Limitless


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
HAL 9000
Trifide Trifide
Messaggi: 240
MessaggioInviato: Sab 11 Giu, 2011 11:51    Oggetto: Limitless   

È un film di Neil Burger uscito quest'anno. In pochi a quanto vedo l'hanno visto (solo Palomino?), e l'unico post a riguardo che ho trovato è appunto il suo, nel canale OT e in una discussione generica: http://www.fantascienza.com/forum/viewtopic.php?p=454347&highlight=limitless#454347 .

Sono sostanzialmente d'accordo con quel post, a cui rimando per la sinossi. Limitless non è un film "da guardare", ma risulta comunque piacevole.
Altra nota positiva per me è stata la conclusione, che mi ha colto di sorpresa, visto che mi aspettavo un finale più ordinario. Riguardo i lati negativi c'è qualche forzatura qua e là, in particolare nella gestione dei personaggi secondari, come un tirapiedi di un boss che poi non si capisce perché finisca con l'aiutare il protagonista). Il film riesce comunque a coniugare una trama abbastanza intelligente - accettate le premesse iniziali, non certo originali né tanto meno scientifiche - e un buon ritmo.

Non è il migliore del regista, ma se non l'avete ancora visto e siete un po' a digiuno di fantascienza, provate comunque a recuperarlo. Per me è a pieno titolo un thriller fantascientifico, e nel complesso un film discreto.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Dom 04 Dic, 2011 14:03    Oggetto:   

nel complesso io l'ho trovato più che positivo. cala un po' verso la fine, salvo poi salvarsi con un finale ottimo, ma l'idea di base mi ha catturato. e poi mi è piaciuto il lavoro fatto da bradley cooper, che ho trovato credibile nel suo passaggio da sciattone senza speranza a carismatico geniaccio.

l'unica cosa che mi ha lasciato perplesso è il fatto che durante il film muoiano persone a destra e manca, ma i protagonisti non se ne preoccupano più di tanto. ad esempio quando la ragazza di eddie chiede aiuto ai due passanti nel parco e loro ci lasciano la ghirba -- beh, a lei la cosa non importa molto, pare.
Neutral
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Darklight
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1554
Località: LV - 426
MessaggioInviato: Lun 05 Dic, 2011 00:04    Oggetto:   

Film interessante. Un animale strano in effetti, perchè è un film talmente ibrido che è difficile classificarlo. La regia è buona, soprattutto le parti di "trip" che usano trucchi di montaggio interessanti. Ho apprezzato anche che sia riuscito a rendermi credibile Bradley cooper nella parte dello sciattone: dopo tanti ruoli così volutamente fichetti, mi sembrava missione impossibile...
La storia è gradevole anche se c'è qualche forzatura in effetti (la polizia in questo film non esiste, e dire che succedono cose gravi assai... la scena del sangue... beh, vabè) ma non mi è sembrato un film che puntasse al realismo assoluto quindi amen.
Diciamo che l'ho guardato con piacere e mi ha piacevolmente stupito perchè pensavo di vedere un film più mainstream e facilotto, quando in realtà è qualcosa di ibrido e che non punta più di tanto alla bocca buona di tutti.
Carino, particolare. Però il suo pregio è anche il motivo che non me l'ha fatto amare più di tanto: è un film che prova ad essere svariate cose, e proprio per questo un pò si perde e comunque non rimane più di tanto IMHO, pur essendo meno banale del previsto.
Ripeto, un animale strano 'sto film.
ps. DeNiro fiacchissimo. Piuttosto, da il meglio di se in Machete.
GAME OVER, MAN! GAME OVER!
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5857
MessaggioInviato: Lun 12 Dic, 2011 13:14    Oggetto:   

Darklight ha scritto:

La storia è gradevole anche se c'è qualche forzatura in effetti (la polizia in questo film non esiste, e dire che succedono cose gravi assai... la scena del sangue... beh, vabè) ma non mi è sembrato un film che puntasse al realismo assoluto quindi amen.
...
Carino, particolare. Però il suo pregio è anche il motivo che non me l'ha fatto amare più di tanto: è un film che prova ad essere svariate cose, e proprio per questo un pò si perde e comunque non rimane più di tanto IMHO, pur essendo meno banale del previsto.


Seguono un po' di SPOILER.
Piu' che altro pare che esista un unico detective in tutta la citta'.
Non direi che non punti sul realismo: semplicemente c'e' talmente tanta carne al fuoco da non poter risolvere completamente tutti i dettagli.
La cosa che piu' ho gradito e', anzi, stata la volonta' dello sceneggiatore di evitare tutti i luoghi comuni tipici di film simili: la scorta di droga, la duplicazione della stessa, i tempi di realizzazione del profitto, il ruolo di De Niro, ecc.
Cade un po' sul solito tasto dolente dei film americani:il rapporto con la fidanzata.
Riuscita la descrizione del rapporto tra droga e drogato (addirittura inquietante, ad andare oltre l' ovvio, quando induce la fidanzata all' uso del nzt), bravissimo il protagonista (sembra di rivedere Ralph Fiennes in Strange Days), non banale la regia.
Sembra un incrocio tra Strange Days e Trainspotting.
segue SPOILER
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 13 Dic, 2011 19:45    Oggetto:   

ma quelli che la pillola l'hanno sintetizzata... non l'han poi presa anche loro, diventando super intelligenti e sviluppando cosí una pillola anche migliore... prendendola e diventando ancora più intelligenti e sviluppando ulteriormente la pillola... prendendola e diventando poi.... *aaaaaahhh* !!




Smile
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5857
MessaggioInviato: Mar 13 Dic, 2011 20:45    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
ma quelli che la pillola l'hanno sintetizzata... non l'han poi presa anche loro, diventando super intelligenti e sviluppando cosí una pillola anche migliore... prendendola e diventando ancora più intelligenti e sviluppando ulteriormente la pillola... prendendola e diventando poi.... *aaaaaahhh* !!
Smile


Gli spacciatori, intendo chi gestisce lo spaccio non il pusher da strada, solitamente se ne guardano bene dal diventare tossici a loro volta.
Visti poi i particolari effetti della droga, meglio lasciarla instabile, non lavorare su test umani.
Il percorso che suggerisci te puo' essere compiuto solo da chi e' gia' ne e' dipendente.
Anzi ti diro' che l' aspetto simpatico del film sta proprio nel prendere in considerazione tutti quegli scenari che solitamente vengono evitati per semplicita' o ruffianeria.
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mar 13 Dic, 2011 21:49    Oggetto:   

Appena cala di prezzo comprerò il DVD (o BRD) per vedermelo in originale.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
epicurus
Cylon Cylon
Messaggi: 257
MessaggioInviato: Mer 14 Dic, 2011 11:18    Oggetto:   

Me lo sono perso al cinema ma spero di rimediare presto.

A proposito, io ho adorato Capire di Ted Chiang (in Storie della tua vita). Ok
Giobatta65
Vogon Vogon
Messaggi: 613
MessaggioInviato: Sab 17 Dic, 2011 10:29    Oggetto:   

viste le vostre rece ieri l'ho affittato
IMHO concordo con quanto avete scritto e anche a me la fine ha stupito (semplicemente pensavo finisse malissimo fin da primi 10 minuti...)

mi verrebbe da fare qualche commento sulla coerenza della trama... per esempio ve lo vedete in USA qualcuno che diventa senatore e punta alla presidenza quando qualsiasi avversario puo' sbattere sui giornali che siete stati indagati per omicidio? ma ok, li considero sofisimi secondari al tema

pero' ... mi sarebbe piaciuta un po' di CG in piu, non perche' sia un maniaco degli effetti ma perche' se usati bene avrebbero reso meglio l'idea di un cervello al massimo potenziale, sicuramente piu di un orrendo grandangolo
... insomma va bene la metafora della percezione allargata ma me l'aspettavo un po' piu alla Inception o semplicemente alla Beautiful Mind (per me ancora il migliore)
Seralia
Gizmo
Messaggi: 33
MessaggioInviato: Sab 17 Dic, 2011 21:08    Oggetto:   

Il commento che mi sento sempre di dare su questo film è: "Se mi chiedi un bel film, non mi verrebbe mai in mente di prporti di vedere Limitless. Ma se mi chiedi com'è Limitless, ti dico che è un bel film".
Se il Conflitto fosse la soluzione ai mie problemi, io sarei Sempre in Conflitto
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5857
MessaggioInviato: Dom 18 Dic, 2011 22:21    Oggetto:   

Giobatta65 ha scritto:

mi verrebbe da fare qualche commento sulla coerenza della trama... per esempio ve lo vedete in USA qualcuno che diventa senatore e punta alla presidenza quando qualsiasi avversario puo' sbattere sui giornali che siete stati indagati per omicidio? ma ok, li considero sofisimi secondari al tema
)


Nulla di eccepire al senso della tua critica anche se... ti ricordo che e' stato eletto presidente degli stati uniti d' america un signore con precedenti di alcolismo e tossicodipendenza. Smile
Ed e' un conservatore. Smile))
(non che i democratici se la passino meglio: ci sarebbe quel presidente precursore del bunga bunga...)
Giobatta65
Vogon Vogon
Messaggi: 613
MessaggioInviato: Gio 22 Dic, 2011 16:34    Oggetto:   

Davide Siccardi ha scritto:
Giobatta65 ha scritto:

mi verrebbe da fare qualche commento sulla coerenza della trama... per esempio ve lo vedete in USA qualcuno che diventa senatore e punta alla presidenza quando qualsiasi avversario puo' sbattere sui giornali che siete stati indagati per omicidio? ma ok, li considero sofisimi secondari al tema
)


Nulla di eccepire al senso della tua critica anche se... ti ricordo che e' stato eletto presidente degli stati uniti d' america un signore con precedenti di alcolismo e tossicodipendenza. Smile
Ed e' un conservatore. Smile))
(non che i democratici se la passino meglio: ci sarebbe quel presidente precursore del bunga bunga...)


come ho detto era tutto secondario alla trama (anche se omicidio .. insomma...) e poi come hanno fatto notare anche gli altri in questo thread, c'e' una misteriosissima carenza di indagini e poliziotti Smile

pero' in effetti non pesa molto sul tema principale, solo "cagate" secondarie... IMHO
epicurus
Cylon Cylon
Messaggi: 257
MessaggioInviato: Mer 28 Dic, 2011 01:14    Oggetto:   

epicurus ha scritto:
Me lo sono perso al cinema ma spero di rimediare presto.

A proposito, io ho adorato Capire di Ted Chiang (in Storie della tua vita). Ok


Visto ieri. Mi ha un po' deluso, mi aspettavo di più. E' la fine che sopratutto non mi appaga.... Confused
Seralia
Gizmo
Messaggi: 33
MessaggioInviato: Mer 28 Dic, 2011 14:42    Oggetto:   

Forse, guardandolo senza sapettarsi molto, dà soddisfazione... in fondo, qualcosa di buono c'è.
Se il Conflitto fosse la soluzione ai mie problemi, io sarei Sempre in Conflitto
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Gio 05 Gen, 2012 17:48    Oggetto:   

Seralia ha scritto:
Il commento che mi sento sempre di dare su questo film è: "Se mi chiedi un bel film, non mi verrebbe mai in mente di prporti di vedere Limitless. Ma se mi chiedi com'è Limitless, ti dico che è un bel film".


Non credo si possa dire di più, concordo in pieno. Pace fatta
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum