Il futuro è nelle leghe mutevoli


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 08:52    Oggetto: Il futuro è nelle leghe mutevoli   

Il futuro è nelle leghe mutevoli

Leggi l'articolo.
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 08:52    Oggetto: interessante!   

la trama mi sembra intrigante, diversa da altre cose che ho già letto! Smile

magari se lo trovo in libreria me lo prendo! e già che ci sono vedo se in giro si trova qualche altra informazione su questa "trilogia" Wink
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 09:26    Oggetto:   

niente, non si trovano altre informazioni... Non so
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 10:30    Oggetto:   

il libro sembra interessante. che copertina orrenda, però. Sad
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 10:49    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:
il libro sembra interessante. che copertina orrenda, però. Sad


cavoli, il discorso copertine è tutto un mondo a sé... in effetti le guardo poco, ma hanno una loro valenza...

scusate, sto scrivendo di cacca, ma ho appena preso un "moccaccino" alla macchinetta del caffè e gli effetti sono devastanti Shocked
ekkeppalle
bersEKKEr bersEKKEr
Messaggi: 15898
Località: Torino
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 10:56    Oggetto:   

la trama sembra davvero interessante Very Happy
altri soldi da spendere Confused
ciauzzzzzzzz
NON C'E' MAI ABBASTANZA TEMPO PER FARE TUTTO IL NIENTE CHE SI VUOLE!
(Calvin by Bill Watterson)
Per giungere lì, dove nessun uomo è mai giunto prima. E' scoprire che era chiuso per ferie (Rat-man)
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 11:58    Oggetto:   

Andrea Pagani ha scritto:
cavoli, il discorso copertine è tutto un mondo a sé... in effetti le guardo poco, ma hanno una loro valenza...

beh, sai, le copertine non devono essere determinanti nella scelta, certo, e non si può neppure pretendere di avere sempre per le mani karel thole, ma quella di questo libro sembra veramente fatta da qualcuno che ha preso in mano il photoshop per la prima volta in vita sua. Neutral
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 15:28    Oggetto:   

il libro sembra interessante, almeno nelle idee.
per la copertina... sono daccordo con johnny, con l'eccezione che per me le copertine devono essere importanti! nel senso che dovrebbe essere scelta dallo scrittore in relazione al romanzo e non messa una li a caso dall'editore.
Shocked Exclamation
.





Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 15:58    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
il libro sembra interessante, almeno nelle idee.
per la copertina... sono daccordo con johnny, con l'eccezione che per me le copertine devono essere importanti! nel senso che dovrebbe essere scelta dallo scrittore in relazione al romanzo e non messa una li a caso dall'editore.
Shocked Exclamation


io non sono d'accordo: non lascerei "carta bianca" allo scrittore per scegliere la coeprtina, anche perchè uno può essere bravissimo a scrivere am un cane a trovare/ideare copertine.

chiaro che non debba essere messa "a capocchia", ma un team competente dovrebbe essere in grado di ideare e realizzare un'immagine degna del romanzo/racconto Wink
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2006 19:02    Oggetto:   

...il libro potrebbe essere interessante, x le copertine sono stata sul loro sito...fanno tutte piuttosto pena.Secondo me reciclano e/o non pagano gli illustratori, fotografi e pittori e soprattutto non hanno un grafico.Purtroppo viviamo nell'epoca del "fai da te" in cui editori senza soldi pensano di poter fare a meno di art director, grafici e illustratori e di fare tutto da se con il computer o peggio far fare a qualche amico smanettone o direttamente al figlio del loro fotolitista.La differenza si vede quando c'è un team di persone che cura una collana...e che Dio ci scampi dagli autori che dicono la loro sulle immagini di copertina...spesso non ci capiscono una mazza, vorrebbero tutto il libro in un'immagine o peggio sono affetti da gusto tamarro.
Per esempio in questa copertina chi gli ha fatto il lettering secondo me è un pazzo.
(Parere personale di copywriter/grafica) Very Happy
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 01 Feb, 2006 09:23    Oggetto:   

katy ha scritto:

Per esempio in questa copertina chi gli ha fatto il lettering secondo me è un pazzo.
(Parere personale di copywriter/grafica) Very Happy



cos'è il lettering?
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 01 Feb, 2006 11:12    Oggetto:   

Andrea Pagani ha scritto:
katy ha scritto:

Per esempio in questa copertina chi gli ha fatto il lettering secondo me è un pazzo.
(Parere personale di copywriter/grafica) Very Happy



cos'è il lettering?


La grafica dei titoli, in sostanza delle scritte: quindi scelta delle font, eventualei effetti (ombre, bombature, eccetera) posizionamento eccetera.
Il lettering di questo libro ricorda piu' la grafica di un videogioco.
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 01 Feb, 2006 11:16    Oggetto:   

S* ha scritto:
Andrea Pagani ha scritto:
katy ha scritto:

Per esempio in questa copertina chi gli ha fatto il lettering secondo me è un pazzo.
(Parere personale di copywriter/grafica) Very Happy



cos'è il lettering?


La grafica dei titoli, in sostanza delle scritte: quindi scelta delle font, eventualei effetti (ombre, bombature, eccetera) posizionamento eccetera.
Il lettering di questo libro ricorda piu' la grafica di un videogioco.


ah ok.. allora sono d'accordo! Very Happy

sembra anche un po' impastato... Confused
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 01 Feb, 2006 13:27    Oggetto:   

S* ha scritto:
Il lettering di questo libro ricorda piu' la grafica di un videogioco.

già; la copertina devono averla grattata da uno di quei vetusti giochi del sega megadrive a cui è andato perso il copyright. Neutral
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Abigor
La Pecora Nera La Pecora Nera
Messaggi: 5088
Località: La casetta di marzapane
MessaggioInviato: Mer 01 Feb, 2006 13:37    Oggetto:   

A me la copertina non dispiace...sono semmai altre le riserve.
Μολὼν λαβέ.
Ordinen und disciplinen.
Si vis pacem para bellum.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum