Scrutare nel futuro: l'impegno di Greg Bear


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 08:13    Oggetto: Scrutare nel futuro: l'impegno di Greg Bear   

Scrutare nel futuro: l'impegno di Greg Bear

Leggi l'articolo.
metalupo
Chtorr Chtorr
Messaggi: 321
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 08:13    Oggetto: -   

Articolo stupendo, chiaro, completo e appassionato.

Un grazie di cuore a chi l'ha scritto. Very Happy

Si prega di abolire le notizie per non disturbare le opinioni
Marco Travaglio
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 14:00    Oggetto:   

uhm...
tutto bene, bear mi piace, c'e' un suo racconto anche di urania che ho preso da poco, ma nn mi pare tanto fine dire che se nn fai sf hard e' inutile che scrivi... "ogni altra cosa e' una perdita di tempo", dice
nn e' che si e' montato un filino la testa?
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 14:42    Oggetto:   

Io lo trovo monolitico, apprezzo lo stile, le idee, le ambientazioni ma è l'unico autore di sf che dopo qualche pagina mi provoca attacchi tremendi di narcolessia...
I have a baaaaad feeeeling about this!
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 19:34    Oggetto: Re: -   

metalupo ha scritto:
Articolo stupendo, chiaro, completo e appassionato.

Un grazie di cuore a chi l'ha scritto. Very Happy


Sono io a ringraziare te, di cuore! Wink

metalupo ha scritto:
tutto bene, bear mi piace, c'e' un suo racconto anche di urania che ho preso da poco, ma nn mi pare tanto fine dire che se nn fai sf hard e' inutile che scrivi... "ogni altra cosa e' una perdita di tempo",


Che però non si riferiva all'hard SF, ma al suo impegno di costruire una riflessione critica sulla nostra attualità e le conseguenze future della situazione attuale, se gli eventi dovessero seguire un determinato (plausibilissimo) corso.

Non a caso, come dicevo nell'articolo, il suo ultimo libro è stato accolto con un certo ostracismo, in America... Chiunque dica cose scomode è visto male dagli altri se un bombardamento mediatico costante convince la gente che stiamo attraversando un momento di crisi per colpa della continua minaccia pendente sulla nostra civiltà, e che l'unico modo per vincere è fare fronte comune contro il nemico. Che poi nessuno sappia dove sia davvero il nemico, e quale sia davvero la sua storia (e in più ignori i punti di contatto con la storia di chi dovrebbe guidarci verso la giusta vittoria...), poco conta.

Ci sono scrittori come Chricton che si allineano e sfornano best-seller in sequenza. Ci sono scrittori che rifiutano il compromesso e non la mandano a dire... Wink

Ciao,
X
Ex tenebris, veritas.

Holonomikon
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum