V for Vendetta (il film)


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 16, 17, 18  Successivo
Autore Messaggio
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 20 Ott, 2005 10:03    Oggetto:   

Citazione:
ma è fuori discussione che una potenziale trasposizione fedele del fumetto sarà molto più concentrata sull'atmosfera e sui lati psicologici e sociali della trama.


Laughing

Rimango scettico...sarà il manifesto con i due pugnali...mi piace tantissimo l'uso del "potenziale"...
I have a baaaaad feeeeling about this!
Sciamano
Vogon Vogon
Messaggi: 669
Località: Silent hill
MessaggioInviato: Mer 08 Mar, 2006 14:06    Oggetto:   

UP

rispolveriamo la discussione.
E' già uscita l'anteprima del film in Italia: pareri discordi...tanto x cambiare.
Il film esce il 17 marzo in concomitanza con "Doom"(che sinceramente mi interessa in egual misura). Ho letto qualcosa della trama di "V" e mi pare di capire che hanno modificato diversi elementi del fumetto.
Mizzar
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2006
Località: Seconda Stella a Destra della costellazione del Grancarro
MessaggioInviato: Gio 09 Mar, 2006 23:03    Oggetto:   

V per Vendetta, uno di quei fumetti che presi in mano, sfogliai, ero indeciso se comprarlo o meno, poi lo riposai sullo scaffale dicendomi:
"Tanto la prossima volta che torno al Comix, lo ritrovo, poi lo compro..."
Ed invece non c'era più! Crying or Very sad
Adesso ho la curiosità di leggere la storia, ma penso che se tanto mi da tanto, come è successo per altri fumetti, adesso che esce il film, lo ristamperanno, o comunque "casualmente" tornerà su quello scaffale, nonostante qualche tempo fa mi dissero che non si trovava più dai distributori...
Out of sorrow entire worlds have been built
Out of longing great wonders have been willed
They're only little tears, darling, let them spill...

-Nick Cave-
Roberto Prinzi
Hortha Hortha
Messaggi: 142
MessaggioInviato: Ven 10 Mar, 2006 10:40    Oggetto:   

Mizzar ha scritto:
V per Vendetta, uno di quei fumetti che presi in mano, sfogliai, ero indeciso se comprarlo o meno, poi lo riposai sullo scaffale dicendomi:
"Tanto la prossima volta che torno al Comix, lo ritrovo, poi lo compro..."
Ed invece non c'era più! Crying or Very sad
Adesso ho la curiosità di leggere la storia, ma penso che se tanto mi da tanto, come è successo per altri fumetti, adesso che esce il film, lo ristamperanno, o comunque "casualmente" tornerà su quello scaffale, nonostante qualche tempo fa mi dissero che non si trovava più dai distributori...



Infatti, in concomitanza con l'uscita del film, sarà ristampato da Magic Press, e quindi, sarà di nuovo disponibile nelle edicole e nelle librerie.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 10 Mar, 2006 14:52    Oggetto:   

Sciamano ha scritto:
Ho letto qualcosa della trama di "V" e mi pare di capire che hanno modificato diversi elementi del fumetto.

preoccupante. sai quali elementi sono?
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Sciamano
Vogon Vogon
Messaggi: 669
Località: Silent hill
MessaggioInviato: Sab 11 Mar, 2006 11:13    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:

preoccupante. sai quali elementi sono?


rischio di dire inesattezze.....mi riferivo a una lettura veloce che ho fatto su internet..che ora non ricordo più dove l'ho consultata
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Lun 13 Mar, 2006 07:53    Oggetto:   

Citazione:
preoccupante. sai quali elementi sono?


La trama??
I have a baaaaad feeeeling about this!
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 13 Mar, 2006 10:53    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
La trama??

no, non penso. ho letto da qualche parte che la trama era abbastanza fedele a quella originale (i wachowski si sono a quanto pare trattenuti dall'inserire scene d'azione extra).
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Lun 13 Mar, 2006 13:15    Oggetto:   

E' che hanno "matrixsizzato" l'ambientazione.
Nel fumetto la società sembra appena uscita dal dopoguerra (adesso non ricordo), sembra di stampo "Orwelliano", insomma si vive male.
Invece nel film è tutto edulcorato, leggete questi passaggi:

Citazione:

una storia di redenzione, V for Vendetta, e per essere redento devi sempre passare dall’inferno. La gente passa dall’inferno della guerra e della dittatura prima di aprire veramente gli occhi sul mondo; passa per l’inferno Evey, prima nella sua vita che pian piano si sta distruggendo, poi nell’incubo di V che la divora, per capire dove sono le sbarre della sua cella. Passa per l’inferno un poveraccio qualunque, l’inferno della detenzione e della deportazione, prima di indossare una maschera e trasformarsi in un ideale per risvegliare la coscienza sopita del popolo.
La Londra di Alan Moore era un posto orribile, distrutto dalla guerra, impoverito dalla recessione e imbastardito dalla supersorveglianza. È un posto dove una ragazzina decide di andare a prostituirsi per fame, dove le coscienze si dilaniano nel silenzio delle case grigie, dove il calore e il rifugio del focolare domestico non esistono più, divorati dalle barbarie della guerra e della dittatura. Un posto tremendo. Un regno perfetto per la dittatura odiosa che Moore aveva immaginato nel 1988, uno stato di polizia fascista e rigido come poche altre pagine nella letteratura mondiale ci hanno saputo raccontare. Una dittatura che umilia l’individuo in ogni aspetto della sua vita, e che può essere solo rovesciata dalla spinta di un eroe, di un ideale.
E che grande eroe il nostro V, sempre quello originale di Moore, il “re del ventesimo secolo”, la “pecora nera della famiglia” venuto dall’inferno a ricordarci che abbiamo fatto troppi errori in questo mondo, ed è ora di pagarli. Questo è il nostro V, quello che abbiamo conosciuto sulla carta e che abbiamo apprezzato ed amato.


Citazione:
I due fratelli produttori di Matrix non hanno capito nulla del fumetto, oppure hanno voluto dare una loro interpretazione che però, a parer mio, poteva benissimo rimanere nei cassetti della Warner Bros senza che nessuno ci perdesse il sonno.
La storia, in origine ambientata in un buio 1997 (il fumetto è stato scritto nel 1988), viene riadattata ai giorni nostri, in una Inghilterra che tutto sembra aver attraversato fuorché una guerra. Il senso di disperazione, di angoscia e di terrore che si respira nel fumetto è completamente scomparso, visto che i londinesi vivono, tutto sommato, tranquilli e beati nelle loro casette a due piani con tutti i comfort, o gozzovigliano in anonimi pub in cui la vita scorre tranquilla tra una pinta di birra e uno sguardo al telegiornale. Va bene, per essere una dittatura, no?
L’unico riscontro del popolo che compare nel film sono tre situazioni che mostrano volta per volta le reazioni della gente: un’ospizio, una famigliola ai limiti dell’inglish style, e un’immancabile pub che fa molto popolo medio. Con regolare cadenza ci vengono mostrati questi siparietti da cui dovremmo intuire come gli inglesi se la passano male sotto la dittatura. Solo che questi stanno benissimo, perché apparentemente la dittatura non è dichiarata, e quindi la gente, finchè non ne ha esperienza diretta, non ha motivo di temerla. Sicuramente fa molto più attualità una situazione del genere, se proprio volessimo leggerci una critica alla società odierna, ma allora non avrebbe senso di esistere V!
L’impressione che mi sono fatto è che ci sia anche un briciolo di Matrix, purtroppo, in questo film. La Londra del novello V mi ricorda molto la città fittizia in cui gli umani vivevano nella prigione mentale creata dalla Matrix per tenere a bada Neo & soci. È una città bella carina e pulita dove le allegre famiglie inglesi vivono ignare del fatto che il loro governo si sia macchiato di atroci delitti. Come in Matrix, dietro questa apparenza tranquilla (e stucchevole nel film) si cela il marcio.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 13 Mar, 2006 13:39    Oggetto:   

ehm... potresti dirci anche da dove hai preso i passaggi qui sopra, mal?


poi comunque, a me pare di ricordare che anche nel fumetto la maggior parte dei cittadini vivesse la propria vita tranquilla (controllati ovunque dall'occhio e dall'orecchio onnipresenti); vale a dire i cittadini che non erano stati rastrellati e portati via all'inizio del regime. ricordo ad esempio il locale notturno bazzicato dallo scozzese che poi viene ingaggiato dal dito.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Lun 13 Mar, 2006 13:42    Oggetto:   

http://www.nocturno.it/bbforum/phpBB2/viewtopic.php?t=21518&postdays=0&postorder=asc&start=60
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Lun 13 Mar, 2006 17:01    Oggetto: Beh...   

Senza aver ancora visto il film, è chiaro che stiamo solo facendo illazioni... Per quanto riguarda l'ambientazione, molto diversa da quella postatomica del fumetto, ho letto che gli sceneggiatori hanno preferito giocare di più sulle (indubbie...) assonanze fra la società di V e la ns realtà di tutti i giorni... Ovvero, hanno rinunciato ad un'ambientazione del tutto estraniante per rendere la storia più riconducibile all'attuale società, sottolineando dunque le inquietanti analogie.
Beninteso... è solo quanto ho letto da qualche parte.
Esce il 17 marzo anche in Italia ? Nel caso venerdì sera so cosa fare Cool
Spero soltanto che Larry Wakowschi sia riuscito a limitare i suoi deliri da cuckold, che francamente trovo abbastanza ridicoli... Twisted Evil


Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 14 Mar, 2006 12:56    Oggetto:   

io il fumetto l'ho letto un po' di tempo fa, ma la descrizione che fa il tizio nel commento riportato qui sopra della londra di moore non la riconosco. l'inghilterra fascista di "v" non è come la cambogia dei khmer rossi: non regna la barbarie, ma piuttosto la totale sottomissione popolare, che è il prodotto di un regime che è riuscito a deportare ed eliminare tutti gli elementi disturbatori nella sociatà ed ha instaurato una sorveglianza totale ed irremovibile. questo almeno è quanto mi ricordo. non ci sono decapitazioni in piazza e cadaveri per le strade.

forse l'intervento di questo internauta è più il prodotto di uno a cui stanno sulle palle i wachowski (probabilmente per via dei sequel di matrix), che non un'analisi seria del film.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Mar 14 Mar, 2006 12:59    Oggetto:   

Sciamano ha scritto:
UP

rispolveriamo la discussione.
E' già uscita l'anteprima del film in Italia: pareri discordi...tanto x cambiare.
Il film esce il 17 marzo in concomitanza con "Doom"(che sinceramente mi interessa in egual misura). Ho letto qualcosa della trama di "V" e mi pare di capire che hanno modificato diversi elementi del fumetto.



MA COME UP!
un post dell'anno scorso si deve uppare per rispolverare la discussione??
ma se se ne fa un'altro non è meglio?

mi son messo a leggere e dopo un po' ho visto che avevo gia' postato.....
dopo ho notato la data..

dai!
.





jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 14 Mar, 2006 13:37    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
mi son messo a leggere e dopo un po' ho visto che avevo gia' postato.....
dopo ho notato la data..

cos'è, ti rifiuti di scrivere più di una volta nella stessa discussione ora? Boh!
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 16, 17, 18  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum