Atlantis va in vacanza, ma per poco


Vai a pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Mer 12 Mar, 2008 23:27    Oggetto:   

Ma io non capisco che filo conduttore abbiate visto nelle stagioni precedenti.
Cmq a me gli sceneggiatori di Atlantis mi paiono i soliti tipici americani.
Trovato un brand gli si attengono e non provano minimamente a rilanciare o rinnovarsi.
E' successo lo stesso anche a Star trek.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 12 Mar, 2008 23:53    Oggetto:   

cpt. Malcom Reynolds ha scritto:
Ma io non capisco che filo conduttore abbiate visto nelle stagioni precedenti.
Cmq a me gli sceneggiatori di Atlantis mi paiono i soliti tipici americani.
Trovato un brand gli si attengono e non provano minimamente a rilanciare o rinnovarsi.
E' successo lo stesso anche a Star trek.


"I soliti tipici americani" che significa? Il 95% delle serie televisiva è americana. E' abbastanza probabile che anche per le serie televisiva valga la legge di Sturgeon, ma pur essendo una minoranza - come del resto è naturale che sia - ci sono moltissime serie televisive americane innovative, che sono state rilanciate o rinnovate con successo.

En passant, i "soliti americani" Robert C. Cooper e Brad Wright non sono americani nessuno dei due, sono entrambi canadesi.
S*
.
Trimurti Trimurti
Messaggi: 5667
Località: Elsewhere
MessaggioInviato: Gio 13 Mar, 2008 00:24    Oggetto:   

cpt. Malcom Reynolds ha scritto:

Trovato un brand gli si attengono e non provano minimamente a rilanciare o rinnovarsi.
E' successo lo stesso anche a Star trek.


spero che prima o poi realizzi di aver detto una sciocchezza Frustate
visita il mio blog "Tele Visioni", pensieri anticatodici conditi di tutti i link alle mie recensioni per Fantascienza.com.

http://www.fantascienza.com/blog/puntorossi/
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Gio 13 Mar, 2008 14:28    Oggetto:   

Citazione:
spero che prima o poi realizzi di aver detto una sciocchezza


Veramente prima la pensavo come te, poi ho "realizzato" l'opposto.

Citazione:
"I soliti tipici americani" che significa? Il 95% delle serie televisiva è americana. E' abbastanza probabile che anche per le serie televisiva valga la legge di Sturgeon, ma pur essendo una minoranza - come del resto è naturale che sia - ci sono moltissime serie televisive americane innovative, che sono state rilanciate o rinnovate con successo.


Quello che voglio dire è che trovata una formula, si ha quasi paura di cambiarla. Anche quando magari sarebbe salutare, non che gli autori siano i soli colpevoli, gli stessi fan spesso limitano il rinnovamento.
Ricordo tutte le critiche a Ds9 solo per il fatto che era stanziale (idiozia allo stato puro solo per quello i fan si sono meritati Ent.).
Me ne sono reso conto alla 6° stagione di Sg1, quando vidi le prime foto di Jonas Quinn avevo avuto l'impressione che fosse un militare, magari di carriera e un pò bigotto. E invece venne fuori che era un alieno, d'animo gentile e traduttore d'scrizioni. Un clone perfetto di Jackson.
E' vero che Glassner e Wright sono canadesi, ma sono persino meno coraggiosi di sceneggiatori americani doc.
Una volta pensato ad Atlantis hanno semplicemente trasferito il format e basta, mentre si potevano fare mille cose diverse.
Il format per es. prevede un blocco centrale di 4 personaggi + un capo (Weir/Hammond), ma non era necessario per Atlantis. Si poteva benissimo creare squadre di soli 3 membri con la scusa della mancanza di personale.
Il risultato è che ci siamo tenuti il ten Ford per una stagione, che non serviva a nulla.
Quando si sono resi conto che era inutile cosa hanno fatto?
Hanno guardato le altre serie di Sf classiche e hanno visto che alla forumla tipica mancava un personaggio tipico: "l'energumeno".
Cioè un tizio grande e grosso, generalmente di poche parole che incarna il "guerriero". C'è praticamente in tutte le serie con astronavi:
Worf, T'ealc, Tyr Anazasi, Rahde, D'argo, Cobb.
L'hanno aggiunto perchè "c'è" e ora lo tengono, non sanno realmente che farci, sanno che lo spettatore tipo è abituato ad un personaggio del genere.
E gli indici di gradimento gli danno pure ragione.
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 13 Mar, 2008 14:43    Oggetto:   

D'argo no...non è uno stereotipo...anzi...credo sia uno dei pochi personaggi kilngoneggianti a cavarsela da dio...
I have a baaaaad feeeeling about this!
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Gio 13 Mar, 2008 14:50    Oggetto:   

Non sto parlando di come sono stati poi utilizzati e caratterizzati i personaggi.
Io voglio solo dire che lo stereotipo c'è. Poi è ovvio, tra un T'ealc e un Tyr Anazasi c'è un abisso.
Quello che voglio dire è che Glassner e Writgh non si sono posti il problema di come utilizzare il tipo gigante-taciturno-ammazzassette. Se servisse d'avvero.
Si sono detti nelle altre serie c'è, quindi lo mettiamo....
Con premesse simili è impossibile che poi la serie abbia una sua organicità, e si vive sull'intuizione dello sceneggiatore di turno.

P.S. a me D'argo non ha mai detto niente, ma questo non c'entra. Cmq non ho problemi a riconoscere che in Farscape una sua ragione d'essere ce l'ha eccome.
MessaggioInviato: Mer 16 Apr, 2008 10:55    Oggetto: Re: Atlantis va in vacanza, ma per poco   

ma quando in italia la 4 stagione si sa?
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum