Batman contro Bin Laden


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 09:04    Oggetto: Batman contro Bin Laden   

Batman contro Bin Laden

Leggi l'articolo.
LordMax
Ospite

MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 09:04    Oggetto: Ma stiamo scherzando?   

Mi pare proprio una stupidaggine tipicamente americana.
Mi ricordo il crollo delle torri gemelle con quelle pessime immagini di supereroi che piangono.
Ma hanno una vaga idea delle centinaia di migliaia di morti che loro, gli americani, provocano nel mondo?
Doctor Doom che piange... ridicolo. BatMan che combatte il terrorismo? Ucciso al terzo scontro.
Sono degli idioti!
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 10:11    Oggetto:   

Concordo...davvero ridicolo.

Qualcuno ha visto il film a pupazzi animati "Team America"? Fatto dal creatore di South Park...qualcuno in patria l'ha preso anche sul serio...
comunque è la chiara dimostrazione che gli americani non sono proprio
tutti idioti.
Diciamo 1 su 2?
Very Happy
Eliver
Tecnomago Tecnomago
Messaggi: 1294
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 10:25    Oggetto: Re: Ma stiamo scherzando?   

LordMax ha scritto:
Mi pare proprio una stupidaggine tipicamente americana.


Dai, Frank Miller non è famoso per essere politicamente corretto.
Secondo me vale la pena di dargli una chance, anche se l'argomento è molto delicato: con i tempi che corrono potrebbe facilmente trovarsi con una fatwa sulla testa Sad
Eliver - Ex ViceAdmin di 10FWD
http://www.eliver.it
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 11:43    Oggetto:   

LordMax ha scritto:
Ma hanno una vaga idea delle centinaia di migliaia di morti che loro, gli americani, provocano nel mondo?

ragion per cui, un autore che decide di fare un fumetto "per ricordare alla gente che sembra aver dimenticato qual è il nemico che dobbiamo combattere" forse non ha avuto un'idea completamente malvagia. sul fatto che il prodotto finale sarà tipicamente patriottico, non c'è dubbio. però visto che negli ultimi anni il governo americano (e i suoi alleati) ha fatto di tutto per confondere le idee su chi fosse il nemico (è bin laden! no aspetta, è saddam! no fermi, adesso è zarkawi. hmm.. no, forse sono i sunniti. ohi, no, adesso sono i siriani. ecc ecc...).

ma lasciamo perdere queste cose. parliamo del fumetto invece; quando è un autore del calibro di miller a farlo, c'è sempre da sperare bene. Smile
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 15:54    Oggetto:   

qual è il nemico che dobbiamo combattere
.





katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Gio 23 Feb, 2006 16:00    Oggetto:   

...ma sto Miller vorrà veramente combattere qualcuno o ha fiutato il soldo facile e si allinea alla maggioranza patriottica? Da sin city in poi non mi sembra abbia fatto gran che...o sbaglio?
Londo
Krell Krell
Messaggi: 743
Località: Pioltello Town
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 02:23    Oggetto:   

katy ha scritto:
...ma sto Miller vorrà veramente combattere qualcuno o ha fiutato il soldo facile e si allinea alla maggioranza patriottica? Da sin city in poi non mi sembra abbia fatto gran che...o sbaglio?


Forse conviene dare un'occhiata a quello che ha fatto prima di sin city
Wink
http://it.wikipedia.org/wiki/Frank_Miller
Sempre di corsa ma alla sera...nulla è meglio di una buona bottiglia di Brivari della mia riserva personale...
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 03:50    Oggetto: preoccupante   

Ho amato molto Miller, ma effettivamente è da un pò in crisi creativa.
Batman contro Bin Laden potrebbe essere interessante... se l'autore ha il coraggio, più che di sfidare una fatwa, di chiarire quanto 'il signore del terrore' deve agli Stati Uniti per la sua ascesa.
Partendo da questo presupposto potrebbe nascere un opera interessante, senza dubbio ambigua, che prende le mosse dall'anima 'nera' dell'America... un opera assolutamente in linea con le migliori produzioni a cui ci ha abituato il (una volta?) grande Frank.
Se si tratterà poi di trita speculazione per solleticare i desideri dei neocon... vorrà dire che dovremo riconsiderare la posizione di Miller nell'Olimpo dei fumettisti.
La tendenza in effetti è preoccupante.
Anche io Ho pianto vedendo, nello speciale 11 settembre di Spiderman, il Dottor Doom che singhiozza sulle torri gemelle... pianto per l'ipocrisia: e tutte le volte che è stato vicino ad incenerire l'intero globo ? C'èra un bel gruppo di villain a disperarsi per quanto successo... non li facevo così gentili di cuore.
Mancava il Teschio Rosso, probabilmente si batteva i pugni in testa davanti al Pentagono.
Come diceva Totò ? Ma mi faccia il piacere...

Ultima cosa, non vorrei che si tornasse alla moda degli scontri improbabili:
Godzilla vs King Kong
Frankenstein vs Zorro
Totò vs Maciste
Einstein vs Borghezio

etc, etc....


Salute e latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
frank castle
Ospite

MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 14:41    Oggetto: punisher   

era meglio mandarci il punitore, almeno faceva piazza pulita, cosa che il buon bat ovviamente non farà.

così, tanto per restare sul "delicato"!
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 17:35    Oggetto: allora mandiamoci...   

...Mastro Lindo.
Vuoi mettere ?
Anche se devo confessare che con quel look da marinaio gay (alla Fassbinder) è un pò inquietante.


Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
spaghettide
Eloi Eloi
Messaggi: 412
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 18:39    Oggetto: lord   

LordMax ha scritto:
Mi pare proprio una stupidaggine tipicamente americana.
Mi ricordo il crollo delle torri gemelle con quelle pessime immagini di supereroi che piangono.
Ma hanno una vaga idea delle centinaia di migliaia di morti che loro, gli americani, provocano nel mondo?
Doctor Doom che piange... ridicolo. BatMan che combatte il terrorismo? Ucciso al terzo scontro.
Sono degli idioti!


e meno male che ci sei tu, che sei un furbacchione, tu non avresti dubbi, i veri terroristi sono gli Americani, questi assassini sanguinari, questi super eroi da operetta, e ancora cosa? tu li fucileresti tutti, questi poveri idioti...
allora vai che aspetti? ma prima di parlare di centinaia di migliaia idi morti(?) faresti meglio a vedere quei cimiteri immensi in Normandia, quelle centinaia di migliaia di morti(veri) che ti permettono Lord (ma forse sarebbe meglio" signore "non pensi? lord fa' troppo english) di esprimerti, di ingiuriare, di disprezzare, su di sputare sentenze su di un popolo che e' sempre stato simbolo di Liberta, è indecente!


Ultima modifica di spaghettide il Sab 25 Feb, 2006 20:01, modificato 1 volta in totale
Londo
Krell Krell
Messaggi: 743
Località: Pioltello Town
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 20:11    Oggetto:   

Certo nessuno discute sul fatto che i cimiteri siano pieni di "bravi ragazzi"
che hanno sacrificato la loro vita anche per noi nell'ultima guerra mondiale
e che liberta' e democrazia siano sinonimo degli USA , pero' a volte bisogna fare dei distinguo su chi va al fronte e chi ce lo manda...e il perche'...
Ogni tanto penso che 200 anni fa il progresso e la civilta' negli usa sono andati avanti massacrando le nazioni indiane, che in tempi non sospetti Bush e Bin Laden erano amici e che molte volte con la scusa della democrazia si miri soltanto ad interessi economici ,anche perche' e' tutto da dimostrare che per portare la democrazia nel mondo si debba fare la guerra. Onestamente non ce l'ho con gli americani, i primi conquistadores
daltronde non erano certo di Brooklyn, pero'non so a volte sentendo certe affermazioni mi sento preso per il c..o e in 59 anni ne ho sentite tante credetemi Wink
Sempre di corsa ma alla sera...nulla è meglio di una buona bottiglia di Brivari della mia riserva personale...
spaghettide
Eloi Eloi
Messaggi: 412
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 23:46    Oggetto:   

Londo ha scritto:
Certo nessuno discute sul fatto che i cimiteri siano pieni di "bravi ragazzi"
che hanno sacrificato la loro vita anche per noi nell'ultima guerra mondiale
e che liberta' e democrazia siano sinonimo degli USA , pero' a volte bisogna fare dei distinguo su chi va al fronte e chi ce lo manda...e il perche'...
Ogni tanto penso che 200 anni fa il progresso e la civilta' negli usa sono andati avanti massacrando le nazioni indiane, che in tempi non sospetti Bush e Bin Laden erano amici e che molte volte con la scusa della democrazia si miri soltanto ad interessi economici ,anche perche' e' tutto da dimostrare che per portare la democrazia nel mondo si debba fare la guerra. Onestamente non ce l'ho con gli americani, i primi conquistadores
daltronde non erano certo di Brooklyn, pero'non so a volte sentendo certe affermazioni mi sento preso per il c..o e in 59 anni ne ho sentite tante credetemi Wink
no ,mi dispiace, non accetto distinguo.. e anche io in 50 anni credevo di averne sentite tante ,ma che ci sia qualcuno che sputa veleno sull'America non posso accettarlo .
vasquez
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 508
Località: terra
MessaggioInviato: Ven 24 Feb, 2006 23:52    Oggetto: Re: lord   

spaghettide ha scritto:

e meno male che ci sei tu, che sei un furbacchione,tu non avresti dubbi, i veri terroristi sono gli Americani, questi assassini sanguinari ,questi super eroi da operetta,e ancora cosa?tu li fucileresti tutti ,questi poveri idioti ...
allora vai che aspetti? ma prima di parlare di centinaiai di migliaia idi morti(?) faresti meglio a vedere quei cimiteri immensi in Normandia, quelle centinaia di migliaia di morti(veri )che ti permettono Lord(ma forse sarebbe meglio" signore "non pensi? fa' troppo english)di esprimerti, di ingiuriare ,di disprezzare,su di sputare sen'tenze su di un popolo
che e' sempre stato simbolo di Liberta,'e indecente'


accidenti!
questa si che è una risposta bollente!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum