Coronavirus COVID-19


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 348, 349, 350 ... 395, 396, 397  Successivo
Autore Messaggio
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7935
MessaggioInviato: Mer 28 Lug, 2021 07:38    Oggetto:   

Anche a me è venuto il dubbio di una variante "più cattiva" da quelle parti, anche perché per quella inglese ed indiana ci hanno messo tre mesi a prenderla sul serio.
Quindi non escluderei che per agosto qualcuno si accorga di una variante zeta (che da loro è la sesta lettera), visto che la epsilon mi sembra di ricordare sia già stata trovata in California.

Cmq ho appena sentito su Rainews 24 che ieri israele ha avuto più di 2000 casi.
Molti dei quali grazie alla vacanze in grecia e turchia.
Al momento stanno già pensando alla terza dose di Pfizer per gli ultrasettantenni.

Adesso ho controllato i dati e abbiamo:
1421 il 24/7
1254 il 25/7
2065 il 26/7
2195 il 27/7

Con il Jerusalem Post che parla di un calo dell'efficacia dei vaccini con un rischio di avere tra 200 e 400 pazienti gravi nelle prossime 2 settimane
https://www.jpost.com/health-science/israel-risks-200-400-serious-covid-19-patients-within-2-weeks-hebrew-u-675051
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4618
MessaggioInviato: Mer 28 Lug, 2021 09:55    Oggetto:   

In Inghilterra il numero dei positivi invece di salire e raddoppiare continua a scendere da 6 giorni. Gli epidemiologi sono perplessi. Da 50.000 sono passati a 25.000. 

Hanno raggiunto, mi pare, il 70% dei vaccinati con due dosi, ben lontani dall'88%, soglia per l'immunità di gregge con la variante delta. O hanno un tracciamento eccellente ed effettivamente hanno messo in quarantena il numero maggiore possibile di persone, contenendo il contagio, oppure non si spiega con le aperture totali questo calo costante.

L'Indonesia preoccupa molto: ieri 2.000 morti. Il timore in effetti è che là possa essersi sviluppata una nuova variante più aggressiva. Quelle inglesi e indiana sono apparse nell'ultimo anno.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7935
MessaggioInviato: Mer 28 Lug, 2021 10:25    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
In Inghilterra il numero dei positivi invece di salire e raddoppiare continua a scendere da 6 giorni. Gli epidemiologi sono perplessi. Da 50.000 sono passati a 25.000. 

Hanno raggiunto, mi pare, il 70% dei vaccinati con due dosi, ben lontani dall'88%, soglia per l'immunità di gregge con la variante delta. O hanno un tracciamento eccellente ed effettivamente hanno messo in quarantena il numero maggiore possibile di persone, contenendo il contagio, oppure non si spiega con le aperture totali questo calo costante.

Diciamo che ad un certo punto avevano talmente tante persone in quarantena che iniziava a scarseggiare la roba nei negozi ed il personale, anche negli ospedali.
Quindi o queste quarantena selvaggia hanno avuto il suo effetto, oppure la gente ha iniziato a non segnalare i contatti per paura di aver problemi al lavoro.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20022
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 28 Lug, 2021 13:38    Oggetto:   

O sono semplicemnete finiti gli Europei e gli strascichi degli stessi.
Fedemone
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1962
MessaggioInviato: Mer 28 Lug, 2021 14:24    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Tobanis ha scritto:


Mi permetto un paio di correzioni
"La soluzione è questa. Su 100 persone che sono esposte ai virus, 95 sono vaccinate e 5 non vaccinate. le 5 NON vaccinate si ammalano. Delle 95 (non ) vaccinate, il 10% si ammala perché il vaccino non funziona, quindi 9. 5+5 fa 14,5, ho 14,5 malati di cui 9,5 (circa 65%) sono vaccinati e i restanti non vaccinati. Cribbio, i vaccini non funzionano!!!"


In matenatica. Nel mondo reale, o ne hai 14 o ne hai 15.

Quindi hai 14 o 15 vaccinati in TI, non 14 e mezzo.

Per il resto, tutto a posto

Questo accade perché per "comodità" uno ha voluto prendere 100 come riferimento (facile, visto che si parla di percentuali). L'obiezione di Tob cade subito se si prende 1000, un numero di riferimento arbitrario ma che è divisibile coi numeri in gioco, sempre cifra tonda.
Il problema delle percentuali è sempre la scala, ossia i famosi grandi numeri. una percentuale bassa su grandi numeri dà un risultato molto significativo, SEMPRE, sia che si parli di "bassa mortalità" che si "barriera efficace". Una percertuale alta ma su numeri bassi sarà meno impattante.
Purtroppo molte persone dimenticano i grandi numeri, ed io stesso avevo trovato strana la percentuale prima dell'azzecatissimo esempio di HC...
Ricordo sempre l'esempio del famoso capo infermiere che contestava l'efficacia dei vaccini perché guardava le cifre assolute (il totale dei malati sul campione sotto osservazione) anziché le relative (il totale dei malati prima del vaccino e dopo il vaccino). Quindi era come se contestasse l'esistenza di una epedimia perché le percentuali coinvolte (e dal campione si può pensare di ricavare una stastistica percentuale da applicare su qualsiasi scala - cosa non sempre verissima, ma lasciamo stare) erano basse basse.
Certo anche l'un per mille è poco, ma moltiplicato per tot milioni, reiterato ogni giorno, potrebbe riservare non poche sorprese...
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15323
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Gio 29 Lug, 2021 06:20    Oggetto:   

Ahi: GB ieri 127 decessi (131 secondo john hopkins)
Certo, non sono 200/300, ma son troppi lo stesso
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20022
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 29 Lug, 2021 07:18    Oggetto:   

Tantissimi i casi al gg (614k non è uno scherzo, di questi tempi), ma incide molto un 135k degli USA, senza senso guardando i dati precedenti. Spero stiano sistemando dati arretrati o cose simili.
Dunque USA, poi Indonesia e India, lontane.
Più sotto Iran, FRA (!!), GB, con 131 morti, ma credo pure qua per arretrati vari (la Fra segna 26), RUS, TUR, BRA e Thailandia.

ITALIONA 25ima, ci difendiamo.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20022
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 29 Lug, 2021 14:51    Oggetto:   

Dati settimanali in peggioramento anche in Italia.
Nuovi casi in aumento, anche se non del doppio, come in precedenza. +57% è tanta roba. Lo vedo anche dal punto tamponi qua vicino allo stadio, si era desertificato, nel tempo, ora ogni mattino vedo auto che vagano cercandolo (è molto ben segnalato, ma tanti solo per principio, vagano cercando).
Anche i decessi sono aumentati, dopo il minimo toccato nella settimana precedente. Il totale per ora è però basso. Come per gli ingressi in TI, in rialzo per la terza settimana, ma su bassi livelli.
Il numero dei tamponi è in aumento, segno che non è che prima ne facevano troppo pochi, sono solo aumentate le persone che necessitano di tamponi, in un fenomeno in aumento.
Le province italiane sono una grande delusione, dopo che tutte le sfumature di verde erano state dominanti, riappaiono colori gialli e arancioni dovunque.
Sono ben 10 quelle sopra 100 casi ogni 100k abitanti a settimana, numero che nell'attuale Germania fa partire il minilockdown automatico (loro usano ancora quel criterio, che mi pare il più saggio).
L'Italia ha scelto quello dell'occupazioni ospedaliere, che non è male, ma rischia di essere tardivo e di chiudere le porte coi buoi ormai in giro.
Cagliari la provincia più allegra, con 284. Segue la storica Caltanissetta 272 (in Sicilia anche se non pubblicizzato per non rovinare la narrazione, in alcuni Comuni è tornata la zona rossa, e vorrei vedere).
159 nella vicina Ragusa, 148 a Rimini, dove si privilegiua l'economia, poveri, alla prudenza; idem a Lucca, 142.
131 a Verona, 127 ad Agrigento, 107 Sud Sardegna, 103 Firenze e 100 Roma, ma mica vorremo chiudere ora che riparte il turismo (e il virus).
Varie province tra 70 e 100 casi, un discreto numero è sotto i 40 casi, come direbbe il dott. Frankestin, si può fare. Asti la più virtuosa, con 9.

Abbiamo il 62% con almeno una dose e il 53% a posto, meglio della Germania (60% e 50%). Mancano dosi, però, se abbiamo inoculato il 94% del disponibile.
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8372
MessaggioInviato: Gio 29 Lug, 2021 23:37    Oggetto:   

A testimonianza della polarizzazione esistente sul Covid e sui vaccini, negli USA ma non solo:

https://www.theguardian.com/us-news/2021/jul/29/covid-vaccine-polarization-secret-shot

Insomma alcuni si fanno vaccinare all'insaputa di familiari, amici e colleghi, per evitare discussioni e conflitti. Mi chiedo quanti non vanno a vaccinarsi perché la propria "tribù" li considererebbe traditori...
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15323
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Ven 30 Lug, 2021 05:44    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:

(...)GB, con 131 morti, ma credo pure qua per arretrati vari(...)


Però non lo dice nessuno. Anzi, a ben guardare, se non cerchi non sai nemmeno che ne hanno avuti così tanti, come se la cosa non sarebbe una notizia.
O è solo sfuggito a me ma era su tutti i media?

Per dire, io trovo titoli come questo, che dicono "contagi su, morti in lieve calo". Poi leggi e scopri numeri che tanto lievi non sono e che non ho ben capito dove abbiano preso

https://notizie.tiscali.it/esteri/articoli/covid-gb-torna-oltre-30-000-contagi-morti-in-lieve-calo-00001/

Poi c'è questo, più asettico
https://www.londradavivere.com/news/coronavirus-inghilterra-contagi-varianti-vaccini/
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20022
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 30 Lug, 2021 07:08    Oggetto:   

Anche la notizia che 423 persone completamente vaccinate sono morte di Covid non ha lasciato grande spazio , nei media, perchè va contro la narrazione, vedi Zangrillo (sì, vabbè) che dice che i vaccinati non vanno in ospedale...buonanotte, 400 e oltre sono andati al camposanto.

La notizia va data completa, però: non sono morti "di" Covid (pochi sono morti "di" Covid, da inizio pandemia), ma per le complicazioni dovute al Covid. Erano molto anziani (89 anni di media). Avevano altre importanti patologie (mediamente, 5)
E rappresentano comunque l'1% circa dei morti, nel periodo considerato. L'altro 99% non era stato vaccinato o aveva fatto una sola dose.

Ma che passi sempre la "notizia" (la falsità) che chi ha finito è a posto, mal che vada ha un raffreddore, non va bene. Per certe persone fragili, ottimo il vaccino, ma continui con precauzioni, no assembramenti, no idioti intorno, sì mascherina, sì igiene delle mani.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20022
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 30 Lug, 2021 07:16    Oggetto:   

La settimana scorsa ricalcava, nel mondo, l'ondata pandemica precedente. 3,8M di nuovi casi, come in precedenza, 3,8M.
Per proseguire la similitudine, questa dovrà fare 4,0M..beh, continuando così, farà di più.
Prendiamone atto, in USA è ripartita, ancora gli USA primi, con 82k. E 423 morti.
Seguono lontane India, Indonesia e BRA.
Più staccati Iran, FRA (38 morti), GB (127....cavolo...che sia un discorso di AZ???), TUR, THAI e MEX.

NOI siamo 22imi, dai.
Spagna davanti a noi, e con 12 morti. JAP davanti a noi, con 9 morti.
Paesi Bassi 8, POR 13, Germania 21, Grecia 15 morti...Israele 3 morti...non sono dati pessimi, rispetto al passato, anzi.
Fedemone
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1962
MessaggioInviato: Ven 30 Lug, 2021 08:35    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Anche la notizia che 423 persone completamente vaccinate sono morte di Covid non ha lasciato grande spazio , nei media, perchè va contro la narrazione, vedi Zangrillo (sì, vabbè) che dice che i vaccinati non vanno in ospedale...buonanotte, 400 e oltre sono andati al camposanto.

La notizia va data completa, però: non sono morti "di" Covid (pochi sono morti "di" Covid, da inizio pandemia), ma per le complicazioni dovute al Covid. Erano molto anziani (89 anni di media). Avevano altre importanti patologie (mediamente, 5)
E rappresentano comunque l'1% circa dei morti, nel periodo considerato. L'altro 99% non era stato vaccinato o aveva fatto una sola dose.

Ma che passi sempre la "notizia" (la falsità) che chi ha finito è a posto, mal che vada ha un raffreddore, non va bene. Per certe persone fragili, ottimo il vaccino, ma continui con precauzioni, no assembramenti, no idioti intorno, sì mascherina, sì igiene delle mani.

Meglio che tale notizia non abbia nessun risalto, perché pochi la comprenderebbero e moltissimi la strumentalizzerebbero.
Cmq sui numeri assoluti la questione è sempre quella: una percentuale bassa su grandi numeri dà risultati significativi
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8372
MessaggioInviato: Ven 30 Lug, 2021 10:42    Oggetto:   

Uscito oggi uno studio su Nature poco confortante (ma non sorprendente) : se vaccini solo una parte della popolazione e inizi a non osservare le misure precauzionali - mascherina e distanziamento - rischi di far nascere varianti sempre peggiori:

https://www.sciencealert.com/freedom-day-from-covid-raises-the-risk-of-a-resistant-covid-strain-emerging
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8372
MessaggioInviato: Ven 30 Lug, 2021 13:42    Oggetto:   

A proposito della situazione in GB (sintesi: non ce la contano giusta):

https://www.open.online/2021/07/30/covid-19-regno-unito-boris-johnson-contagi/

Intanto in Australia sono ancora alle prese coi lockdown:

https://www.theguardian.com/australia-news/2021/jul/30/locked-down-with-covid-cases-rising-sydney-wonders-how-delta-outbreak-will-end
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 348, 349, 350 ... 395, 396, 397  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum