L'ultimo film FS che hai visto


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 124, 125, 126  Successivo
Autore Messaggio
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 11:31    Oggetto:   

wintermute ha scritto:
a mio parere non c'è nulla di precedente, ma scommetto che il finissimo Otrebla mi smentirà Very Happy


Rolling Eyes prima o poi... Rolling Eyes

Quasi qualunque film/romanzo post-apocalittico ha un ritorno al medioevo e un abbandono (o un rifiuto della tecnologia). Quello che cambia è magari la scala temporale e il livello di abbandono della tecnologia e quindi la percezione che ne abbiamo come spettatori/lettori...

Forse Mad Max è stato il primo a unire (ma non tanto nel primo film) questi elementi a uno scenario desertico...

Se vogliamo usare gli elementi da ritorno al medievo andiamo indietro anche fino a Wells e alla Macchina del Tempo...
Mi vengono in mente, in puro ordine sparso, il Tucker de La città in fondo al mare (dove comandano le donne Laughing ) o anche tutto quello che riguarda il Pianeta delle Scimmie (film e libro), oppure semplicemente Zardoz (film, 1974), o anche Huxley o Il Cantico per Leibowitz o Leight Brackett...
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
ryoma
Vogon Vogon
Messaggi: 622
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 11:54    Oggetto: Six String Samurai   

Otrebla ha scritto:
Forse Mad Max è stato il primo a unire (ma non tanto nel primo film) questi elementi a uno scenario desertico...


Concordo!!!

Ed è grazie ad Esso se ho potuto godere del magnifico, trashissimo
-Six String Samurai-!!! Laughing
Stoner Sunshine!!!
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 12:22    Oggetto:   

Otrebla ha scritto:
Se vogliamo usare gli elementi da ritorno al medievo andiamo indietro anche fino a Wells e alla Macchina del Tempo...
Mi vengono in mente, in puro ordine sparso, il Tucker de La città in fondo al mare (dove comandano le donne Laughing ) o anche tutto quello che riguarda il Pianeta delle Scimmie (film e libro), oppure semplicemente Zardoz (film, 1974), o anche Huxley o Il Cantico per Leibowitz o Leight Brackett...

premettendo che nulla so di Huxley e del citato Cantico
per quanto riguarda gli altri esempi portati, in essi di discetta di un futuro non esattamente catastrofista, vale a dire che un certo tipo di civiltà permane (quella dei Mordocks/Eloi, quella delle donne, quella delle scimmie; anche in zardoz sopravvive una comunità di essere "evoluti"), mentre Mad Max prefigura a mio parere il primo esempio di ritorno alla barbarie globale, della quale il deserto è uno scenario perfetto e non solo dal punto di vista "illustrativo", quanto piuttosto psicologico
nel primo MadMax l'azione si svolge anche in città, ma è una città che cade a pezzi materialmente ed eticamente, forse è meglio stare nel deserto dove puoi vedere il nemico avvicinarsi da grande distanza, ed alla fine Max si dirige verso il deserto proprio mentre si intuisce che da lì in avanti di città non ne rimarranno molte...
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 13:21    Oggetto:   

wintermute ha scritto:

...mentre Mad Max prefigura a mio parere il primo esempio di ritorno alla barbarie globale, della quale il deserto è uno scenario perfetto e non solo dal punto di vista "illustrativo", quanto piuttosto psicologico
nel primo MadMax l'azione si svolge anche in città, ma è una città che cade a pezzi materialmente ed eticamente, forse è meglio stare nel deserto dove puoi vedere il nemico avvicinarsi da grande distanza, ed alla fine Max si dirige verso il deserto proprio mentre si intuisce che da lì in avanti di città non ne rimarranno molte...


OK... io parlavo di elementi, però se non ricordo male (credo di averlo visto 25 anni fa), nella prima parte c'è ancora una città e una società... è dal secondo che andiamo nella piena ambientazione alla Ken il Guerriero...
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 15799
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 14:03    Oggetto:   

Ma non c'era anche una serie televisiva inglese ambientata post catastrofe? Ma magari ricordo male e faccio bene a stare zitto...
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 14:06    Oggetto:   

tobanis ha scritto:
Ma non c'era anche una serie televisiva inglese ambientata post catastrofe? Ma magari ricordo male e faccio bene a stare zitto...


I sopravvissuti?
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 14:11    Oggetto:   

Otrebla ha scritto:
OK... io parlavo di elementi, però se non ricordo male (credo di averlo visto 25 anni fa), nella prima parte c'è ancora una città e una società... è dal secondo che andiamo nella piena ambientazione alla Ken il Guerriero...

benissimo ricordi, ma è proprio il film che dà il via a tutto: alla pazzia di Max ed alla "fine della civiltà così come noi la conosciamo" Wink
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 15:37    Oggetto:   

Angelo.Rossi ha scritto:
guarda JL che Interceptor (quello è il suo nome) è un gran film.

guarda A.R che io non ho mai sostenuto il contrario. Razz

ho solo detto che la trama non è particolarmente originale - la classica banda di scalmanati capeggiati da un capo un po' psicotico, che alla fine si scontrano con l'eroe del film e cadono uno dopo l'altro. è una trama vista ad esempio parecchio anche nei western o nei film di samurai.

"mad max" ha comunque il suo perché.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 15:40    Oggetto:   

Turner ha scritto:
Io non sono ancora riuscito a vedere la versione integrale; ho sempre e solo trovato la versione censurata V.M 18...

ci sono due versioni? Blink
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Turner
Noiosauro Noiosauro
Messaggi: 3657
MessaggioInviato: Mer 21 Mag, 2008 17:15    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
Angelo.Rossi ha scritto:
guarda JL che Interceptor (quello è il suo nome) è un gran film.

guarda A.R che io non ho mai sostenuto il contrario. Razz

ho solo detto che la trama non è particolarmente originale - la classica banda di scalmanati capeggiati da un capo un po' psicotico, che alla fine si scontrano con l'eroe del film e cadono uno dopo l'altro. è una trama vista ad esempio parecchio anche nei western o nei film di samurai.

Difatti la bellezza del film sta nell'insolito (e affascinante) contesto in cui vengono recuperate queste caratteristiche. Wink

Citazione:
ci sono due versioni?

Guarda, sinceramente non ne sono sicuro, ma presumo di si. Nel primo film ricordo chiaramente che ci sono diversi stacchi (nelle scene più cruente) che sembrano decisamente forzati rispetto al resto, opera, appunto, di un probabile taglio di scene. Comunque faccio riferimento alla versione pubblicata in Italia, che credo sia rimasta intatta dalla sua prima uscita (ossia non ri-editata o cose simili)... quindi a conti fatti mi sa che qua c'è solo questa versione, V.M 18.
basta, non mi sto capendo più neanche io! Shocked
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 22 Mag, 2008 15:06    Oggetto:   

ieri, prima e dopo la partita di cémpions líg, mi son visto "highlander".


vederlo in lingua originale è uno spasso: c'è christofer lambert, francese, che fa la parte dello scozzese ma ha un accento decisamente poco credibile. e poi c'è sean connery, che scozzeste lo è davvero, che fa la parte dell'egiziano/spagnolo, ma ha un accento più scozzese di macleod.
Very Happy
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Gio 22 Mag, 2008 15:51    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
ieri, prima e dopo la partita di cémpions líg, mi son visto "highlander".


vederlo in lingua originale è uno spasso: c'è christofer lambert, francese, che fa la parte dello scozzese ma ha un accento decisamente poco credibile. e poi c'è sean connery, che scozzeste lo è davvero, che fa la parte dell'egiziano/spagnolo, ma ha un accento più scozzese di macleod.
Very Happy

e il Kurgard (o come diavolo si scrive)? come parla il Kurgard?
mi ero follemente innamorata di lui all'epoca, il che getta un'ombra inquietante sui miei gusti in fatto di uomini Shocked
Technomancer
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1592
Località: the Bleed
MessaggioInviato: Gio 22 Mag, 2008 16:01    Oggetto:   

wintermute ha scritto:

e il Kurgard (o come diavolo si scrive)? come parla il Kurgard?
mi ero follemente innamorata di lui all'epoca, il che getta un'ombra inquietante sui miei gusti in fatto di uomini Shocked


e io che ero convinto che fosse uno degli uomini più brutti dell'universo...
"...e Dio disse Kung. E Kung Fu"

Attualmente in Lettura: V.M. Manfredi - I Cento Cavalieri.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 22 Mag, 2008 16:04    Oggetto:   

wintermute ha scritto:
e il Kurgard (o come diavolo si scrive)? come parla il Kurgard?

clancy brown (nome un po' scemo, ma uomo molto tosto) è uno spettacolo di attore! lui parla con accento americano abbastanza neutrale, con voce roca, tipo lurch della famiglia addams.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Gio 22 Mag, 2008 16:12    Oggetto:   

Technomancer ha scritto:
wintermute ha scritto:

e il Kurgard (o come diavolo si scrive)? come parla il Kurgard?
mi ero follemente innamorata di lui all'epoca, il che getta un'ombra inquietante sui miei gusti in fatto di uomini Shocked


e io che ero convinto che fosse uno degli uomini più brutti dell'universo...

guarda che c'è mercato per tutti e poi le donne sono proprio strane, non trovi? Wink

ah, e poi clancy brown è il sergente istruttore declassato a soldato che cattura l'insettone intelligente su Klendathu, no?
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 124, 125, 126  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum