Getta Darwin Nel Vulcano


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Autore Messaggio
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3093
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2005 20:16    Oggetto: Getta Darwin Nel Vulcano   

leggi l'articolo( http://www.corriere.fantascienza.com/notizie/5672/ )

A mio avviso è una tendenza preoccupante. Quando un popolo abbandona l'uso della ragione per inseguire credenze e supertizioni chissà dove si va a finire?
E' probabile che in futuro, abbandonando la ricerca scientifica, gli USA perdano il loro primato rispetto a paesi laici come la Cina dove invece i predicatori li internano nei campi di rieducazione...
Triste è il fatto che in Italia, per scimmiottare gli americani, abbiano eliminatoin l'evoluzionismo dai programmi scolastici, di nascosto e senza neanche discuterne.

Un saluto
Quaoar
StarPig
Cylon Cylon
Messaggi: 289
Località: Le terre di Coconino
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2005 21:38    Oggetto:   

Oggi non è il primo aprile vero? Shocked Shocked No, non è il primo... Confused

p&l
morgause
Chtorr Chtorr
Messaggi: 330
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 00:50    Oggetto:   

Io sinceramente non ho capito il problema.
A me a catechismo m'hanno insegnato che la storia dei sei giorni della creazione è un "mito", nel senso che serve a rendere chiaro agli uomini qualcosa di complicato che ai tempi non erano in grado di comprendere.
Che fastidio da la teoria dell'evoluzione di Darwin?
Scusate la mia terribile ignoranza ed ingenuità.

morgause
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 01:38    Oggetto:   

io ti scuso la terribile ingenuità. Wink
.





ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 08:22    Oggetto:   

e poi tutti a parlare male degli estremisti islamici, certo questi estremisti cristiani non uccidono o sgozzano, ma se continuano a predicare così la diseducazione ci arriveranno presto anche loro a tagliare la lingua a chi dice cose diverse da quelle scritte sulla Bibbia
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 08:26    Oggetto:   

morgause ha scritto:
Io sinceramente non ho capito il problema.
A me a catechismo m'hanno insegnato che la storia dei sei giorni della creazione è un "mito", nel senso che serve a rendere chiaro agli uomini qualcosa di complicato che ai tempi non erano in grado di comprendere.
Che fastidio da la teoria dell'evoluzione di Darwin?
Scusate la mia terribile ignoranza ed ingenuità.

morgause


Anche a me avevano detto la stessa cosa. Poi mi aevano spiegato che il viaggio degli ebrei, quello durato 40 giorni, in realtà sarà durato una o due settimane, solo che il numero 40 ha un significato particolare nella Bibbia.

Esistono anche rappresentanti della Chiesa con un po' di sale in zucca, ma purtroppo fanno molto più rumore gli altri, quindi sono quelli che attirano megli l'attenziopne
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3093
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 09:12    Oggetto:   

morgause ha scritto:
Io sinceramente non ho capito il problema.
A me a catechismo m'hanno insegnato che la storia dei sei giorni della creazione è un "mito", nel senso che serve a rendere chiaro agli uomini qualcosa di complicato che ai tempi non erano in grado di comprendere.
Che fastidio da la teoria dell'evoluzione di Darwin?
Scusate la mia terribile ignoranza ed ingenuità.

morgause


Per i fondamentalisti protestanti, invece, le Sacre Scritture devono essere interpretate alla lettera, quindi il mondo fu creato in 6 giorni, il Sole gira attorno alla Terra e gli scheletri dei dinosauri sono dei falsi creati ad hoc dai massoni o dai comunisti.

Un saluto
Quaoar
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3093
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 09:30    Oggetto:   

ICamaleonte ha scritto:
e poi tutti a parlare male degli estremisti islamici, certo questi estremisti cristiani non uccidono o sgozzano, ma se continuano a predicare così la diseducazione ci arriveranno presto anche loro a tagliare la lingua a chi dice cose diverse da quelle scritte sulla Bibbia


Non è vero che non uccidono: il terrorista Eric Rudolf condannato a 4 ergastoli per aver messo delle bombe alle olimpiadi di Atlanta del 96 era appunto un fondamentalista cristiano che protestava contro la pratica dell'aborto.

Un saluto
Quaoar
morgause
Chtorr Chtorr
Messaggi: 330
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 12:37    Oggetto:   

Ah ma allora avevo capito: il problema non sussiste, o almeno non ha senso logico.
E' solo che c'è chi vuole avere ragione a prescindere da qualsiasi discussione.. perchè? perchè sì! Evil or Very Mad

Scheletri di dinosauri creati dai comunisti?? Questa non l'avevo mai sentita.

morgause
Gwath
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 549
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 13:38    Oggetto: Re: Getta Darwin Nel Vulcano   

Quaoar ha scritto:
leggi l'articolo( http://www.corriere.fantascienza.com/notizie/5672/ )

A mio avviso è una tendenza preoccupante. Quando un popolo abbandona l'uso della ragione per inseguire credenze e supertizioni chissà dove si va a finire?
E' probabile che in futuro, abbandonando la ricerca scientifica, gli USA perdano il loro primato rispetto a paesi laici come la Cina dove invece i predicatori li internano nei campi di rieducazione...
Triste è il fatto che in Italia, per scimmiottare gli americani, abbiano eliminatoin l'evoluzionismo dai programmi scolastici, di nascosto e senza neanche discuterne.

Un saluto
Quaoar


Non credo che siano questioni di credenze e superstizione.

Credo che il problema sia altro.

Feci tempo fa uno stage in Inghilterra per studiare il sistema educativo inglese.

Ora non so quali differenze ci siano col sistema educativo statunitense, ma da quello che so sono molto simili.

Alcune insegnanti che sono state intervistate ci dicevano che devono usare una cura maniacale, nell'arredamento, nel modo di parlare per non offendere nessuna religione, razza, o credo politico, qualunque.

Vi basti solo pensare che non possono mettere un cestino color nero o marrone per evitare che ci sia un'insurrezione popolare fuori dalla scuola di genitore di colore per togliere i cestini di colore nero.

Se poi i cestini sono di colore giallo, o rosso....

E così similmente in altre cose: nel modo di parlare nei testi usati, ecc....!

Personalmente penso che in una società come gli UK o gli USA, in ambito di amministrazione educativa, dovrebbero pensare a ben altre cose...!

Ad esempio la criminalità nella scuola, o al fatto che per una educazione decente devo pagare dei privati, poichè lo stato non me la garantisce.

La questione di Darwin è per me solo un apparente problema dell'educazione anglo-americana, sotto il problema è ben più grosso.
"La Libertà è la libertà di dire che due più due fa quattro. Garantito ciò, tutto il resto ne consegue naturalmente."

(Tratto da: "1984" di George Orwell)
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3093
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 14:18    Oggetto: Re: Getta Darwin Nel Vulcano   

Gwath ha scritto:

Non credo che siano questioni di credenze e superstizione.

Credo che il problema sia altro.

Feci tempo fa uno stage in Inghilterra per studiare il sistema educativo inglese.

Ora non so quali differenze ci siano col sistema educativo statunitense, ma da quello che so sono molto simili.

Alcune insegnanti che sono state intervistate ci dicevano che devono usare una cura maniacale, nell'arredamento, nel modo di parlare per non offendere nessuna religione, razza, o credo politico, qualunque.

Vi basti solo pensare che non possono mettere un cestino color nero o marrone per evitare che ci sia un'insurrezione popolare fuori dalla scuola di genitore di colore per togliere i cestini di colore nero.

Se poi i cestini sono di colore giallo, o rosso....

E così similmente in altre cose: nel modo di parlare nei testi usati, ecc....!

Personalmente penso che in una società come gli UK o gli USA, in ambito di amministrazione educativa, dovrebbero pensare a ben altre cose...!

Ad esempio la criminalità nella scuola, o al fatto che per una educazione decente devo pagare dei privati, poichè lo stato non me la garantisce.

La questione di Darwin è per me solo un apparente problema dell'educazione anglo-americana, sotto il problema è ben più grosso.


La scienza, purtroppo, non è mai politicamente corretta. Quando in nome del "politically correct" ad oltranza si eliminano dal sistema educativo teorie ampiamente validate e accettate da tutto il mondo scientifico, per timore di offendere qualche pastore fondamentalista, si crea disinformazione, si difonde l'ignoranza e alla lunga questo contribuisce al declino d'un paese.

Un saluto
Quaoar
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Sab 16 Apr, 2005 16:29    Oggetto:   

ICamaleonte ha scritto:
e poi tutti a parlare male degli estremisti islamici, certo questi estremisti cristiani non uccidono o sgozzano, ma se continuano a predicare così la diseducazione ci arriveranno presto anche loro a tagliare la lingua a chi dice cose diverse da quelle scritte sulla Bibbia


vivono in società diverse, in passato hanno sgozzato e ucciso come tutti. ma sopratutto ora non hanno piu' il potere politico ne quello materiale (anche nel senso del poter fare)

quindi nè libertà civile/sociale, nè libertà deterministica.
ci fossero questi elementi vedrai che avremmo anche i terroristi cristiani (l'ignoranza è ovunque.]
.





Abigor
La Pecora Nera La Pecora Nera
Messaggi: 5088
Località: La casetta di marzapane
MessaggioInviato: Lun 18 Apr, 2005 08:00    Oggetto: Re: Getta Darwin Nel Vulcano   

Quaoar ha scritto:
Quando in nome del "politically correct" ad oltranza si eliminano dal sistema educativo teorie ampiamente validate e accettate da tutto il mondo scientifico, per timore di offendere qualche pastore fondamentalista, si crea disinformazione, si difonde l'ignoranza e alla lunga questo contribuisce al declino d'un paese.

Mi fa piacere vedere che anche altri siano stufi di tutta questa correttezza politica (la "lingua vasellina", come la chiamava Cesare Marchi): devi usare "afroamericano" o "non vedente", devi stare attento alle parole che dici - persino al colore degli accessori, come fa notare Gwath - perché c'è sempre qualcuno che vuole sentirsi offeso.
E ragionando in questa maniera è evidente come si arrivi a far sparire i crocefissi dalle scuole (ma poi gli stessi ipocriti che li levano piangono la morte del Papa) e in virtù di una non meglio specificata integrazione (nel senso che chi ospita deve adattarsi ad usi e costumi di chi è ospitato...) a cancellare il senso di identità, appartenenza e tradizione dei popoli civili: ed è sempre più chiaro che in questa maniera si alimenta l'intolleranza piuttosto che spingere verso quella pacifica convivenza che tanti vanno vaneggiando ormai da troppi anni.

Ed il guaio è che tutti sono sempre pronti a dare loro ascolto: un'assessora locale e tutti i sindacalisti della zona parlano de "le lavoratici ed i lavoratori" (niente contro le lavoratrici, ma a scuola ci hanno insegnato che per il plurale di genere misto si usa il maschile, punto), le circolari vengono inviate "a tutte/i le/i associate/i" (che buffonata è?), per non dire poi dei giri di parole che certuni usano per definire determinate categorie (come "diversamente abile" per un handicappato: niente contro di loro, ma dove starebbe questa diversa abilità? Recentemente ho addirittura letto da qualche parte la perifrasi "verticalmente svantaggiato" per indicare una persona bassa d'altezza....). Confused

Sparate come questa contro il documentario non dovrebbero nemmeno essere prese in considerazione, ed invece si dà loro un'importanza sempre maggiore, per cui la volta dopo pretenderanno di più, e gli altri gruppuscoli - vedendo i risultati dei loro sodali - insisteranno perché anche i loro "diritti" devono essere rispettati.
Ed alla fine i soli che non vengono rispettati sono i "bianchi" (usato ormai in senso spregiativo: perché non "caucasici" od "europei"?) che conducono una vita normale senza strani grilli per la testa: questi sono ormai i soli che possono essere violentati psicologicamente e sbeffeggiati da tutti.
Jirel
haut-lady
Messaggi: 4395
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 18 Apr, 2005 13:35    Oggetto:   

A me invece fa più paura che si possano eliminare terie scientifiche (o letterarie, o pittoriche, comunque l'espressione del pensiero umano) dal già povero bagaglio culturale che la scuola fornisce ai nosti figli (presenti o futuri), lasciando spazio all'insegnamento di attività che vengono definite "più produttive", cioè che servono a creare il perfetto operaio/consumatore, che non avrà nemmeno l'idea che il mondo è qualcosa di più di lavoro-shopping (griffato, mi raccomando)-cena al fast food- reality show....

brrrrr che futuro agghiacciante
La paura uccide la mente
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 19 Apr, 2005 10:00    Oggetto: Re: Getta Darwin Nel Vulcano   

Quaoar ha scritto:
Triste è il fatto che in Italia (...) abbiano eliminatoin l'evoluzionismo dai programmi scolastici

Shocked Shocked e questo quand'è successo?!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum