Il Premio Fantascienza.com va a Stella Rossa


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 08:38    Oggetto: Il Premio Fantascienza.com va a Stella Rossa   

Il Premio Fantascienza.com va a Stella Rossa

Leggi l'articolo.
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 08:38    Oggetto: ...   

complimenti a tutti! sia ai finalisti sia, in particolare, al vincitore!

mannaggia, prima o poi mi metterò d'impegno a scrivere anche io qualcosa! ho appunti, idee, spunti da sfruttare ma devo mettermi a scrivere se no non si partecipa a nessun premio Very Happy

ancora, bravi! Wink

Andrea
Irene Vanni
Blobel Blobel
Messaggi: 164
Località: PI
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 13:11    Oggetto:   

Congratulazioni al vincitore e ancora complimenti ai finalisti! Very Happy
dissacrante
Ospite

MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 13:41    Oggetto: dove va la stella rossa   

In definitiva niente di nuovo sotto questo cielo!
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 24 Mag, 2007 13:42    Oggetto: Re: dove va la stella rossa   

dissacrante ha scritto:
In definitiva niente di nuovo sotto questo cielo!


in che senso???
dissacrante
Ospite

MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 07:14    Oggetto: dove va la stella rossa   

Nel senso che questo genere di "storie", nel rispetto dell'autore, cominciano a divenire specchio di se stesse. Ma se questo continua a piacere al "pubblico"... buone letture.
simone conti
Morlock
Messaggi: 66
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 10:57    Oggetto:   

Prima di giudicare leggi almeno il libro, no?
Un salutone da Simone Conti Smile
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 10:58    Oggetto:   

Continua a sfuggirmi l'essenza di questa critica...
la critica riguarda la fantascienza basata sulla storia alternativa in generale? sul fatto che si è passati dallo scenario "classico" dei tedeschi che vincono la Seconda Guerra Mondiale a uno di tempi più recenti? sulla "presunta" struttura degli eventi nel romanzo?

Mi sembra invece molto più interessante della SF che poi finisce per sconfinare nel fantasy....
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 11:32    Oggetto:   

Alberto Priora ha scritto:
Continua a sfuggirmi l'essenza di questa critica...
la critica riguarda la fantascienza basata sulla storia alternativa in generale? sul fatto che si è passati dallo scenario "classico" dei tedeschi che vincono la Seconda Guerra Mondiale a uno di tempi più recenti? sulla "presunta" struttura degli eventi nel romanzo?


Comunque non è un libro di storia alternativa; non nel senso classico almeno. La maggior parte di questo libro è ambientata nel nostro universo, l'interesse è nel confronto tra il nostro attuale equilibrio politico e una cosa che viene da un altro posto, dimostrando implicitamente che il nostro non è per forza l'unico modo in cui poteva finire...
Personalmente la trovo un'idea abbastanza originale.

S*
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 19:30    Oggetto:   

S* ha scritto:
La maggior parte di questo libro è ambientata nel nostro universo, l'interesse è nel confronto tra il nostro attuale equilibrio politico e una cosa che viene da un altro posto, dimostrando implicitamente che il nostro non è per forza l'unico modo in cui poteva finire...
Personalmente la trovo un'idea abbastanza originale.


E' un'idea molto originale e non vedo l'ora di avere il libro tra le mani. Intanto, i miei complimenti all'autore, se mai dovesse capitare da queste parti... Wink

X
Ex tenebris, veritas.

Holonomikon
yurika m.
Incal Incal
Messaggi: 1238
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 19:32    Oggetto:   

Sembra anche a me un'idea originale. Come sia sviluppata non sò, ma il punto di partenza è ottimo.
Quaoar
Horus Horus
Messaggi: 3093
Località: Fascia di Kuiper, 6 miliardi di km dal Sole
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 20:50    Oggetto:   

S* ha scritto:

Comunque non è un libro di storia alternativa; non nel senso classico almeno. La maggior parte di questo libro è ambientata nel nostro universo, l'interesse è nel confronto tra il nostro attuale equilibrio politico e una cosa che viene da un altro posto, dimostrando implicitamente che il nostro non è per forza l'unico modo in cui poteva finire...
Personalmente la trovo un'idea abbastanza originale.

S*


Trovo l'idea molto interessante. Del resto poteva benissimo andare in quel modo: se negli USA Jimmy Carter fosse stato rieletto, probabilmente la Guerra Fredda l'avrebbe vinta l'Unione Sovietica. Allora i russi avrebbero costruito la Stella Rossa per fronteggiare la minaccia cinese e magari questa nave per un disguido sarebbe capitata in un'altro universo parallelo, magari il nostro... Perché no?

La premessa per un gran romanzo c'è tutta. Adesso non vedo l'ora di leggerlo per vedere come si svilupperà l'azione.
Nel frattempo, complimenti all'Autore.


Un saluto
Quaoar
L'uomo che ha raggiunto il successo e l'uomo che ha fallito sono esattamente nella stessa posizione. Entrambi devono decidere cosa fare dopo.
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Ven 25 Mag, 2007 21:10    Oggetto:   

Anche io, da bravo 'astronautico' peraltro, sono molto, molto curioso...

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
TizzyCal
Vogon Vogon
Messaggi: 650
Località: Napoli
MessaggioInviato: Sab 26 Mag, 2007 11:16    Oggetto:   

Ah, adoro la storia alternativa...

... spero solo che questo libro non sia tutta politica a palla, e nessun riferimento ai DURAN DURAN.
Ack!
dissacrante
Ospite

MessaggioInviato: Mar 29 Mag, 2007 13:01    Oggetto: dove va la stella rossa   

Premesso che ognuno ha i suoi gusti, il mio non era un intervento al romanzo in senso stretto ( e questo vale per il Conti ) ma all'articolo che proponeva, secondo la mia lettura, una storia alternativa. In ogni caso, come detto, rispetto l'autore ma non queste storie particolarmente.

saluti a tutti
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum