Lettere da un passato futuro


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 17:54    Oggetto: Lettere da un passato futuro   

Iniziamo a scrivere in questo spazio per il nuovo racconto
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 18:00    Oggetto:   

Copia l'idea che avevo scritto nel vecchio Thread


Fra il 17 e 18 arrondissement, più precisamente nella Avenue di Clichy, un intero fabbricato viene acquistato da una multinazionale per aprirci un grande centro commerciale.

Durante i lavori di ristrutturazione del piano terra un operaio trova nell’intercapedine di un muro una sottile cartella di metallo resistentissimo visto che non è stata nemmeno scalfita dalla sua mazza di ferro. La cartella ha una serratura che trova aperta, All’interno una serie di fogli scritti a mano datati 19,20,21 luglio 1870. L’operaio, parigino da generazioni, conosce la storia delle attività commerciali dell’edificio. Ancora prima di essere stato un negozio di cellulari, di sigarette elettroniche, negozio di abbigliamento. Ancora indietro nella storia della città era stato una brasserie e più importante di tutto vi era aperto il cafè Guerbois dove i pittori impressionisti erano soliti ritrovarsi all’inizio  prima di trasferirsi nel più famoso cafè.
Certo del valore dei manoscritti il muratore Bignaux li porta via senza dire nulla. Quella stessa sera si mette a leggere i fogli.

La narrazione diviene la lettura cronologica dei fogli trovati.
L’autore spiega che essendo stato arruolato nella guerra franco prussiana e non conoscendo la sua sorte vuole rivelare la sua storia e la sua missione sulla terra.
La cartella cassaforte si sbloccherà dopo cent’anni, il 21 luglio 1970 essendo convinto che solo allora i terrestri abbiano acquisito le capacità di comprendere quello che vuole rivelare.
L’autore dei fogli è Jean Frederic Bazille un pittore effettivamente morto il 28 novembre del 1870 nella guerra franco-prussiana.

Nei fogli le sue rivelazioni sono mischiati ai suoi amori e alle sue amicizie del periodo parigino,
Confessa di essere un alieno inviato da una dittatura spaziale per spiare i terrestri fino all’invasione che avverrà precisamente alla mezzanotte del 15 marzo 2022.
Innamoratosi della Terra e dei suoi abitanti decide di tradire il suo popolo e donare ai terrestri la  tecnologia della sua nave che gli permetterà di difendersi.

Bignaux, il muratore, aspetta in attesa fino a mezzanotte essendo  il 15 marzo 2022. Non succede nulla. Crede che sia una burla del caposquadra e va a dormire.

Si sveglia in una nave di concentramento in orbita sulla terra.

Bazille come Bigneaux non sapeva che il calendario gregoriano andasse avanti di 10'48'' ogni anno.
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 18:04    Oggetto:   

Per me buona questa spiegazione di mikronimo
la logica sta nel "fra di loro", sott'intendendo che gli alieni sono una razza compatta (non entrerò nel dettaglio se da sempre o ci sono arrivati, ma forse la seconda, che lascia margine emozionale all'alieno e che poi farà decidere a Bazille2 di salvare gli umani) che non si massacra internamente, ma viaggia per conquistare altri pianeti e se serve massacra i legittimi abitanti... Bazille2 massacra più che motivatamente Bazille1 (nella sua momentanea logica di invasore senza pietà), perché ci vede la maniera perfetta per infiltrarsi nella bottega di pittura e ne approfitta al volo, cercando di non avere il rischio che Bazille1 ricicci fuori a rompergli le uova nel paniere... non è mutaforma ma ha tecnologie che gli permettono di modificare le sue sembianze (chiamiamola chirurgia estetica ultra avanzata e ultra rapida, che usano sempre per infiltrarsi: già lo ha fatto dato che sembra umano, ma ora vuole andare più in profondità nella sua azione di conscenza della razza umana), così non rischia di essere scoperto da Gleyre (il Maestro che lo deve ospitare), che sicuramente ha una sua descrizione sommaria per riconoscerlo alla taverna... la questione l'ho presa dalla pagina wikipedia della reale vita di Bazille e l'ho riadattata al nostro contesto sci-fi...
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 18:09    Oggetto:   

Bigneaux viene catturato perchè la terra è stata invasa e si sveglia in un campo di concentramento alieno.

Se vi piace: si sveglia in un campo di concentramento alieno sulla luna.
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 18:15    Oggetto:   

Questa sera inizio a scrivere la prima parte fino al ritrovamento del manoscritto di Bigneaux.
Lo posto domani mattina prima di andare al lavoro.
Non sarà corretto e ci saranno molti errori, ma almeno partiamo.
Tutto questo per dire a "non faccio il nome" di non cimpare.
ahahahahahahah
SmileSmile
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 18:26    Oggetto:   

Link utile:
https://www.laviemoderne.it/dettluogo.php?idluogo=5&id=14&dove=parigi
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 472
MessaggioInviato: Sab 05 Feb, 2022 19:35    Oggetto:   

va beh! birretta con amici. A domani sera.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 18474
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 06 Feb, 2022 08:58    Oggetto:   

Mikro è andato avanti nel thread sbagliato.

M'è parso di vedere un typo. Se non devo far correggere i typo, ditemelo
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Dom 06 Feb, 2022 13:55    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Mikro è andato avanti nel thread sbagliato.

M'è parso di vedere un typo. Se non devo far correggere i typo, ditemelo

Cazzarola... hai ragione... se ne parlava lì e ho proseguito la cosa senza rendermene conto... faccio una cosa: riporto i due brani qua e così abbiamo una cosa unitaria... un attimo... fatto!


Ultima modifica di mikronimo il Dom 06 Feb, 2022 14:13, modificato 1 volta in totale
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Dom 06 Feb, 2022 13:58    Oggetto:   

Prima Parte: Come tutto è iniziato.
Era ormai oltre un anno che stavo tra questi strani e conflittuali esseri senzienti, e pur trovando assurdo che vivessero continuamente litigando, sfruttandosi e anche ammazzandosi (ma son tanti, mille più, mille meno), dopo aver deciso che per capirli meglio dovevo entrare in contatto diretto con loro, avevo avuta anche la fortuna di incontrarne alcuni davvero interessanti, a cui mi stavo affezionando... la mia storia di copertura era stata, vista la moda del periodo, la pittura, approfittando (per mia fortuna, certo non la sua) della breve conoscenza di un giovane, che in conflitto con la famiglia che lo avrebbe voluto un rispettato e pomposo medico, stava cercando di trovare la sua strada nell'arte... era arrivato giusto quel giorno in città ed era nella taverna in attesa di incontrare il suo mecenate, un tal Charles Gleyre, che lo avrebbe ospitato presso la sua bottega e gli avrebbe insegnato le basi dell'immaginario pittorico... dopo alcune chiacchiere e bevute, uscimmo a prendere una boccata d'aria... su mio suggerimento... Bazille era mezzo brillo e non ebbe nulla da obiettare... lo paralizzai con il neuralizzatore, gli feci delle scansioni strutturali ed epidermiche, così da avere la sua perfetta immagine e... lo disintegrai... dopo cinque minuti ero la sua copia perfetta, rientrai nella taverna, giusto in tempo per beccare l'arrivo di Gleyre... la mia opera di infiltraggio era appena iniziata e con successo assoluto..."
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Dom 06 Feb, 2022 14:00    Oggetto:   

Seconda parteamori e amicizie.
Maestro Gleyre è un artista mediocre, a detta di tutti, e pure lui non ne fa mistero, ma è ricco, ama l'arte e gli è sembrato normale donare ospitalità e consigli ai giovani artisti, ben più talentuosi e tanto meno ricchi, per poter aver la maniera di sviluppare al meglio i loro "muscoli" artistici... artisti, ho immediatamente notato, solo maschi... si vocifera che Gleyre sia molto "affine" soprattutto agli uomini e non abbia in particolare simpatia le donne, per quanto sia gentile e anche carino con quelle servette che hanno in carico i nostri bisogni culinari e di riassetto generale; nessuno di quelli della mia classe ha notizie più precise della questione, che rimane piuttosto oscura... strana cosa questa... gli umani si fanno un sacco di problemi per certe "diversità", ma che per quello che ci riguarda tali non sono, essendo lo spettro della sessualità estremamente ampio; tutti fanno figli, ad un certo punto della loro vita, tutti partecipano alla gloria dell'Impero, nelle guerre e nelle conquiste e tutti ne godono i frutti e tutti vivono la loro vita al meglio possibile... la nostra è una delle civiltà più avanzate della Galassia... devo però dire che la leggerezza e la gioia di vita che sto imparando, frequentando questi miei nuovi amici, mi è particolarmente gradita, una novità e una fresca boccata d'aria, in particolare durante le frequenti uscite nelle campagne e nei boschi all'intorno di Parigi, per ritrarre tanti straordinari paesaggi e piccoli borghi, dove le persone sono sicuramente meno raffinate e colte, ma tanto più vere e sincere: non mi è mai capitato, in città, di mangiare e bere così tanto e bene come nei paeselli e, soprattutto, fare un sesso così spettacolare come con le ragazze contadine... ci vuole un attimo: ti guardano, e se gli piaci, ti sorridono ed è fatta... Monet dice che io sono particolarmente apprezzato, ma a me sembra che anche agli altri non vada affatto male... ho trovato, però, un'affinità notevole con una delle modelle che regolarmente Mastro Gleyre ingaggia per i nudi in atelier... avevo ormai superato quella fase accademica ed era già tempo che si usciva con gli altri (a Monet, si erano aggiunti Renoir e Sisley), ma ogni tanto, per seguire concerti vari, si restava a Parigi... un giorno stavo giusto esercitandomi con una delle mie opere a quattro mani, con il nuovo piano acquisito da Mastro Gleyre, che con la coda dell'occhio, intravidi un fluttuare di capelli rossi... finii il passaggio e mi girai: il sorriso di quegli occhi blu era la cosa più bella che avessi mai visto... lei, Lucille, si avvicinò a me e al piano, mi tempestò di domande sul "magnifico strumento" e su quello che stavo suonando e da quella notte in poi, quando ero a Parigi e non avevo impegni accademici, ero sempre con lei... ogni giorno amavo sempre di più questi strani e bellissimi esseri e pensare alla mia missione mi rendeva particolarmente triste; era la prima di tre missioni obbligatorie e non avevo mai partecipato, di conseguenza, di persona, ma avevo visto molti 3d di altre invasioni e non era mai un bello spettacolo: un certo grado di morte e distruzione era inevitabile e non potevo pensare che anche sulla Terra, alla fine, sarebbe successo... non potevo pensarlo e non volevo che accadesse... non potevo permettere che accadesse...


Ultima modifica di mikronimo il Dom 06 Feb, 2022 14:27, modificato 1 volta in totale
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Dom 06 Feb, 2022 14:12    Oggetto:   

Fantawriter ha scritto:
Bigneaux viene catturato perché la terra è stata invasa e si sveglia in un campo di concentramento alieno.

Se vi piace: si sveglia in un campo di concentramento alieno sulla luna.

In effetti può avere più senso che la singola astronave, permette di giustificare un'invasione così rapida, dato che sulla Luna si sono organizzati per 100+ anni, grazie, purtroppo, anche alle informazioni di Bazille2 e da modo a Bigneaux, se volessimo portare a compimento una vittoria dell'umanità, di trovare la maniera di sfuggire e usare i progetti e le istruzioni sulle astronavi aliene, da distruggere salvo una, di cui fare un modello (per costruirne altre) per uso difensivo (e non solo) umano, per essere pronti per futuri attacchi...
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Dom 06 Feb, 2022 14:36    Oggetto:   

Ultima cosa per adesso: i brani già scritti, oltre che rivedibili, possono essere allungati (in particolare il primo, aggiungendo più dettagli delle precedenti cose fatte appena arrivato sulla Terra, da Bazille2) e dargli un formato più articolato, tipo separare in piccoli paragrafi i vari avvenimenti, che potrebbero dare un maggior senso del tempo passato da Bazille2 nello scriverli, via via che la sua vita da infiltrato proseguiva, salvo l'ultima parte, dove lo stile può rimanere "tutto d'un fiato", mentre è già in guerra e ha fretta di dare istruzioni a chi eventualmente ritroverà gli scritti, i progetti e le istruzioni sull'astronave...
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8852
Località: Verona
MessaggioInviato: Lun 07 Feb, 2022 08:47    Oggetto:   

Chiedo perdono, ma non riesco a seguire, mi sono perso. Passo.
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2658
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 07 Feb, 2022 14:18    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Chiedo perdono, ma non riesco a seguire, mi sono perso. Passo.

Non preoccuparti... comunque se serve per darti almeno un senso della cosa: io son partito per provare a dare un inizio ai racconti dell'alieno infiltrato e ne ho scritto 2 delle tre parti (poi scriverò anche la terza), mentre FantaWriter scriverà come il muratore ha scoperto questo diario alieno... alla fine si darà una aggiustata al tutto e si dovrà decidere come concludere, se, come detto all'inizio da FW con quel finale a sorpresa o se con un finale in cui gli umani sfruttano le informazioni trovate dal muratore Bigneaux, scritte dall'Alieno Bazille, per vincere contro l'invasione, come ho suggerito io...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a I racconti del Ten Forward Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum