Intanto, in Cina


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 88, 89, 90, 91  Successivo
Autore Messaggio
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 16205
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 10:24    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Ci vuole veramente l'arrampicata libera sugli specchi per difenderne le posizioni.


Mannò, basta negare la realtà e mostrare la polvere sotto i tappeti di qualcun altro, fa niente se da una parte è cosa di Stato e dall'altra è cosa Nostra, no?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 10:51    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
La domanda piuttosto è: "Ma i Cingolani della situazione dov'erano 5, 10 anni fa? Li avete mai sentiti parlare? Si sono mai esposti?". Non mi pare.

Leggiti questo.
https://www.ibs.it/perdere-terra-storia-recente-libro-nathaniel-rich/e/9788804715207

[Edit]
e questo
https://www.ilpost.it/2021/11/04/emissioni-zero-paesi-via-di-sviluppo-india/
per i dati sull'inquinamento
[/edit]

Si chiamano fatti.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 16205
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 11:17    Oggetto:   

Fatti, capito, Kobol77? Di cosa poi vedremo. E comunque gli indiani c'hanno ragione. E se c'hanno ragione loro, figurati i cinesi.

Eppoi diciamola tutta, @kobol77, cosa sei disposto a fare tu? Che Nirgal adesso non può, che piove e prende il suv


Ultima modifica di il_Cimpy_Spinoso il Mar 16 Nov, 2021 14:36, modificato 1 volta in totale
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 11:48    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:

Eppoi diciamola tutta, @kobol77, cisa sei disposto a fare tu? Che Nirgal adesso non può, che piove e prende il suv

Cimpy hai fatto due figli, anche girassi tutti giorni con un auto a carbone nella vita avrò inquinato sempre meno di te ROTFLMAO
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4649
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 13:08    Oggetto:   

Ma sì, i diritti umani lasciamoli da parte, perché è meglio nascondersi dietro la massima "si deve rispettare la legge" e quindi concentriamoci su quelli degli animali: circolano video di funzionari cinesi che bastonano a morte le bestie di chi era stato fatto sloggiare da casa e ricoverato o confinato (se non rispetti le leggi eh) in ospedale.

Metodi cinesi.

In quanto all'India: è scritto nel link: paese in via di sviluppo. La Cina non è un paese in via di sviluppo. Oltretutto di perfezionato e sviluppato rispetto agli altri ha la coercizione e la repressione: su questo sono imbattibili, roba da far invidia a Hitler, Stalin, Pol Pot e Mao.
mikronimo
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2140
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 14:14    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
No, il problema non è la cina, sono i discorsi sulla cina di certa gente.]Gente come Kobol e Cimpy parlano della cina come i novax parlano del vaccino e quello che mi fa vedere rosso Chi, io?

Bé, tu la difendi sempre, loro... meno... quindi sbagliate tutti e tre... io ho ragione perché sto nel mezzo (amministrazione funzionante, diritti umani violati), ma io sono latino...

Nirgal ha scritto:
Poi se l'occidente vuole ridurre le emissioni in cina, basta che fabbrichi i propri prodotti in occidente usando energia pulita, per di più risolvi anche il problema della disoccupazione.
Perché non viene fatto o nessuno lo chiede?

Domanda retorica, giusto? Ma in caso fosse una domanda seria: lucro... Apple e Samsung producono in Cina e vendono come fosse  prodotto in USA (pure Samsung, visti i prezzi), con il costo del lavoro USA...

NIrgal ha scritto:
Il discorso greta non ha nulla a che vedere con la cina.
Personalmente la considero una ragazzina ingenua...
ripete una serie di banalità, viene sfruttata da chi inquina per dimostrare che fanno qualcosa.
Risultati concreti per abbattere l'inquinamento? Nessuno.
Però a livello globale è stato solo uno show mediatico, cosa di cui si è accorta pure greta ... peccato che non si renda conto che quello show si reggeva su di lei.
Il problema non è pensarla come sulla questione ambientale, il problema è le soluzioni da adottare.

Oppure, proprio per il fatto di nondare direttamente soluzioni, dimostra di essere conscia di non avere le competenze, sapendo che chi le ha non viene adeguatamente preso in considerazione?

Nirgal ha scritto:
Tanto per dare un'idea. Perché greta e co non si metteno a creare un sito con un database che elenca le emissioni causate da ogni bene o servizio, che serva da guida per gli acquisti?

Ottima idea... se trovo modo di contattarla, le passo l'idea... chiaramente come se fosse mia... Wink
mikronimo
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2140
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 14:26    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Fosse solo sulla Cina, sarebbe il nostro Forchielli e morta lì. Invece ha la plasticità di un cubetto di porfido...

Altrimenti noto come sanpietrino

cimpy anti nirgal, mi pare ha scritto:
...su qualunque cosa, che siano problemi spiccioli o mondiali. Ve lo dico, arrendetevi subito che si fa prima. Ripetete con me:

"hai ragione tu, Nirgal"


Però vi avviso: c'è caso che non gli basti, anche perché, come minimo, "il problema è" un altro.

Funziona anche ignorare il tizio fastidioso, che sostiene che, avendo la palla di cristallo, già sa... intanto che gli punti contro il pc windows un cal. 308... che scemino che sono... non serve, basta aspettare e una blue screen of dead risolve il problema...
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 16205
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 14:33    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
il_Cimpy_Spinoso ha scritto:

Eppoi diciamola tutta, @kobol77, cosa sei disposto a fare tu? Che Nirgal adesso non può, che piove e prende il suv

Cimpy hai fatto due figli, anche girassi tutti giorni con un auto a carbone nella vita avrò inquinato sempre meno di te ROTFLMAO


È una questione di spirito e di indole (e se nessuno fa figli, nessuno poi ti paga la pensione). Invece l'importante è che sia qualcun altro, no?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 14:48    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Nirgal ha scritto:
il_Cimpy_Spinoso ha scritto:

Eppoi diciamola tutta, @kobol77, cosa sei disposto a fare tu? Che Nirgal adesso non può, che piove e prende il suv

Cimpy hai fatto due figli, anche girassi tutti giorni con un auto a carbone nella vita avrò inquinato sempre meno di te ROTFLMAO


È una questione di spirito e di indole (e se nessuno fa figli, nessuno poi ti paga la pensione)

Pensione Muahahaha! veramente credi ancora che noi vedremo la pensione ?
Dovevi mettere da parte i soldi spesi per i figli se volevi goderti la vecchiaia, ci guadagnavi di certo Sì sì
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 16205
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 14:53    Oggetto:   

Beh, chissà. Gira voce che ci siano figli che poi inquinino (e producano) più dei genitori. È raro, ma a volte poi se ne prendono anche cura. Certo, son più quelli che preferiscono andare a vivere da soli, magari facendo viaggi in Cina, e scordarsi di tutti, eh?!
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 15:43    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Beh, chissà. Gira voce che ci siano figli che poi inquinino (e producano) più dei genitori. È raro, ma  a volte poi se ne prendono anche cura. Certo, son più quelli che preferiscono andare a vivere da soli, magari facendo viaggi in Cina, e scordarsi di tutti, eh?!

Ci vuole proprio un bel coraggio ... per come si mangia in Cina Razz
Cmq i "fuggenti" li cercherei tra quelli che si ritrovano in casa la suocera Aiuto
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 16:45    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:
Nirgal ha scritto:
No, il problema non è la cina, sono i discorsi sulla cina di certa gente.]Gente come Kobol e Cimpy parlano della cina come i novax parlano del vaccino e quello che mi fa vedere rosso Chi, io?

Bé, tu la difendi sempre, loro... meno... quindi sbagliate tutti e tre... io ho ragione perché sto nel mezzo (amministrazione funzionante, diritti umani violati), ma io sono latino...

No io attacco notizie e ragionamenti, se così si possono chiamare, perché sembrano Novax che danno le notizie sui vaccini.
Quando senti dire che la cina non è un paese in via di sviluppo, è evidente che non hai idea di cosa stai parlando.

Io ho sempre detto che la cina è una paese come molti altri, con pregi e difetti, con la differenza che non ha l'atteggiamento da noi siamo il meglio assoluto e tutti devono fare come noi o sono il male.
Poi non c'è mai un briciolo di analisi della cosa, non è che si cerca di capire perché succedono certe cose.

Prendi il fatto che Xi non sia andato alla COP26.
Apparentemente è grave, c'è un evento che dovrebbe essere fondamentale per il futuro dell'umanità e tu non ti presenti.
Poi vedi i risultati, ripensi al Kyoto, parigi, etc... ti verrà il dubbio che forse questi eventi epocali siano degli show messi li per l'opinione pubblica e niente più ?

A sentire certi discorsi, sembra che i cinesi costruiscano centrali a carbone, perché hanno del tempo libero e non sanno cosa fare o perché sono dei geni del male intenti a distruggere la terra.
Io non ho mai visto un elemento (libri, link, etc ...) che illustrino come fare in modo alternativo a soddisfare le risorse energetiche del paese, forse perché non c'è una soluzione alternativa ? (anche questa è più che altro retorica Wink )

Il discorso diritti umani.
Problema innegabile, come innegabile il problema razziale negli USA.
Però le due cose sono sono viste come completamente diverse, perché da un parte puoi protestare.
Questo è la cosa che mi da parecchio fastidio, si violi i diritti umani, però puoi lamentarti, quindi non sei cattivo.

Poi anche come viene usata la questione.
Ad Hong kong hanno fatto una legge per processare un cinese che aveva ucciso la fidanzata a Taiwan ed è successo il finimondo.
Il tutto perché avrebbe potuto consentire alle autorità cinesi di richiedere l'estradizione di persone non gradite.
La cosa più paradossale è che le proteste venivano dalle persone che passavo il tempo a denunciare gli interventi delle forze cinesi, che entravano ad hong kong, prelevavano chi dava fastidio e lo portavano in cina.
Anche in questo caso nessuna nota la contraddizione o che rimane leggermente sorpreso quando eleggono come proprio paladino della democrazia ... Donald Trump Blink

Il tiber o la questione Uiguri, sono problemi affrontati in modo demenziale dal governo cinese.
Su questo non c'è dubbio.
Da qualunque parte la giri, le cose non hanno neanche senso.
Anche solo considerando la cosa dal punto di vista politico, nello Xinjiang una po' di terroristi sono riusciti a far si che il governo stesso crei un forte sentimento anti cinese nell'intera popolazione.

Il tibet è una situazione ancora più complessa, uno dei tanti disastri dell'epoca colonialista occidentale da israele/palestina a India/Pakinstan, per non parlare dell'africa, senza dimenticare i disastri frutto della guerra fredda, come Iran, Corea, Cile, etc...
Però, siamo chiari, se si guardano gli ultimi di storia, nessuno può permettersi di aprire bocca.
Però niente, i cinesi sono il male, come i palestinesi sono terroristi, si sa.
Ok, hai preso tutti gli ebrei sfuggiti ai nazisti, li hai portati nella terra promessa con tanto di armi, quando poi hai visto che le cose si stavano mettendo male, te la sei data a gambe.
Poi ovviamente i soliti noti diranno che sono a favore dei terroristi.
Quando invece faccio solo notare chi è che li ha creati.


Citazione:
Ottima idea... se trovo modo di contattarla, le passo l'idea... chiaramente come se fosse mia... Wink

Questa ormai è una mia ricerca periodica, anche perché tutte le volte che devo comprare qualcosa, cerco di valutare i prodotti che hanno il minimo impatto ambientale.
Però è veramente complesso.
Prima devi vedere cosa trovi, poi guardi chi le produce e dove le produce, poi volendo potresti valutare anche altre informazioni.

Per esempio, dovevo comprare delle banalissime pile, ok, quali sono le più eco a livello globale tra quelle che riesco a reperire nei supermercati ?
Scarto le americane, guardo varta che sono europee, cerco e devo capire se il ramo di azienda che fa le batterie è ancora sotto controllo tedesco.
Mi pare di aver capito che il ramo delle batterie auto, dopo un po' di passaggi, viene controllato da un fondo di investimento canadese.
Guardo in casa ne avevo un paio Bricoio, sono fatte in polonia (i nostri simpatici euronazionalisti Vomito ) , ma l'azienda madre è coreana.
Alla fine ieri ne ho prese quattro Selex, per averle in caso di necessità, c'era scritto made in germany, leggendo meglio sono fatte da Varta.

Mi chiedo l'impatto delle emissioni provocato dalle mie ricerche Angelico per fortuna usando ecosia, almeno pianto degli alberi Smile

Il discorso resta che ci sono molte azioni semplici che possono essere alla portata di tutti e sono molto più utili della protesta o di certe comparsate alla COP26, dove sai già che non puoi fare niente.

@Kobol
La cina è un paese in via di sviluppo.
Ci sono ancora aree del paese dove avere il pavimento o un bagno in casa è considerato un lusso, se guardi gli impianti elettrici delle case dei villaggi di campagna ti si raddrizzano i capelli.
Quindi non confondere Pechino, Shangai o Shenzhen, con l'intera cina.
Proprio Shenzhen, simbolo delle zone economiche speciali, è un esempio classico, zona arretrata che in 30 anni è passata da 20mila abitanti a 13 milioni, diventato uno dei centri tecnologici più importanti del pianeta.
I cinesi stanno semplicemente procedendo nello sviluppo delle zone arretrate del paese per permettere a tutti i cittadini di vivere secondo gli standard nostri.
Hanno eliminato la povertà assoluta giusto quest'anno, giusto per rendere un'idea.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 16205
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 20:24    Oggetto:   

Hai ragione tu, Nirgal.
mikronimo
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2140
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mar 16 Nov, 2021 21:46    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Hai ragione tu, Nirgal.

In effetti... non ho letto tutte le vostre "discussioni" (oh, ragazzi, sono lunghette e io tengo cose da fare), ma non mi pare un'analisi irragionevole... io criticavo l'eccesso di pro o contro, ma alla fine è davvero difficile essere del tutto in disaccordo con Nirgal, perché in occidente o viviamo con il paraocchi oppure dobbiamo renderci conto che con l'attuale politica e tutti i suoi discorsi e compromessi le cose vanno proprio male... accettare una dittatura assolutista, no, mai, ma prendere esempio di come si potrebbe fare meglio su tante cose, anche si... 
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4649
MessaggioInviato: Gio 18 Nov, 2021 11:16    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
mikronimo ha scritto:
Nirgal ha scritto:
No, il problema non è la cina, sono i discorsi sulla cina di certa gente.]Gente come Kobol e Cimpy parlano della cina come i novax parlano del vaccino e quello che mi fa vedere rosso Chi, io?

Bé, tu la difendi sempre, loro... meno... quindi sbagliate tutti e tre... io ho ragione perché sto nel mezzo (amministrazione funzionante, diritti umani violati), ma io sono latino...

No io attacco notizie e ragionamenti, se così si possono chiamare, perché sembrano Novax che danno le notizie sui vaccini.
Quando senti dire che la cina non è un paese in via di sviluppo, è evidente che non hai idea di cosa stai parlando.

Io ho sempre detto che la cina è una paese come molti altri, con pregi e difetti, con la differenza che non ha l'atteggiamento da noi siamo il meglio assoluto e tutti devono fare come noi o sono il male.
Poi non c'è mai un briciolo di analisi della cosa, non è che si cerca di capire perché succedono certe cose.



A sentire certi discorsi, sembra che i cinesi costruiscano centrali a carbone, perché hanno del tempo libero e non sanno cosa fare o perché sono dei geni del male intenti a distruggere la terra.
Io non ho mai visto un elemento (libri, link, etc ...) che illustrino come fare in modo alternativo a soddisfare le risorse energetiche del paese, forse perché non c'è una soluzione alternativa ? (anche questa è più che altro retorica



Le alternative ci sono e sono quelle proposte fatte dalla Cop 26. Definire la Cina "paese in via di sviluppo" è una presa in giro bella e buona. Sono la seconda potenza economica mondiale e militare. Le sacche di povertà le trovi anche in Italia, più precisamente nella maggior parte del meridione. Semplicemente se ne fregano. La ragion di stato viene prima dei diritti dei propri cittadini e di quella degli altri, che semplicemente sono secondari rispetto ai piani del partito comunista e del suo leader eletto a vita. Il nazionalismo poi, che specialmente in Asia è predominante, sia in regioni democratiche che in altre in cui ci sono forme autartiche e dittatoriali di potere porta i cinesi a fregarsene di ciò che li circonda. Esistono solo loro.


Citazione:
Il discorso diritti umani.
Problema innegabile, come innegabile il problema razziale negli USA.
Però le due cose sono sono viste come completamente diverse, perché da un parte puoi protestare.
Questo è la cosa che mi da parecchio fastidio, si violi i diritti umani, però puoi lamentarti, quindi non sei cattivo.


Mischi cose che non c'entrano assolutamente nulla, assolutamente fuori contesto. Negli Stati Uniti hanno eletto un presidente di colore, in Cina no. Chiediti il perché. Quando vedrò un tibetano a capo del partito comunista cinese, a seguito di lotte e proteste civili o violente tollerate dall'apparato comunista, ti darò ragione.

Citazione:
Poi anche come viene usata la questione.
Ad Hong kong hanno fatto una legge per processare un cinese che aveva ucciso la fidanzata a Taiwan ed è successo il finimondo.
Il tutto perché avrebbe potuto consentire alle autorità cinesi di richiedere l'estradizione di persone non gradite.
La cosa più paradossale è che le proteste venivano dalle persone che passavo il tempo a denunciare gli interventi delle forze cinesi, che entravano ad hong kong, prelevavano chi dava fastidio e lo portavano in cina.
Anche in questo caso nessuna nota la contraddizione o che rimane leggermente sorpreso quando eleggono come proprio paladino della democrazia ... Donald Trump


Ma qui semplicemente ti superi in machiavellismo allo stato brado. La Cina aveva preso accordi scritti affinché Hong Kong avesse piena autonomia legislativa fino al 2047, prima della riunificazione amministrativa e legislativa con Pechino. Un paese, due sistemi: era questa la formula che alla fine si è rivelata carta straccia. Hanno stracciato gli accordi un anno fa. Qui sei in pura malafede. Sono loro a non aver rispettato gli accordi presi. Semplicemente se ne sono fregati, inventandosi una legge speciale come pretesto per impadronirsi politicamente di Hong Kong, cosa che puntualmente si è verificata. Di pretesti la storia è piena. 

Citazione:
Il tiber o la questione Uiguri, sono problemi affrontati in modo demenziale dal governo cinese.
Su questo non c'è dubbio.
Da qualunque parte la giri, le cose non hanno neanche senso.
Anche solo considerando la cosa dal punto di vista politico, nello Xinjiang una po' di terroristi sono riusciti a far si che il governo stesso crei un forte sentimento anti cinese nell'intera popolazione.

Il tibet è una situazione ancora più complessa, uno dei tanti disastri dell'epoca colonialista occidentale da israele/palestina a India/Pakinstan, per non parlare dell'africa, senza dimenticare i disastri frutto della guerra fredda, come Iran, Corea, Cile, etc...
Però, siamo chiari, se si guardano gli ultimi di storia, nessuno può permettersi di aprire bocca.
Però niente, i cinesi sono il male, come i palestinesi sono terroristi, si sa.
Ok, hai preso tutti gli ebrei sfuggiti ai nazisti, li hai portati nella terra promessa con tanto di armi, quando poi hai visto che le cose si stavano mettendo male, te la sei data a gambe.
Poi ovviamente i soliti noti diranno che sono a favore dei terroristi.
Quando invece faccio solo notare chi è che li ha creati.


La differenza è che il Tibet è stato invaso  e colonizzato in modo massiccio da cinesi di etnia Han, perché tutto deve restare sotto controllo diretto del partito, ogni aspetto sociale, compresa la religione e tutto ciò è avvenuto nel 1950, in un'epoca diversa da questa in cui errori ed orrori del passato e ideologia politica tragicamente accadevano in ogni parte del mondo.

Per gli uiguri invece la situazione è ben diversa: siamo nel 2021. Stanno mettendo in atto la stessa politica di migrazione ideata da Stalin e seguita dai leader cinesi del passato e nel contempo adottano i famigerati campi di rieducazione, oltre a un test vero e proprio sull'applicazione della tecnologia sulla videosorveglianza e nello schedare le persone da internare. Nel 2021 i progressi li hanno fatti solo in campo tecnologico, ma sempre in funzione repressiva. Non è cambiato nulla dall'annessione del Tibet, nulla dalle proteste represse nel sangue di Piazza Tienanmen. 



[/quote]
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 88, 89, 90, 91  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum