Episodio III: Le Critiche


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2005 13:25    Oggetto: Episodio III: Le Critiche   

Episodio III: Le Critiche

Leggi l'articolo.
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2005 13:25    Oggetto: Recensioni   

Sono più in linea con la prima recensione del film che con i commenti entusiasti......il dilemma che porta Anakyn verso il lato oscuro dovrebbe comunque venir espresso da dialoghi pregnanti altrimenti rimangono due espressioni tormentate, quattro frasi fatte ed un comportamento a dir poco idiota....
Non sono d'accordo nell'assimilare i dialoghi della prima serie con questi....vogliamo confrontare qualunque cosa esca dalla bocca di Ian Solo da quanto sentiamo dire ad Anakyn o ad Obi Wan (con alcune eccezioni).
Quanto alle scene d'azione in effetti sono spettacolari.....avessero dietro una buona sceneggiatura sarebbero il massimo......
I have a baaaaad feeeeling about this!
Ommadawn
Vorlon Vorlon
Messaggi: 947
Località: Subaffitto in periferia di Mordor
MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2005 13:50    Oggetto:   

Dice Roger Ebert: "Gli effetti speciali sono molto più sofisticati che negli altri episodi".

Ma no davvero? Rolling Eyes
emme
Cylon Cylon
Messaggi: 265
MessaggioInviato: Mar 24 Mag, 2005 19:01    Oggetto: Re: Recensioni   

Zakalwe ha scritto:
Sono più in linea con la prima recensione del film che con i commenti entusiasti......il dilemma che porta Anakyn verso il lato oscuro dovrebbe comunque venir espresso da dialoghi pregnanti altrimenti rimangono due espressioni tormentate, quattro frasi fatte ed un comportamento a dir poco idiota....
Non sono d'accordo nell'assimilare i dialoghi della prima serie con questi....vogliamo confrontare qualunque cosa esca dalla bocca di Ian Solo da quanto sentiamo dire ad Anakyn o ad Obi Wan (con alcune eccezioni).
Quanto alle scene d'azione in effetti sono spettacolari.....avessero dietro una buona sceneggiatura sarebbero il massimo......


Premetto che sono sempre stata una fan della prima serie, ma non dimentichiamo che, proprio a proposito dei dialoghi di Han Solo, Harrison Ford esclamò "George, tu puoi anche scrivere questa m..... ma non puoi pensare che io la reciti".
Ep. III mi è piaciuto, lo considero certamente il migliore di questa serie e non lo vedo certo inferiore al VI. (ho una particolare antipatia per orsetti nani e roba simile).
Emme
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 25 Mag, 2005 10:03    Oggetto:   

Citazione:
A.O. Scott (New York Times): "nessuno va a vedere Guerre Stellari per i dialoghi o la bravura degli attori, ma per l'azione"

hmm... questo è un discorso che ho già sentito molte altre volte, e mi chiedo se non si nasconda qualcosa di tendenzialmente sballato dietro ad esso. in pratica mi sembra che per qualche oscuro motivo si tenda a sottoporre il lavoro di lucas ad uno scrutinio molto più leggero rispetto ad ogni altro autore del mondo del cinema. non vi sembra?

con la scusa dell'azione, o degli effetti speciali, o dei personaggi coloriti (ma il più delle volte tutte queste cosa assieme), gli si perdona in pratica quasi ogni toppata riguardo alla trama, alla sceneggiatura, ai dialoghi, e a tutto il resto. non è strano? ci sono tanti altri registi che vengono segati di brutto se sgarrano anche solo minimamente: perchè invece con lucas molti critici sembrano aver paura di tirar fuori le armi pesanti?

Boh!
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mer 25 Mag, 2005 13:05    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:
Citazione:
A.O. Scott (New York Times): "nessuno va a vedere Guerre Stellari per i dialoghi o la bravura degli attori, ma per l'azione"

hmm... questo è un discorso che ho già sentito molte altre volte, e mi chiedo se non si nasconda qualcosa di tendenzialmente sballato dietro ad esso. in pratica mi sembra che per qualche oscuro motivo si tenda a sottoporre il lavoro di lucas ad uno scrutinio molto più leggero rispetto ad ogni altro autore del mondo del cinema. non vi sembra?

con la scusa dell'azione, o degli effetti speciali, o dei personaggi coloriti (ma il più delle volte tutte queste cosa assieme), gli si perdona in pratica quasi ogni toppata riguardo alla trama, alla sceneggiatura, ai dialoghi, e a tutto il resto. non è strano? ci sono tanti altri registi che vengono segati di brutto se sgarrano anche solo minimamente: perchè invece con lucas molti critici sembrano aver paura di tirar fuori le armi pesanti?

Boh!


Io invece rimango basito al pensiero comune che associa (e limita) fantascienza=azione..
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mer 25 Mag, 2005 15:10    Oggetto: Dialoghi - Episodio III   

Citazione:
Premetto che sono sempre stata una fan della prima serie, ma non dimentichiamo che, proprio a proposito dei dialoghi di Han Solo, Harrison Ford esclamò "George, tu puoi anche scrivere questa m..... ma non puoi pensare che io la reciti".


Bè....in questo episodio l'hanno recitata a fondo invece di ribellarsi.....
morgause
Chtorr Chtorr
Messaggi: 330
MessaggioInviato: Ven 27 Mag, 2005 10:09    Oggetto:   

A me è parso che anakin non ci abbia messo poi molto a diventare un sith..
L'intenzione era di indagare la sua discesa al lato oscuro? Dov'è l'indagine?
A mio avviso gli effetti speciali e i combattimenti limitano l'armonia della trama e la possibilità di capire perchè i personaggi agiscono in un certo modo.

morgause
cateye10
Qwisatz Aderach Qwisatz Aderach
Messaggi: 14825
Località: Floating in hyperspacial sound
MessaggioInviato: Ven 27 Mag, 2005 10:38    Oggetto:   

Splyn ha scritto:
johnny lexington ha scritto:
Citazione:
A.O. Scott (New York Times): "nessuno va a vedere Guerre Stellari per i dialoghi o la bravura degli attori, ma per l'azione"

hmm... questo è un discorso che ho già sentito molte altre volte, e mi chiedo se non si nasconda qualcosa di tendenzialmente sballato dietro ad esso. in pratica mi sembra che per qualche oscuro motivo si tenda a sottoporre il lavoro di lucas ad uno scrutinio molto più leggero rispetto ad ogni altro autore del mondo del cinema. non vi sembra?

con la scusa dell'azione, o degli effetti speciali, o dei personaggi coloriti (ma il più delle volte tutte queste cosa assieme), gli si perdona in pratica quasi ogni toppata riguardo alla trama, alla sceneggiatura, ai dialoghi, e a tutto il resto. non è strano? ci sono tanti altri registi che vengono segati di brutto se sgarrano anche solo minimamente: perchè invece con lucas molti critici sembrano aver paura di tirar fuori le armi pesanti?

Boh!


Io invece rimango basito al pensiero comune che associa (e limita) fantascienza=azione..


Io mi pongo a mezza via, per così dire...mi spiego: la fantascienza può essere rappresentata sia da elementi d'azione estremi, ma anche da un ponderato uso della stessa, magari inserendo elementi narrativi molto coinvolgenti (prendiamo ad esempio il bellssimo Contact).
Lucas nella prima trilogia aveva saputo creare un giusto mix tra elementi molto diversi, come le scene di battaglia spaziali con le rifessioni metafisiche sulla Forza...in questi prequel invece ha cercato di buttarla più sulla discesa agli inferi di Anakin, ma il tempo intercorso tra i tre episodi e la crescita dei protagonisti nnon ha giovato al filo logico che doveva essere mantenuto...inoltre le scene d'azione e gli effetti speciali, per quanto sorprendenti e fatti con cura, non sono niente di nuovo sotto il sole in un era dove la computer grafica ha preso il sopravvento su modellini e blue screen...alla fine questa trilogia si è rivelata una grossa operazione commerciale e un esercizio di stile, apperzzato magari da molti fan (io non ho amato i primi due episodi e il terzo mi ha colpito soprattutto per capire come nasce il mitico Darth Vader), ma non certo da considerarsi un capolavoro delle cinematografia di fantascienza...ci sono molti altri film, fatti con buget ed aspettaive minori che possono sicuramente contendergli il trono di film dell'anno!
Ciauzzzz
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
"Uomo che litiga con vacca sul muro e' come treno senza rotaglie: non va da nessuna parte"
Non provare mai a spiegare il computer a un profano. E' più facile spiegare il sesso a una vergine.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 27 Mag, 2005 14:28    Oggetto:   

cateye10 ha scritto:
in questi prequel invece ha cercato di buttarla più sulla discesa agli inferi di Anakin, ma il tempo intercorso tra i tre episodi e la crescita dei protagonisti nnon ha giovato al filo logico che doveva essere mantenuto...

sinceramente (e questo lo dico da perfetto pagano nei confronti del mito star warsiano), io ho trovato inutile dedicare un intero film ad anakin pupo, per poi ritrovarsi con troppo poco tempo per mostrare la sua conversione verso la forza oscura (o come cavolo si chiama). oltretutto il primo film è quasi un remake del quarto come trama, e sia il piccolo anakin che jar-jar sono una distrazione più che una risorsa.

il primo film a mio parere sarebbe dovuto iniziare con anakin già adolescente. perdipiù si sarebbe evitata l'incongruenza di anakin che diventa adulto mentre padme rimane eternamente giovane. Rolling Eyes
cateye10
Qwisatz Aderach Qwisatz Aderach
Messaggi: 14825
Località: Floating in hyperspacial sound
MessaggioInviato: Sab 28 Mag, 2005 07:06    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:
cateye10 ha scritto:
in questi prequel invece ha cercato di buttarla più sulla discesa agli inferi di Anakin, ma il tempo intercorso tra i tre episodi e la crescita dei protagonisti nnon ha giovato al filo logico che doveva essere mantenuto...

sinceramente (e questo lo dico da perfetto pagano nei confronti del mito star warsiano), io ho trovato inutile dedicare un intero film ad anakin pupo, per poi ritrovarsi con troppo poco tempo per mostrare la sua conversione verso la forza oscura (o come cavolo si chiama). oltretutto il primo film è quasi un remake del quarto come trama, e sia il piccolo anakin che jar-jar sono una distrazione più che una risorsa.

il primo film a mio parere sarebbe dovuto iniziare con anakin già adolescente. perdipiù si sarebbe evitata l'incongruenza di anakin che diventa adulto mentre padme rimane eternamente giovane. Rolling Eyes


Secondo me si poteva ranquillamente condensare trutto in uno, massimo due film, con un anakin che intrapende la sua crescita e la sua evoluzione verso il male ( che sinceramente in questo ultimo capitolo è trattata con molta superficialità. anche se già nel secondo si vedevano i prodomi di una sua inclinazione verso il dominio dei più forti sui più deboli, soprattutto quando parlando con la sua amata dice che ci vorrebbe un 3uomo forte2 e che la dittatura non sarebbe poi un male così gande!), magari con flashback relativi alla sua infanzia, ai suoi ricordi e alla sua partogenesi, visto che nessuno l'aveà notato, ma la madre di ani è un po' come la nostra madonna, che partorì senza l'intervento diretto di un uomo, o almeno così dice lei nel primo film.

Alla luce di tutti i film, si può affermare che lucas è un gran paraculo e la figura di darth vadere, da semplice luogotenente dell'imperatore, lui lha ampliata, facendola diventare una delle figure chiave della esalogia, fornendo il male incarnato (o più che altro scarnificato, dopo il duello con obi wan) di una nuova "furbesca" dimensione e di un aurea di potenza grazie al lato oscuro, che il regista/produtture americano ha sfruttato per farci addirittura tre film!!!

La trama della prima trilogia ha subito molte variazioni tra un film e l'altro, facendo diventare luke e leila fratelli, darth vadere il loro padre, ma con la trilogia del prequel la volontà di lucas di voler far apparire tutto coerente e creare una linea temporale gli ha fatto tirare in alcuni punti un po' troppo la corda! Una cosa per tutte, un pianeta insulso come Tatoonie, povero e desertico, diventa all'improvviso un centro focale per la vita di una galassia composta da decine di migliaia di pianeti...e in tutti i film una "gita dlle pentole" ci viene sempre fatta!

Ciauzzz
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
"Uomo che litiga con vacca sul muro e' come treno senza rotaglie: non va da nessuna parte"
Non provare mai a spiegare il computer a un profano. E' più facile spiegare il sesso a una vergine.
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3093
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Dom 29 Mag, 2005 20:50    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:

il primo film a mio parere sarebbe dovuto iniziare con anakin già adolescente. perdipiù si sarebbe evitata l'incongruenza di anakin che diventa adulto mentre padme rimane eternamente giovane. Rolling Eyes


Padme era diventata regina ad appena 16 anni, quindi ha appena 10 anni più di Anakin. In Episodio III Anakin avrà a occhi e croce 25 anni, quindi Padme dovrebbe essere una bella donna di 35, con tutto il fascino della regalità, ed è verosimile che il bel giovanotto sia ancora innamorato di lei.
Tieni presente poi, che nella galassia di SW potrebbero potrebbero avere una scienza medica piuttosto avanzata che consenta di mantenere a lungo la giovinezza, anche se a giudicare dalle protesi bioniche non sono molto avanti nel campo delle cellule staminali.

Un saluto
Quaoar
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 15:24    Oggetto:   

Quaoar ha scritto:
In Episodio III Anakin avrà a occhi e croce 25 anni, quindi Padme dovrebbe essere una bella donna di 35

beh, se il buon anakin ha una certa passione per le tarde, non ho niente da ridire. Very Happy

pensavo fosse più grande la differenza di età fra di loro.
cateye10
Qwisatz Aderach Qwisatz Aderach
Messaggi: 14825
Località: Floating in hyperspacial sound
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 15:26    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:
Quaoar ha scritto:
In Episodio III Anakin avrà a occhi e croce 25 anni, quindi Padme dovrebbe essere una bella donna di 35

beh, se il buon anakin ha una certa passione per le tarde, non ho niente da ridire. Very Happy

pensavo fosse più grande la differenza di età fra di loro.


Magari gli abitanti di Naboo hanno un metabolismo molto lento, tipo gli hobbit di Lotr...sarà anche tarda, ma alla fine lui sembra mooooolto più vecchio di lei gia in EpII!
Ciauzzz
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
"Uomo che litiga con vacca sul muro e' come treno senza rotaglie: non va da nessuna parte"
Non provare mai a spiegare il computer a un profano. E' più facile spiegare il sesso a una vergine.
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Gio 02 Giu, 2005 11:04    Oggetto:   

Quaoar ha scritto:
Padme era diventata regina ad appena 16 anni, quindi ha appena 10 anni più di Anakin. In Episodio III Anakin avrà a occhi e croce 25 anni, quindi Padme dovrebbe essere una bella donna di 35, con tutto il fascino della regalità, ed è verosimile che il bel giovanotto sia ancora innamorato di lei.
Tieni presente poi, che nella galassia di SW potrebbero potrebbero avere una scienza medica piuttosto avanzata che consenta di mantenere a lungo la giovinezza, anche se a giudicare dalle protesi bioniche non sono molto avanti nel campo delle cellule staminali.

Un saluto
Quaoar

Il braccio bionico è un simbolo, una sorta di legame padre e figlio. Quando Luke lo taglia a Lord Fener e vede che è bionico, si blocca, tutta l'ira che aveva di colpo sparisce e si rende conto che stà seguendo la stessa strada che ha portato Anakin a diventare un Sith.
Palomino.
ps nel libro che Ciak a dedicato alla saga si parla di questa curiosa propensione di Lucas a far tagliare braccia .....
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum