tra i 20 e 30 anni che alla prima occasione cercano di piazzare le figlia con un campo di bestiame?
Hai mai sentito teenager che sognano di diventare delle buone mogli di un ragazzo con un buon posto?
Sia ben chiaro non parlo del figo ricco, parlo di una persona normale.
Personalmente non conosco ragazze che si sono sposate prima dei 25 anni, il figlio dopo i 30 non è certo un problema, anzi quasi una certezza, le ragazze sia alle superiori che all'università, non avevano certo come sogno principale il matrimonio.
Quando ad essere delle brave mogli, o se preferisci donne di casa, beh.... sono sempre stato meglio io Very Happy
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12792
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 00:28    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

Cioè tu conosci ragazze di 25 anni disperate perché non sono sposate? e trattate come delle povere sfigate, dei paria della società? Il cui obiettivo principale è essere una buona moglie ?
Per cui un lavoro è qualcosa di secondario?
Conosci madri, nonne, zie, etc... di ragazze tra i 20 e 30 anni che alla prima occasione cercano di piazzare le figlia con un campo di bestiame?


Sì, con alcune precisazioni

1)non sono le ragazze a volerlo davvero, ma le famiglie a spingerle, nonché a tentare di piazzarle

2)l'obiettivo principale è accasarsi, non essere "buone mogli": sembrarlo, almeno fino all'uscita dalla chiesa

3) l'età della disperazione è 30 anni

"campo di bestiame": non ho ben capito cosa intendevi. Se intendevi come se le ragazze fossero bestie, non proprio: si cerca in realtà qualcuno che mantenga loro e dia discendenza.

Di passaggio, quelle che conosco sono italiane. Non conosco molta gente, ma nel gruppo non sono poche
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6415
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 09:34    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Nirgal ha scritto:

Cioè tu conosci ragazze di 25 anni disperate perché non sono sposate? e trattate come delle povere sfigate, dei paria della società? Il cui obiettivo principale è essere una buona moglie ?
Per cui un lavoro è qualcosa di secondario?
Conosci madri, nonne, zie, etc... di ragazze tra i 20 e 30 anni che alla prima occasione cercano di piazzare le figlia con un campo di bestiame?


Sì, con alcune precisazioni

1)non sono le ragazze a volerlo davvero, ma le famiglie a spingerle, nonché a tentare di piazzarle

2)l'obiettivo principale è accasarsi, non essere "buone mogli": sembrarlo, almeno fino all'uscita dalla chiesa

3) l'età della disperazione è 30 anni

"campo di bestiame": non ho ben capito cosa intendevi. Se intendevi come se le ragazze fossero bestie, non proprio: si cerca in realtà qualcuno che  mantenga loro e dia discendenza.

Errore/orrore di battitura Very Happy
Dovevo scrivere come un capo di bestiame.

Cmq per avere un'idea questo è un mercato dei matrimoni cinese
https://www.youtube.com/watch?v=Vxs__FsgGdc

Qui c'è anche un video tratto dal documentario Leftover Women (molto interessante ed inquietante) cioè le donne single dopo i 27 anni, che l'organizzazione governativa responsabile per la protezione e la promozione dei diritti della donna ha etichettato con il termine sheng nu, che indica appunto le donne "scartate"
https://www.youtube.com/watch?v=4mCVS20gj_8

Credo che sia un po' diverso dalla nostra situazione Smile

Personalmente io ho sempre sentito persone sia genitori che figli, per cui il primo obiettivo per i figli è trovare un lavoro. Poi viene la famiglia ed i figli, il tutto però con un attitudine ben diversa.

Per i giovani invece non ho mai sentito nessuna ragazza parlare del lavoro o dello stipendio del fidanzato o interesse amoroso come prima caratteristica.
La prima cosa che guardano è l'aspetto fisico, poi l'atteggiamento etc...
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12792
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 10:35    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

(...)
Per i giovani invece non ho mai sentito nessuna ragazza parlare del lavoro o dello stipendio del fidanzato (...)
La prima cosa che guardano è l'aspetto fisico, poi l'atteggiamento etc...


Io invece le ho sentite. Quando pensavano che non le sentisse nessuno a parte mamma (o l'amica x). Non è una cosa che sbandierano
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6415
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 22:18    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Nirgal ha scritto:

(...)
Per i giovani invece non ho mai sentito nessuna ragazza parlare del lavoro o dello stipendio del fidanzato (...)
La prima cosa che guardano è l'aspetto fisico, poi l'atteggiamento etc...


Io invece le ho sentite. Quando pensavano che non le sentisse nessuno a parte mamma (o l'amica x). Non è una cosa che sbandierano

In cina invece la sbandierano Very Happy
Però il fatto che di dicano che quando vanno ballare guardano come uno si muove per stimare quanto possa essere bravo a letto e non che guardano lo stipendio  ...

Comunque guardando il documentario di Ai Weiwei su Wuhan, ho scoperto che dopo che hanno tolto il lockdown, per limitare i contagi hanno detto che se ti infettavi le cure te le pagavi (si parla di 1500€ minimo) ...
Magari lo facessimo qui con i tizi che girano senza mascherina o vanno fuori dallo stadio, questi pensano due volte o almeno facciamo un po' di soldi per i ristori Devil
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12792
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 22:32    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

In cina invece la sbandierano


Questo perché in Cina si sta meglio - loro sono avanti, siamo noi i medievali, no?

E infatti, si prendono cura del popolo in modi che noi nemmeno concepiamo.

Oddio, quasi tutti noi

Citazione:
Magari lo facessimo qui


Tu sei avanti
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6415
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 22:37    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Nirgal ha scritto:

In cina invece la sbandierano


Questo perché in Cina si sta meglio - loro sono avanti, siamo noi i medievali, no?

Guarda che io ho sempre detto che ci sono aspetti della società cinese (ma anche in giappone la mentalità è simile Wink ) che mi fanno paura, solo che non sono quelli che temete voi democratici Very Happy
Anzi il motivo per cui considerò da valutare un certo controllo sulla popolazione è proprio quando si è di fronte ad arretratezza culturale o manifesta idiozia Devil
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12792
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 21 Feb, 2021 22:44    Oggetto:   

-----
Edit:
non vorrei che fosse interpretato male
È per dire che non sempre quello che ci appare stupido merita azioni di forza sulle masse. Anche perché ho una visione ottimistica e penso che i veri idioti continuino ad essere una minoranza (pericolosa quanto si vuole, ma minoranza)

E poi che anche i criteri di stupidità possono variare in base a chi li stabilisce. Specie in Cina, ma pure nel resto del mondo
-----
Nirgal ha scritto:

(...) Anzi il motivo per cui considerò da valutare un certo controllo sulla popolazione è proprio quando si è di fronte ad arretratezza culturale o manifesta idiozia Devil


Sicuro che non faresti parte del gruppo?

Sai, tutto dipende da chi, alla fin fine, giudica

Prendi la Cina: i ribelli, delinquenti e ignoranti, sarebbero in parte universitari che hanno studiato anche fuori dal paesino, oltre a minoranze etniche. Metti che pure tu tieni una laurea (la tieni, no?) - ecco, sei a rischio. Poi lì saresti pure minoranza etnica: due su due, sono cavoli amari.

Decidesse un illetterato, si mettono in galera gli universitari anche da noi? O magari il contrario: tutti quelli che non hanno almeno un diploma (una laurea, una specializzazione successiva,... ) , o che non parlano un italiano forbito. A prescindere.
Iniziamo magari da Gattuso? Così, per dire.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6415
MessaggioInviato: Lun 22 Feb, 2021 12:09    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
-----
Edit:
non vorrei che fosse interpretato male
È per dire che non sempre quello che ci appare stupido merita azioni di forza sulle masse. Anche perché ho una visione ottimistica e penso che i veri idioti continuino ad essere una minoranza (pericolosa quanto si vuole, ma minoranza)

E poi che anche i criteri di stupidità  possono variare in base a chi li stabilisce. Specie in Cina, ma pure nel resto del mondo
-----

Nirgal ha scritto:

(...) Anzi il motivo per cui considerò da valutare un certo controllo sulla popolazione è proprio quando si è di fronte ad arretratezza culturale o manifesta idiozia Devil


Sicuro che non faresti parte del gruppo?

Sai, tutto dipende da chi, alla fin fine, giudica

Prendi la Cina: i ribelli, delinquenti e ignoranti, sarebbero in parte universitari che hanno studiato anche fuori dal paesino, oltre a minoranze etniche. Metti che pure tu tieni una laurea (la tieni, no?) - ecco, sei a rischio. Poi lì saresti pure minoranza etnica: due su due, sono cavoli amari.

Decidesse un illetterato, si mettono in galera  gli universitari anche da noi? 

Non ho parlato di galera, ma di controllo.
Che poi non è una cosa cinese, perché mi pare che Trump non lo abbia bannato Xi Jinping dai social Wink
Il discorso è che, come ampiamente dimostrato negli ultimi anni, masse di persone ignoranti possono essere manovrate per colpire un paese; vedi la brexit o quello che è successo negli stati uniti nell'ultimo anno.
Trump al potere nell'ultimo anno ha fatto più morti negli usa che le due guerre mondiali e quella del vietnam messe insieme.
A fronti di tale risultati, mi pare evidente che abbiamo un problema.
La cina lo ha prevenuto partendo dal presupposto che il popolo cinese non era sufficientemente acculturato, noi abbiamo pensato che da una lato eravamo una società di persone intelligenti, dall'altro si è ritenuto più facile lasciare liberi di lamentarsi e protestare, puntando su altri metodi di controlli più raffinati.
Oggi siamo ad una guerra tra tipi di controllo.
Da un lato hai quello occidentale, dove seppellisci la verità in mezzo ad un marea di informazioni, spesso contrastanti, parzialmente esatte, incomplete, etc... e questo caos può essere usato per "gestire" la democrazia ed originare i dementi al potere.
Perché se guardi il nostro parlamento, non è certo un esempio sia qualità.
Nel mondo occidentale il mondo informazione è ormai degenerato, non abbiamo più notizie, ma guerre di fans da cui esce qualunque cosa.

In cina si è partiti da un concetto opposto, hai una massa di ignoranti da gestire, sai che devi usare il pugno duro per controllarli se vuoi andare rapidamente in una direzione. Per un paese fortemente arretrato, la censura si è rivelata vincente dal punto di vista dello sviluppo economico. Tutti hanno pensato a sviluppare il paese invece che guardare all'occidente e lamentarsi per quello che non avevano.
Restano i problemi sui diritti umani e delle libertà individuali, che è stato il prezzo da pagare per mantenere la stabilità.

Da come la vedo io il nostro tipo controllo è frutto di un progressivo deterioramento della capacità di ragionamento dell'individuo, originato da una progressiva perdita di qualità della scuola e dell'accelerazione dei ritmi di vita della società.
Quindi siamo in un trend peggiorativo.
Al momento nel mondo occidentale si sta passando ad un controllo più diretto, limitandosi a ban dai social network, etichette su notizie false, etc... 
Però ci si è resi conto che internet ha "democratizzato il controllo" che prima potevano esercitare solo i grandi media e questo ha portato al caos totale.
A questo aggiungi che social media e profiling via machine learning ha portato a livello di pericolo le capacità di manipolare la percezione della realtà di piccoli gruppi di persone ed orientarli verso determinate scelte.

Alla fine ti ritrovi persone che non credono al covid, o ai vaccini alle mascherine, o credono qualunque tipo di teoria basta che sia fornita nel modo giusto.

Ora finché tutto questo non impatta gli altri, nessun problema, ma nel momento in cui nel mezzo di una pandemia giri a fare l'untore, a quel punto devi prendere dei provvedimenti drastici, perché quei comportamenti colpiscono prima di tutto la salute degli altri.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4407
MessaggioInviato: Ven 26 Feb, 2021 12:00    Oggetto:   

Oggi Ping Pong ha detto che la Cina ha sconfitto la povertà. Toh...mi pare di averla già sentita questa... Forse in Italia...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 71, 72, 73, 74, 75  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum