Cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 194, 195, 196, 197, 198  Successivo
Autore Messaggio
Rdaneelolivaw
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2001
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 28 Nov, 2019 15:52    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
Rdaneelolivaw ha scritto:
ziopippi ha scritto:
se aspettate il codice per scaricare l'ebook aggratis controllate nella cartella spam, il mio era li da due giorni... 
ho preso Canto di Natale di Dickens, non credevo fosse così corto, appena 49 pagine

Così lo rileggi ogni Natale, no? Smile

l'ho quasi finito in due pause caffè, è una lettura molto piacevole, non me lo aspettavo, considerando che ha più di 150 anni

La prima volta che installai whatsapp usai l' incipit come stato, mi è sempre piaciuto un sacco. Smile
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16837
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 02 Dic, 2019 14:55    Oggetto:   

Ho letto Come vi piace, di Shakespeare.
Allora, non è male, ma nella parte iniziale lasciava presagire il capolavoro, che poi non c'è stato. Nella seconda parte, con i protagonisti che la trascorrono tra gli alberi, l'opera si perde un tantino nella foresta, il brodino si allunga e alla fine sarei per un 7.
Segnalo che Shakespeare parla del nostro vecchio mondo, vecchio ormai di 6.000 anni dice (era credenza comune), e gli paiono pure tanti...avesse saputo gli eoni che invece ci separano dalla nascita della nostra vecchia Terra...
Rdaneelolivaw
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2001
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 05 Dic, 2019 11:47    Oggetto:   

Ho iniziato "Il manoscritto" di Franck Thilliez.
Intrigante.
Rdaneelolivaw
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2001
Località: Novara
MessaggioInviato: Ven 13 Dic, 2019 08:04    Oggetto:   

Sto leggendo "Sardinia blues", mi sto facendo una cultura sulla talassemia
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16837
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 13 Dic, 2019 10:32    Oggetto:   

Ho letto La dodicesima notte, del Bardo.
Beh se la cronologia è giusta, è la seconda opera di fila dove c'è una protagonista che si traveste da maschio e fa innamorare una donna. Pensando che all'epoca le donne non recitavano, magari chissà lo stesso attore, probabilmente un ragazzo, ha recitato in entrambe le opere, chissà.
C'è anche un pippone di Shakespeare contro lo sposare donne più anziane, che direi autobiografico, a questo punto...molto incazzato e pentito, il Bardo, su questo...
La commedia parte lenta, quasi faticosamente, direi, per poi diventare addirittura scoppiettante, nella seconda parte.
La tipa che ama il tipo che non la guarda e ama un'altra, poi, credo che nei tempi abbia raccolto molti sospiri adolescenziali....
Nel complesso si fa leggere.
Rdaneelolivaw
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2001
Località: Novara
MessaggioInviato: Mer 18 Dic, 2019 09:59    Oggetto:   

Mi son letto "Notte prima di Natale" di Gogol, sempre godibile l'umorismo russo dell'800. Smile
Fedemone
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1742
MessaggioInviato: Gio 19 Dic, 2019 12:48    Oggetto:   

Leggo semrpe parecchio. Sto finendo Pastorale Americana di Roth. una mezza palla. ma mezzo molto molto molto interessante
Antha
Antha
Messaggi: 5633
MessaggioInviato: Sab 21 Dic, 2019 23:10    Oggetto:   

Ho terminato "Imperfezione. Una storia naturale" di Telmo Pievani. 
L'evoluzione, nella sua imperfezione causale e ragionata, vista in una prospettiva fisolofico scientifica.
Lo consiglio
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16837
Località: Padova
MessaggioInviato: Sab 04 Gen, 2020 18:21    Oggetto:   

Ho finito Amleto, di Shakespeare.
Lo atteso un po' al varco, giusto per vedere, ma qua c'è poco da vedere o cercare varchi dove mettersi ad aspettare, è un capolavoro.
Ok, un paio di punti magari sono vagamente discutibili ma anche no, ma tanti e tali sono gli elementi positivi che...che stiamo a dì? Geniale nella costruzione, con queste sentinelle che nel primo atto vedono lo spirito del re morto, con gli attori che arrivano a corte e recitano, dunque attori che fanno da spettatori ad altri attori, rappresentazione nella rappresentazione, alle mille e una situazione poi entrate nell'immaginario collettivo occidentale...dal marcio in Danimarca, ad essere o non essere, a una delle scene finali con Amleto che ha in mano il teschio di Yorick, il buffone di corte che conobbe quando era un ragazzino, a, più in piccolo, film come Rosencratz e Guildenstern sono morti, o Per amare Ofelia, che citano comunque sempre questa opera...a centinaia di intellettuali o meno che dissero la loro su questa opera, nei secoli...
Vabbè, inutile aggiungere tanto altro, segnalo lo sbeffeggiamento di Amleto verso i cortigiani, che prende amabilmente per il culo, nascondendo ma neanche tanto il disprezzo che provava per loro e che forse era lo stesso di Shakespeare verso i leccaculo a corte.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16837
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 07 Gen, 2020 15:39    Oggetto:   

Ho letto La città del sole, di Tommaso Campanella.
Libriccino di inizi del 1600, scritto in carcere da Campanella (condannato all'ergastolo per un tentativo di rivolta calabrese contro gli Spagnoli), è la "solita" società utopica impossibile e disumana, immaginata come società perfetta ma in realtà impossibile nella pratica e inadatta all'indole umana.

Scritto sotto forma di conversazione, giusto perchè non sia un continuo pippone, è a volte un'infantile costruzione dell'autore, che si immagina questa città da qualche parte (forse in Asia) dove regna una grande armonia, tutte le cose sono in comune (comprese le donne, allora e per lungo tempo ancora considerate poco più che proprietà degli uomini), non c'è la proprietà privata, pure viene deciso chi deve accoppiarsi e con chi, per il bene della società, i figli sono presto o subito tolti ai genitori, dato che li crescerà la società stessa, tutti sono tenuti ad avere quanto meno un'infarinatura sia dello scibile sia di molti lavori manuali, e così via e bla bla bla et so on.

La dileggio il giusto, il libriccino è in realtà gradevole, perchè buono specchio del periodo, con alcuni interessanti riferimenti al presente di allora, ma si capisce da quanto sopra che la ritengo solo un esercizio mentale con nessuna possibilità di applicazione concreta (per fortuna) ma neanche nessuno stimolo da ricordare per costruire una società migliore, se non quelli soliti e ovvi. E tralascio le frequenti stronzate astrologiche.
Antha
Antha
Messaggi: 5633
MessaggioInviato: Mar 07 Gen, 2020 19:38    Oggetto:   

Ho riattaccato "Lo straniero" di Camus. Ci fu un tempo che mi impressionó maggiormente. Comunque sono solo alla prima parte di questa solitudine di un numero primo
Rdaneelolivaw
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2001
Località: Novara
MessaggioInviato: Mer 08 Gen, 2020 08:09    Oggetto:   

Antha ha scritto:
Ho riattaccato "Lo straniero" di Camus. Ci fu un tempo che mi impressionó maggiormente. Comunque sono solo alla prima parte di questa solitudine di un numero primo

be', esser ghigliottinato per non aver pianto al funerale della madre, e vivere il proprio processo, come si potrebbe dire ora, come un reality fa strano.
Credo di non aver capito il messaggio di Camus.
Rdaneelolivaw
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2001
Località: Novara
MessaggioInviato: Mar 14 Gen, 2020 08:01    Oggetto:   

Ho appena iniziato un libro di un autore emergente che parla de "Il milione". Smile
Jabbafar
IMPERATORE
Messaggi: 19849
MessaggioInviato: Mar 14 Gen, 2020 14:18    Oggetto:   

Rdaneelolivaw ha scritto:
Ho appena iniziato un libro di un autore emergente che parla de "Il milione". Smile

è un road book... alla fine muoiono tutti
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16837
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 14 Gen, 2020 15:47    Oggetto:   

Non proprio...ma io taccio e non faccio spoiler...Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Altri libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 194, 195, 196, 197, 198  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum