Lavori passati e futuri


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Autore Messaggio
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7948
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 14:11    Oggetto:   

Non ci siamo, sempre abbastanza illeggibile Very Happy
Prova a fare così, io mi trovo bene per quanto resti un casino Very Happy

Vai in modalità sorgente (pulsante </>)  poi inserisci

[/quote]
tu scrivi qui
[quote]

sotto ogni fare che vuoi commentare
Poi scrivi in mezzo ai due tag dove ho messo (tu scrivi qui)
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15416
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 15:02    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:

Unisco l'utile ed il dilettevole (imparare questo quote manuale, ma che palline che mi fate lavorare di più, eh, (...))


È il primo tentativo, ci sta che non sia perfetto, tu insisti

mikronimo ha scritto:

e seguitare questa amabile botta e risposta, si come no, come lanciare una pallina matta che ti rimbalza dapperutto facendo immani)... mi pareva che la fosse chiaro che sono abbastanza convinto che si farà, quindi SI...


Cioè, credi davvero che con la fusione si alimenterà il mondo e


mikronimo ha scritto:

ma se passiamo da (faccio un esempio, perché di preciso non ricordo le cifre) da 1 grammo a 10 e poi a 20 per unità di tempo, sempre una piccola massa di reazione avremo... nella fusione la resa netta è del 10% (correggetemi se sbaglio) (...) ed è per gestire queste maggiore quantità che serve un impianto via via più grande...


che si farà un impianto grande??
Scusa, grande quanto per alimentare anche solo uno Stato piccolo come l'Italia? E uno come la Cina? Non basterebbero poche decine di grammi, sai?

Parliamo un attimo della resa - tu scrivi 10%
dunque non sai che l'obiettivo è quello di ottenere più energia di quella che si immette? O lo sai ma intendevi la resa di Trizio e Deuterio in fusione?
Perché la vendono così: "il sistema si autoalimenterà" cioè produrrà abbastanza calore da mantenere la fusione e non sarà necessario utilizzare energia per mantenere le alte temperature richieste (15 volte e oltre quella solare). Cioè. lo accendi e poi va da solo, però devi convertire il calore (perché quello ottieni) in energia ("elettrica" è pressoché sottinteso, ma anche scritto), il che ha una dispersione notevole - ed per questo che Q=1,00001 non basta ma bisogna arrivare a Q=10 - che non significa che hai un rendimento del 10%, ma che hai uno spreco del 90% di quello che produci cercando di ottenere qualcosa da usare.
Quindi hai da costruire una macchina che produce 10 volte quello che consuma, che scalda 10/20 volte più del sole,e abbastanza a lungo da fornire energia h24 al pianeta. Il tutto in comode rate da 15/20 anni, millantando che in 50 anni ce la farai. Da 50 anni, e non sei nemmeno a Q=1

spè, con le parole dei veditori di fumo:
Citazione:

With ten times the plasma volume of the largest machine operating today, the ITER Tokamak will be a unique experimental tool, capable of longer plasmas and better confinement. The machine has been designed specifically to:

1) Produce 500 MW of fusion power for pulses of 400 s
The world record for controlled fusion power is held by the European tokamak JET. In 1997, JET produced 16 MW of fusion power from 24 MW of heating power injected into the fusion plasma (Q=0.67). ITER is designed for much higher fusion power gain (Q) or Q ≥ 10. For 50 MW of injected heating power it will produce 500 MW of fusion power


in pratica, 400 secondi (=6/7 minuti) di impulso (e vediamo quanti ne fanno, eh?) darebbe una resa di 10 volte l'immesso. Certo, tutto buttato via, perché scalda e basta, non si recupera niente (peccato, eh?), quei "500 MW of fusion power" corrisponderanno a zero volt recuperati. Ah ma si artriverà sì, come no: tra 1500 anni, se non decidono che si possono fare soldi più facili in altro modo

mikronimo ha scritto:

è una cosa che già presto (tempo materiale di montare tutte le componenti) sarà così: altrimenti che impianto sperimentale di sviluppo sarebbe?


Presto?? Dài, su. Come fai a crederci? Dopo Iter (che si limiterà a consumare,e non starà acceso più di 5 minuti - cioè, vediamo, eh?! Dicono "a impulso", tra due anni il grande evento, potremmo anche farcela a sapero) bisognerà costruire Demo - quanto ci vuole? - che forse (ma forse, eh?!) accenderà qualche lampadina al modico costo dell'energia sufficiente ad alimentare una città. Poi ne servirà un altro (altri 20 anni?) e poi un altro ancora. E ancora saremo lontani


mikronimo ha scritto:

non vedo l'ora di assistere all'evento e se tutto va bene, prima o poi programmerò una visita all'impianto


Meglio che non aspetti Demo, che tra 20 anni sei più che pensionato


mikronimo ha scritto:

ma non vale l'esempio dell'articolo che ho riportato ieri sull'avanzamento dei materiali superconduttori a temperatura ambiente? Nella scienza di frontiera succede tutto contemporaneamente (le ricerche in vari settori) e magari la ricerca definitiva sui superconduttori a temperatura ambiente (che ora avviene su un binario parallello) arriva tale che la prossima evoluzione del progetto "Fusione" gode dei suoi vantaggi, oppure l'esatto contrario, cioè da dentro il progetto "Fusione" emerge l'idea sulla superconduttività a temperatura ambiente...


Intanto, secondo le leggende sarebbe andata come nel secondo caso: si studiava sotto la voce "Fusione" e , per risolvere/studiare problemi legati alla conduzione in condizioni di raffreddamento estremo (necessari in Iter) si sarebbe trovata la superconduttività.

Ovviamente non è vero: si studiava la conduttività in condizioni estreme, ma si diceva che si stava lavorando sotto l'ombrello della fusione perché per quello si ottenevano finanziamenti. O magari si studiava a prescindere, ma poi s'è detto checera una ricaduta della fusione, tanto per non perdere o incentivare i finanziamenti maggiori

Che se invece che dirottare quel monte di risorse per la fusione come salvatrice del pianeta facevi il contrario (finanziamento diretto allo studio della conduttività in condizioni estreme e semmai studi di qualche giovane4 appassionato di ffantasciena sulla fusione), magari alla supercoduttività arrivavi prima e il giovane fantasioso lo lasciavi a casa per tempo anziché farlo girare con la maserati.

Guarda che Iter è l'esempio perfetto di ricerca fatta in un solo punto. Cioè, i ricercatori sono in tutto il mondo, ma il banco di prova è uno solo.
Meno male che tanta gente è furba e ti dice che fa una ricerca per cui paghi mentre in realtà fa tutt'altro. Anche prendere il sole alle Bahamas, per dire.

(dài, quota, poi clicca su "</>" e vedi di non incasinarti tra quote di apertura e /quote di chiusura)


Ultima modifica di il_Cimpy_Spinoso il Lun 30 Ago, 2021 18:08, modificato 2 volte in totale
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3284
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 15:15    Oggetto:   

Mikro hai dei debiti formativi da recuperare! Muahahaha!
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15416
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 18:01    Oggetto:   

Rdaneelolivaw ha scritto:
Mikro hai dei debiti formativi da recuperare! Muahahaha!


Vabbè, ma se non ha mai smanettato coi bb code, un po' ci sta, dagli tempo

Di quello dicevi, vero? Perché sulla fusione, lì è un altro discorso
mikronimo
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1908
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 19:25    Oggetto:   

@Cimpy
Vedo che sul concetto di resa non mi sono espresso bene (ironizzo: eppure ho citato altre fonti di resa nucleare), poi rileggo meglio la cimpy replica e magari ne riparliamo (é stancante l'atteggiamento da sopra il piedistallo e il tono supponente, ma forse è questo il trucco: sfinirmi di continue repliche indimostrabili, complottistiche, facendo finta di non capire, usando quel tono piuttosto fastidioso dall'alto dei cieli, di  chi sa e io povero fesso... magari funziona, mi sono effettivamente rotto); il 10% è la materia che si trasforma in energia nella fusione (perché trizio+deuterio=elio+energia), la fisica di base, non la resa nel reattore... un reattore mondiale? Ma chi l'ha detta questa, cosa diamine ti inventi cimpy... 
@Nirgal... 
davvero non si capisce chi dice cosa? C'è il nome in testa cimpy ha detto e poi ogni rientro il nome di chi commenta mikronimo ha detto... da cima a fondo del post il primo unito da una riga grigia e il secondo evidenziato da una riga grigia rientrata... che bisogna tenere a mente i due personaggi, ok, ma illeggibile è davvero un'esagerazione... in ogni caso poi provo a correggere, ma avevo capito così... 
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15416
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 20:22    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:
@Cimpy
Vedo che sul concetto di resa non mi sono espresso bene (ironizzo: eppure ho citato altre fonti di resa nucleare), poi rileggo meglio la cimpy replica e magari ne riparliamo (é stancante l'atteggiamento da sopra il piedistallo e il tono supponente, ma forse è questo il trucco: sfinirmi di continue repliche indimostrabili, complottistiche, facendo finta di non capire, usando quel tono piuttosto fastidioso dall'alto dei cieli, di  chi sa e io povero fesso... magari funziona, mi sono effettivamente rotto); il 10% è la materia che si trasforma in energia nella fusione (perché trizio+deuterio=elio+energia), la fisica di base, non la resa nel reattore... un reattore mondiale? Ma chi l'ha detta questa, cosa diamine ti inventi cimpy... 
@Nirgal... 
davvero non si capisce chi dice cosa? C'è il nome in testa cimpy ha detto e poi ogni rientro il nome di chi commenta mikronimo ha detto... da cima a fondo del post il primo unito da una riga grigia e il secondo evidenziato da una riga grigia rientrata... che bisogna tenere a mente i due personaggi, ok, ma illeggibile è davvero un'esagerazione... in ogni caso poi provo a correggere, ma avevo capito così... 


Intanto, se non quoti non vale, che non è che siamo qui ad insegnarti se poi non ti applichi, eh?!

Poi
Senti, qui questa cosa dobbiamo risolverla: non ho mai avuto intenzione di apparire/essere sprezzante o parlare da un piedistallo - e indimostrabile cosa poi?

A volte ho dubbi su cosa intendeva ics quando ha detto la cosa ipsilon, come ad esempio:
Mi dici che si fornirà energia a tutto il pianeta
Mi dici che aggiungi grammi
Mi dici che basta farlo grosso

Domanda: intendevi uno grosso grosso per quale fetta del mondo? Cioè, oppure uno per Paese? O, per dire, ne servono 5 per l'Italia? In fondo basterebbero un centinaio d'anni...

Oppure, la resa al 10%
Parlavi del rapporto in out? O del trizio e deuterio? Ma non dicevi che andava ad acqua? Comunque ci sta che tu dica "Roma" e io capisca "Toma" - son sordastro davvero da un orecchio - però supponente no, dài, piuttosto dimmi che non ho capito


Per i quote, io capisco. Poi ci sta che a colpo d'occhio lascino perplessi. Tu allenati ad inserirli in manuale, vedrai che quando ci prendi la mano non torni più indietro
mikronimo
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1908
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 22:13    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
Non ci siamo, sempre abbastanza illeggibile Very Happy
Prova a fare così, io mi trovo bene per quanto resti un casino Very Happy

Vai in modalità sorgente (pulsante </>)  poi inserisci


tu scrivi qui
Citazione:


sotto ogni fare che vuoi commentare
Poi scrivi in mezzo ai due tag dove ho messo (tu scrivi qui)


mikroscopico ha scritto:
l'unica maniera per fare un lavoro perfetto è mettere il quote di apertura con tanto di nome, a piacere, come da questa prova, fare il proprio commento e poi la chiusura, anche dei quote degli altri, che altrimenti non sarebbe "nominati"... tutti i paragrafi hanno il nome di chi li ha scritti... più chiaro di così è difficile, ma è una discreta complicazione, che dovrebbe sobbarcarsi il sistema... tra l'altro se si riapre il post per editarlo, il sistema aggiunge degli spazi dopo l'uguale al nome nel primissimo paragrafo, che vanno cancellati... qualcuno ha detto che il forum ha qualche bug? Io no...


Ultima modifica di mikronimo il Lun 30 Ago, 2021 22:25, modificato 1 volta in totale
mikronimo
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1908
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 30 Ago, 2021 22:24    Oggetto:   

No cimpy, tu non volevi qui non intendevi là, ma lo hai fatto in continuazione... prova a metterti nei miei panni e rileggi cosa, e soprattutto come, hai scritto... affermare categoricamente come hai fatto tu, in base a logiche solo tue (ti sta sui maroni la fusione) con la pretesa di conoscere esattamente cosa succederà, il tutto rigirando ogni singola parola a proposito, non è accettabile... quindi ho preso una decisione irrevocabile: io, se dovesse ricapitare di parlare dell'argomento, lo farò, ogni tuo commento al riguardo verrà ignorato; se quindi vorrai perdere tempo a sproloquiare su tue categoriche e arroganti certezze da palla di cristallo, libero... io ho chiuso... per il resto, come prima, senza problemi.
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8397
MessaggioInviato: Dom 05 Set, 2021 19:35    Oggetto:   

A proposito di lavoro, presente e futuro:

[...]Despite strong hiring since the middle of last year, the U.S. economy is still 5.3 million jobs short of what it had in February 2020. And Lydia Boussour, lead U.S. economist at Oxford Economics, calculated last month that 40% of the missing jobs are vulnerable to automation, especially those in food preparation, retail sales and manufacturing.

Some economists worry that automation pushes workers into lower-paid positions. Daron Acemoglu, an economist at the Massachusetts Institute of Technology, and Pascual Restrepo of Boston University estimated in June that up to 70% of the stagnation in U.S. wages between 1980 and 2016 could be explained by machines replacing humans doing routine tasks.

“Many of the jobs that get automated were at the middle of the skill distribution,” Acemoglu says. “They don’t exist anymore, and the workers that used to perform them are now doing lower-skill jobs.”

https://apnews.com/article/technology-business-health-coronavirus-pandemic-d935b29f631f1ae36e964d23881f77bd
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15416
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 05 Set, 2021 20:13    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:
No cimpy, tu non volevi qui non intendevi là, ma lo hai fatto in continuazione... prova a metterti nei miei panni e rileggi cosa, e soprattutto come, hai scritto... affermare categoricamente come hai fatto tu, in base a logiche solo tue (ti sta sui maroni la fusione) con la pretesa di conoscere esattamente cosa succederà, il tutto rigirando ogni singola parola a proposito, non è accettabile...


Vabbè, Mikro, si vede che leggiamo gli stessi fatti in modo diverso.

Però sono disposto a cambiare idea, davvero: appena potrò accendere le luci di casa grazie ad una centrale a fusione.

Allora ti inviterò da me per bere qualcosa insieme (quello che vorrai: birra, thé, caffè o presino - uuurrrgh! - un solubile) e ammetterò onestamente che le mie erano tutte idee apodittiche instillatemi da loschi no Fusion che si spacciavano per fisici della materia, ingegneri nucleari e quant'altro e invece erano i soliti bufalari che campavano sulla bufala - per allora manifestamente sbufalata - che la fusione, ancorché possibile, non sia conveniente e non lo possa diventare per molte generazioni a venire (e qualcuno addirittura ha osato dire "per sempre, sulla Terra" - pesa che gentaglia ascientifica!!)

Ne riparliamo per allora.
Nel frattempo, ogni volta che esce l'argomento, se mi sfagiola ne parlo. Dando anche dell'allocco (non l'ho fatto, vero?) a chi lo sostiene.

È tutta colpa di facebook, però , sappilo, che io non sono veramente cattivo, sai?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7948
MessaggioInviato: Mar 07 Set, 2021 08:13    Oggetto:   

Uno studio sullo sviluppo della guida autonoma nei prossimi 20 anni.
Lo studio prevede che già nel 2024 la guida autonoma sarà sicura quanto un guidatore americano medio.
Nel 2050 potrebbe diventare illegale la guida umana (quindi anche fare l'autista)
https://auto.hwupgrade.it/news/tecnologia/la-guida-umana-potrebbe-essere-dichiarata-illegale-prima-del-previsto-ecco-le-prime-stime_100411.html
Lo studio originale è disponibile qui:
https://www.idtechex.com/en/research-report/autonomous-cars-robotaxis-and-sensors-2022-2042/832
la versione completa è accessibile online alla modica cifra di €5,250.00 (per 5 utenti) Laughing
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15416
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 07 Set, 2021 08:33    Oggetto:   

Fantastico!

Avremo circa 5 milioni di incidenti automatizzati nei soli stati uniti. E un sacco di gente in galera.
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8397
MessaggioInviato: Mar 07 Set, 2021 09:04    Oggetto:   

O avremo solo cavalli, che saranno comunque in numero inferiore alle auto attualmente esistenti e dovranno pregare di non finire macellati alla prima carestia.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15416
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 07 Set, 2021 10:25    Oggetto:   

Sempre pessimista tu:



prima i gatti

Black Cat Frustate
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8397
MessaggioInviato: Mar 07 Set, 2021 11:17    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Sempre pessimista tu



Mi considero un realista cui piacerebbe essere smentito dai fatti.
Poi forse nell'accennare a certi scenari c'è anche un intento apotropaico. Very Happy Certo non ho nessuna catastrofilia.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantascienza in generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum