Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios


Autore Messaggio
fabioli
Trifide Trifide
Messaggi: 242
MessaggioInviato: Sab 25 Gen, 2020 11:38    Oggetto: Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios   

Si, bello, ma anche questo video ha l'errore in bella vista di tutte le serie spaziali quando c'è di mezzo un'astronave in orbita bassa.
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Sab 25 Gen, 2020 11:38    Oggetto: Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios   

Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios

Si parla della terraformazione di Marte in questo corto che mostra tutte le potenzialità di artista della cgi di Paul Chadeisson, responsabile degli effetti visivi di Fondazione



Leggi l'articolo
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3778
MessaggioInviato: Sab 25 Gen, 2020 14:27    Oggetto:   

Boh io non vedo niente di che. Solo una specie di lego spaziale che si fonde a un'altra struttura. La cgi, se è di questo che si deve parlare, ha fatto passi da gigante, basti pensare a Irish Man di Scorsese o all'ultima saga di Star Wars nel ringiovanire persone anziane o resuscitarne di già morte, senza dimenticarsi della serie su Picard 


Il fatto che l'autore sia legato alla trilogia della Fondazione su Apple può far piacere come no, anche perché mai come in questo caso specifico è la storia la parte più importante e fondamentale in questa trilogia, non certo la cgi, il cui sviluppo in questi ultimi anni sicuramente può dare una grossa mano alla realizzazione  di nuovi film e serie di fantascienza, questo è indubbio e positivo, sempre che le basi, la sceneggiatura con i personaggi, siano solide.
Cisco Kid
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Sab 25 Gen, 2020 15:09    Oggetto: Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios   

Questi effetti speciali sbiadiscono in conftonto a quelli dei quali e' stato fatto oggetto mister Suleimani (Squadra: Iran), recentemente D.b.D (Downed by Drone). Che devo dirti, Sully, rischi del mestiere che ti sei scelto ; R.I.P. (Rest In Pieces), e che le settanta vergini del Paradiso ti accolgano, sempre che il corano non parlasse di cammelle (che forse, tutto sommato, preferiresti).

P.S.
Quell' anello era talmente kitsch che neanche i gargagnani palermitani degli anni sessanta lo avrebbero sfoggiato.
buzz53
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Sab 25 Gen, 2020 19:25    Oggetto: Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios   

fabioli ha scritto:
Si, bello, ma anche questo video ha l'errore in bella vista di tutte le serie spaziali quando c'è di mezzo un'astronave in orbita bassa.


scusa per la mia ignoranza. Quale sarebbe l'errore di cui parla? grazie

Cisco Kid
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Sab 25 Gen, 2020 22:47    Oggetto: Migrants, un nuovo corto visionario dagli Oats Studios   

Il titolo del corto implica un errore di terminologia: 
i MIGRANTI sono coloro che lasciano il proprio paese salpando verso nuovi lidi, senza mezzi di sostentamento, sostanzialmente indesiderati.
glj EMIGRANTI sono coloro che lasciano il proprio paese con un programma di ricevimento nel paese di destinazione (cfr Stati Uniti fine diciannovesimo inizio ventesimo secolo)
Nel caso del corto di cui sopra, e' piu' corretto parlare di PIONIERI o
 COLONIZZATORI.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum