Accelerando


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Lun 17 Set, 2007 07:38    Oggetto: Accelerando   

Accelerando

Leggi la recensione.
marco mizzon
Ospite

MessaggioInviato: Lun 17 Set, 2007 07:38    Oggetto: accelerando?!?!   

Ho letto la recensione e, sull'onda dell'entusiasmo ho comprato il libro. Francamente, dopo la lettura delle prime pagine, ho capito che il romanzo si presenta come una falsa promessa. Si fa difficolta' a seguire la trama narrativa. Talvolta l'opera si rivela essere un'accozzaglia di frasi che paiono essere inserite solamente per rendere più' innovativo un romanzo che vuol essere l'equivalente di un quadro postmoderno. Che fatica leggere questo libro! (e di libri ne leggo un centinaio l'anno..)
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 17 Set, 2007 09:27    Oggetto: Re: accelerando?!?!   

marco mizzon ha scritto:
Ho letto la recensione e, sull'onda dell'entusiasmo ho comprato il libro. Francamente, dopo la lettura delle prime pagine, ho capito che il romanzo si presenta come una falsa promessa. Si fa difficolta' a seguire la trama narrativa. Talvolta l'opera si rivela essere un'accozzaglia di frasi che paiono essere inserite solamente per rendere più' innovativo un romanzo che vuol essere l'equivalente di un quadro postmoderno. Che fatica leggere questo libro! (e di libri ne leggo un centinaio l'anno..)


A taluni Stross fa questo effetto. Io devo dire che l'ho divorato, l'ho trovato persino "gripping", a parte qualche parte un po' più lenta.
C'è un po' di terminologia tecnologica che forse può apparire un po' gratuita - ma in effetti non lo è affatto - a chi non è un geek tecnologico. Per fortuna molti geek tecnologici leggono sf, e viceversa.
S*
Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Lun 17 Set, 2007 20:07    Oggetto:   

L'ho letto anch'io, ho avuto le mie buone difficoltà, ma ti assicuro che Stross non usa nè concetti nè terminologie a caso, o gratuite.
Forse a volte esagera un po', ma i concetti dietro ci sono eccome.

Senza dubbio è una mente vulcanica: uno che ha seguito il progresso scientifico in una moltitudine di campi (ma soprattutto fisica, informatica e biologia), che li ha pure capiti a fondo, e che ha una sorprendente capacità di immaginare quando e come questi campi si possono incontrare e generare scienze nuove.

Certo dopo le prime pagine diventa ancora più estremo, in alcuni punti davvero pesante (la parte con le finanziare aliene viventi/simulate o quelle che erano l'ho digerita poco) ma nel complesso è un'esperienza che stra-consiglio.
Coraggiosa la trattazione della tecnologia post (!) singolarità tecnologica e molto bello il finale.
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mar 18 Set, 2007 09:10    Oggetto:   

Io non ho ancora letto Accelerando, ma di Stross ho letto (in inglese) l'accoppiata Singularity Sky - Iron Sunrise.

Dal punto di vista della struttura lui scrive (spesso) così, NON in maniera lineare. Introduce i personaggi senza spiegare troppo e poi inizia a mettere indizi, particolari, definizioni nei capitoli sucessivi. Poi cuce tutto insieme e le cose (in teoria) cominciano a prendere senso.

Certo che ci vuole una attenzione particolare, il rinunciare a voler capire tutto e subito e, quasi certamente, prevedere una seconda lettura fin dall'inizio.

Dopodiché è una struttura che può piacere oppure no.
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 25 Lug, 2008 14:49    Oggetto:   

wow. non mi capita spesso, ma a volte mi riesce di trovare e leggere libri che mi lasciano cosí: Blink

ringrazio tutti voi del forum che ne avete parlato cosí bene qua e la, perché mi avete dato lo spunto di leggerlo, e che lettura! qualcuno dovrebbe aprire la scatola cranica del signor stross e vedere cosa c'è dentro - non può esserci nulla di normale. lo stile vulcanico con cui descrive la progressione tecnologica sempre più frenetica sulla terra ed il techoshock che ne segue, è sbalorditivo. in un unico libro ci sono abbastanza idee per almeno 20 racconti; è impressionante inoltre la plausibilità di molte di esse, anche alcune fra le più eccentriche (o perlomeno l'aura di plausibilità che gli da stross). da applausi.


come ha fatto a non vincere l'hugo o il nebula questo libro?
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Mar 29 Lug, 2008 21:19    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
ringrazio tutti voi del forum che ne avete parlato cosí bene qua e la, perché mi avete dato lo spunto di leggerlo, e che lettura!


You are welcome! Smile
X
Ex tenebris, veritas.

Holonomikon
ammiraglio_naismith
Chtorr Chtorr
Messaggi: 307
MessaggioInviato: Dom 02 Nov, 2008 23:34    Oggetto: Re: Accelerando   

Sono d'accordo sull'innovatività e la natura vulcanica di Stross, certamente fra gli autori più interessanti degli ultimi anni, insieme con Greg Egan. Non lo amo particolarmente, tuttavia, per questo modo di scrivere così esclusivo nei confronti di chi non è familiare con certi linguaggi - o slang se vogliamo. Vero che uno scrittore scrive per chi gli pare, ma la comprensibilità dovrebbe essere un faro. Tuttavia, Accelerando unisce questa caratteristica di base - a me ostica - con altre, molto più interessanti e avvincenti. A mio parere, se Stross non cambiasse continuamente registro cadendo poi nel settoriale, ma facesse una scelta ben precisa di stile, sarebbe molto più leggibile e "amichevole". E' vero che è anche un autore prolifico e quindi rimango in attesa di cose per me più abbordabili. Grande comunque il lavoro Proietti&Staglianò, non era facile...
Insomma, promosso con riserva...
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 08 Apr, 2011 14:50    Oggetto: Re: Accelerando   

l'ho cominciato ieri e in effetti anch'io lo trovo un po' "ostico, certe frasi sembranomesse lì giusto per impressionare il lettore... comunque procedo, vediamo se ingrana la seconda! Wink
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 08 Apr, 2011 14:54    Oggetto: Re: Accelerando   

(Andrea Pagani) ha scritto:
vediamo se ingrana la seconda! Wink

lo fa. e quando succede, è meglio se tieni le cinture di sicurezza allacciate.
Sì sì
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5871
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Ven 08 Apr, 2011 18:50    Oggetto:   

Otrebla ha scritto:
Io non ho ancora letto Accelerando, ma di Stross ho letto (in inglese) l'accoppiata Singularity Sky - Iron Sunrise.


E ci sarebbe anche la serie "della Lavanderia", è uno strano mix di spy story, horror lovecraftiano e matematica/informatica.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum