Il device flessibile


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 07:45    Oggetto: Il device flessibile   

Il device flessibile

Leggi l'articolo.
Jonathan Frakes
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1077
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 07:45    Oggetto: Pieghevole   

Contento sono contento... mi sembra un ottimo passo per la tecnologia.

Oltretutto pochi giorni fa era stata data la notizia anche del primo giornale digitale... quindi ben venga il progresso.

Ma parlare di balzo nel futuro come dice l'articolo mi sembra un pochino esagerato...

...vabbè è pieghevole... e poi?

non vedo un così significativo cambiamento per l'utente... certo per il passo tecnologico sì, ma l'utente non ne guadagna poi COSI' tanto dal fatto che sia pieghevole...


...o mi sbaglio?
"What we do in life, echoes in Eternity" (Gladiator)
EliosPeppe
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1643
Località: Pianeta Ba'ku (Torino)
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 07:51    Oggetto:   

Vedo uno spettro!
Sullo schermo c'è Windows! Shocked
Klaatu, Barada, Nikto!
unovirgolavuntunogigowatt!!?
EvolCrea
zoon
Blobel Blobel
Messaggi: 172
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 08:39    Oggetto:   

di positivo - parecchio - c'è che puoi avere la stessa usabilità delle agende pieghevoli cartacee, e che il device ha in sé tutte le caratteristiche più avanzate di un pc. se ti sembra poco... Smile nemmeno un palmare arriva a tanto.
Che buio sia. Fuori e dentro la connessione

http://www.next-station.org
morgause
Chtorr Chtorr
Messaggi: 330
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 12:10    Oggetto:   

zoon ha scritto:
di positivo - parecchio - c'è che puoi avere la stessa usabilità delle agende pieghevoli cartacee, e che il device ha in sé tutte le caratteristiche più avanzate di un pc. se ti sembra poco... Smile nemmeno un palmare arriva a tanto.


bisogna sempe vedere quanto pesa.. no? Twisted Evil
zoon
Blobel Blobel
Messaggi: 172
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 12:35    Oggetto:   

non credo ci sia molta differenza di peso rispetto alle agendone cartacee... Smile
Che buio sia. Fuori e dentro la connessione

http://www.next-station.org
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 14:10    Oggetto:   

ah, capisco... ha impiegato 30 anni giusti giusti per reinventare questo? Shocked Wink

semmai, mai sara' troppo deprecato jobs per aver cancellato il newton... Confused Sad Evil or Very Mad
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
zoon
Blobel Blobel
Messaggi: 172
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 15:44    Oggetto:   

ma di quando è l'emate3? 10 anni fa? ritirato subito? forse non era così performante...

comunque, questo nuovo device dell'articolo è ancora ben lontano dalla commercializzazione, ma credo che l'attuale tecnologia sia molto più performante di quella di 10 anni fa...

ciao, saluti Smile
Che buio sia. Fuori e dentro la connessione

http://www.next-station.org
morgause
Chtorr Chtorr
Messaggi: 330
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 15:57    Oggetto:   

zoon ha scritto:
... ma credo che l'attuale tecnologia sia molto più performante di quella di 10 anni fa...


come minimo perchè:
"Il palmare si caratterizzava per le sue dimensioni generose e il suo peso elevato che lo rendevano più simile a un notebook che a un palmare sebbene, fosse dotato del sistema operativo Newton."
Se invece veramente ha il peso e l'ingombro di un'agenda è tutta un'altra storia.. sembra una cavolata a voi esperti.. ma io lo devo mettere in borsetta! Wink
Jonathan Frakes
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1077
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 17:10    Oggetto:   

scusate ma qui l'innovazione sta nella potenza del "palmare" o nel fatto che sia pieghevole...

perchè io di avere un palmare grosso come un lettore cd non pieghevole o un palmare pieghevole grosso come un'agendona... onestamente non mi cambia nulla...

La vera innovazione dei materiali digitali pieghevoli la vedo nei giornali o simili... ogni mattina fai click ed hai il giornale a casa, da portarti dove vuoi, anche piegato in tasca... oltretutto sarebbe MOLTO più comodo da "sfogliare"

ma forse ho capito male io...
"What we do in life, echoes in Eternity" (Gladiator)
zoon
Blobel Blobel
Messaggi: 172
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 18:46    Oggetto:   

secondo me l'innovazione sta sia nella potenza "palmare" che nel suo essere pieghevole., il tutto unito alle dimensioni di un'agenda cartacea.

vere innovazioni sì, ce ne sono a iosa, ma tutto dipende dalle esigenze individuali, e credo che per professionisti et similia avere un simile device in borsa è molto più utile di un epaper che si carica via BT o WiFi delle notizie di repubblica.it...
Che buio sia. Fuori e dentro la connessione

http://www.next-station.org
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 18:56    Oggetto:   

chi di voi qua dentro ha visto un emate dal vivo?
cmq il punto nn e' dire che l'emate sia confrontabile con le macchine di adesso, semmai che la tecnologia di adesso rende fattibile e funzionale e competitivo un concetto che era stato formulato 10 anni fa, che come voi saprete in informatica sono un eone, mese piu' mese meno Very Happy
stiamo anche valutando coi criiteri odierni un oggetto informatico che ha 10 anni, sarebbe come dire che la giulietta spider e' piu' scomoda di una slk.. e me ne batto u belin, oggi Very Happy
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
Jonathan Frakes
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1077
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 07:28    Oggetto:   

Sì, forse la sensazione che ho avuto è stata proprio quella di "già visto"... e il fatto che l'articolo ne parlasse come di una raggiunta epocale per la tecnologia mi ha lasciato perplesso.

Onestamente quando i primi veri computer quantici saranno fuori allora sì che rimarrò a bocca aperta...

Questo mi sembra solamente un modo per vendere un oggetto che in realtà poteva essere facilmente sostituito da cose già esistenti... un po' come per i rasoi a 5 lame... fra un po' i rasoi saranno più lunghi delle mie stesse guance... ci si potrà radere in due in comtemporanea... padre e figlio assieme... Wink
"What we do in life, echoes in Eternity" (Gladiator)
zoon
Blobel Blobel
Messaggi: 172
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 08:29    Oggetto:   

ehehe si jonathan, non hai torto, e nemmeno tzeno. solo che quest'oggetto tra poco potrà essere reale, nel senso di usabile, mentre il computer quantistico lo sarà, non si bene ancora quando. mi sembrava questa la novità della news: qualcosa di usabile, davvero presto, e di comodo; per chi si porta appresso una quantità notevole di dati e che ha bisogno dell'interfacciamento della rete, non è poco mettersi in borsa un oggetto simile, funzionale, malleabile, potente.
Che buio sia. Fuori e dentro la connessione

http://www.next-station.org
Jonathan Frakes
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1077
Località: Reggio Emilia
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 15:20    Oggetto:   

Sì...sì... hai ragione al 100%...

dev'essere stato che leggendo i toni entusiasti dell'articolo mi ero emozionato moltissimo e ci sono rimasto "più male del dovuto" capendo cos'era l'oggetto in questione...

...sarà anche che non utilizzando oggetti simili la cosa non mi tocca personalmente... Wink
"What we do in life, echoes in Eternity" (Gladiator)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum